IVA per lavori edili

News di Normative
Per eseguire alcuni interventi edilizi è possibile usufruire di aliquote IVA agevolate, cioè inferiori all'aliquota ordinaria del 22%, pari al 4% o al 10%.
IVA per lavori edili
Arch. Carmen Granata

Aliquota IVA per lavori edili


IVA 10% ristrutturazionePer eseguire alcuni interventi edilizi è possibile usufruire di aliquote IVA agevolate, cioè inferiori all'aliquota ordinaria del 22%.

Il valore di tali aliquote agevolate può essere del 4% o del 10% a seconda del tipo di intervento, per cui è opportuno fare una distinzione per tipologie.

Una prima differenza da fare, ad esempio, è tra i lavori eseguiti su edifici esistenti e quelli di nuova costruzione, o tra l'esecuzione dei lavori e l'acquisto dei cosiddetti beni finiti.

Invece il beneficio non può essere mai applicato alle prestazioni professionali dei tecnici che intervengono nella progettazione ed esecuzioni dei lavori, nè all'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Allo stesso modo non può essere applicato alle lavorazioni eseguite da ditte in subappalto.
In tal caso le ditte dovranno fatturare all'appaltatore principale al 22%, ed egli dovrà successivamente fatturare al committente solo al 10%.


IVA 10% per interventi su edifici esistenti


Per gli interventi finalizzati al recupero del patrimonio edilizio esistente è previsto un regime agevolato di applicazione dell'IVA al 10% per ristrutturazione, che è diventato permanente a seguito della Finanziaria 2010, pertanto non è più soggetto a scadenza.

Tuttavia bisogna distinguere il caso in cui si effettuano interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria da quello in cui si eseguono lavori di ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo.

Nel primo caso, infatti, è prevista l'agevolazione solo per il patrimonio edilizio a destinazione residenziale e in quest'accezione vanno ricomprese anche le pertinenze (ad esempio cantine, garage e sottotetti).

L'IVA al 10% si può applicare inoltre anche alla manutenzione delle parti comuni di un edificio condominiale, purché esso sia a prevalente destinazione abitativa.

Nel secondo caso, invece, non c'è alcuna distinzione e l'agevolazione può essere applicata anche per interventi su negozi, uffici, laboratori, ecc.

Nei casi di ristrutturazione rientrano anche gli interventi di recupero abitativo dei sottotetti esistenti, ai quali, quindi, si può applicare l'IVA agevolata sia per i lavori che per l'acquisto di beni finiti.

IVA agevolata ristrutturazioniAltra distinzione va fatta per l'acquisto dei cosiddetti beni finiti: nel caso di manutenzione ordinaria e straordinaria l'aliquota agevolata si può applicare solo se ad acquistare tali beni è l'impresa che esegue i lavori nell'ambito del contratto d'appalto.

Nel caso di restauro, ristrutturazione o risanamento conservativo, invece, l'aliquota agevolata si può applicare non solo se l'acquisto è fatto dal prestatore d'opera, ma anche nel caso in cui l'acquisto sia fatto direttamente dal committente, e ciò vale sia per i beni finiti che per i materiali (i cosiddetti beni merce), ad esclusione delle materie prime e dei semilavorati.

Per capire cosa si intende per beni finiti o di valore significativo e conoscere la definizione dei vari tipi di interventi edilizi, vi rimando alla lettura degli articoli linkati.


IVA agevolata al 4% per eliminazione barriere architettoniche


barriere architettonicheTra gli interventi edilizi sul patrimonio immobiliare esistente, ci sono quelli necessari per adeguare gli edifici in modo che non siano più presenti barriere architettoniche e che quindi possano essere accessibili anche alle persone con difficoltà motorie.

Tra questi rientrano, ad esempio, la costruzione di un ascensore o la sostituzione di gradini con rampe.

Per questo tipo di interventi è possibile usufruire, sia per le prestazioni d'opera che per l'acquisto di beni finiti, di un'aliquota IVA agevolata del 4%.


IVA 4% per interventi di nuova costruzione


IVA sulla prima casaIn alcuni casi è possibile usufruire dell'IVA agevolata al 4% per l'acquisto di beni finiti e per le prestazioni d'opera anche in caso di costruzione di nuovi immobili. È quanto prevede, infatti, il Dpr n. 633/1972.

È necessario, però, che l'immobile ricada in uno dei seguenti casi:

- abbia i requisiti di prima casa;

- sia un fabbricato rurale a destinazione abitativa;

- ricada nell'ambito dei cosiddetti edifici Tupini, fabbricati non di lusso, nei quali si trovino contemporaneamente abitazioni, negozi ed uffici, nel rispetto di determinate proporzioni.

Sottolineiamo che, parlando di interventi di nuova costruzione, l'ambito di applicazione si estende anche agli ampliamenti, limitatamente alla parte, appunto, ampliata.


Come usufruire dell'IVA agevolata


Ovviamente il venditore di beni finiti o materiali non può conoscere la finalità per cui l'acquirente utilizzerà quei determinati prodotti, quindi non può saper quale aliquota IVA applicare, se quella ordinaria o una delle aliquote agevolate.


Modulo IVA agevolata 10%


IVA agevolata ristrutturazionePer questo, quindi, è necessario che l'acquirente predisponga un'apposita dichiarazione, nella quale inserisca le proprie generalità, specifichi le finalità dell'acquisto e richieda l'applicazione dell'aliquota agevolata.

Una dichiarazione dello stesso genere va presentata anche all'impresa edile che effettua lavori per i quali si richiede l'agevolazione fiscale.

Infine, l'IVA agevolata può essere richiesta non solo dal proprietario, ma anche dall'inquilino che paghi i lavori, purché li effettui con il consenso del proprietario ed anche se il titolo edilizio è intestato a quest'ultimo.

Articolo: IVA per lavori edili
Valutazione: 5.49 / 6 basato su 314 voti.

IVA per lavori edili: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Caratteri rimanenti
Alert Commenti
  • Martina
    Martina
    Giovedì 9 Giugno 2016, alle ore 16:28
    Mia nonna, a seguito del rilascio concessione edile uso agricolo, sta ultimando l'abitazione destinata appunto all'uso rurale.

    Le è stato detto da parte dello studio che segue la pratica di costruzione, che potrà godere dell'iva agevolata al 4% sia per la costruzione, sia per l'acquisto di infissi, porte interne e basculanti, eventuale impianto allarme, cucina, mobilio, ed elementi strutturali (es: camino), pavimenti, sanitari.

    Chi può darmi delucidazioni sull'applicazione di tale aliquota, con i rispettivi e corretti campi di applicazione ?

    L'eventuale detrazione Irpef (es: installazione allarme) è comunque ammessa ?

    Martina
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Martina
      Venerdì 10 Giugno 2016, alle ore 09:35
      Le costruzioni rurali che rispondono alle condizioni dell?art. 9,comma 3, lettere c) ed e), del D.L. n. 57/1993 beneficiano dell'iva ridotta al 4%. Cosa diversa sono l'acquisto dei mobili che rientra in un altro tipo di agevolazione. Per rientrare in quest'ultima ipotesi, deve ultimare i lavori in corso ed aprire una nuova pratica per opere di ristrutturazione, anche per piccoli lavori, che rietrano tra quelli di manutenzione straordinaria. Questo Le permettera di godere delle detrazioni fiscali del 50% e di accedere al "bonus mobili" Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Pasqualeq
    Pasqualeq
    Mercoledì 8 Giugno 2016, alle ore 13:03
    La casa produttrice dice di no siccome non si tratta di un prodotto finito ma che modifica la propria proprietà dopo il montaggio!
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Pasqualeq
      Giovedì 9 Giugno 2016, alle ore 18:04
      E' vero quanto affermato dal venditore che il prodotto non rientra tra quelli indicati nella tabella Adel D.P.R. 633/7 dei cosidetti "beni finiti" con iva ridotta al 4%. Se il pannello funge anche da cassero per la realizzazione di solai, cambia la sua proprietà originaria; va trattato diversamente se la destinazione rimane tale anche dopo il montaggio, esempio la copertura di una veranda o di un box-auto sempre nel caso di prima casa o di relative pertinenze. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Pasquale
    Pasquale
    Mercoledì 8 Giugno 2016, alle ore 11:37
    Sì, può richiedere l'applicazione dell'iva agevolata al 4%, previa apposita dichiarazione di notorietà. Cordialisaluti.
    rispondi al commento
  • Pasqualeq
    Pasqualeq
    Mercoledì 8 Giugno 2016, alle ore 08:26
    Salve, io ho acquistato i pannelli coibentati per il tetto direttamente dalla casa produttrice, posso avere l Iva al 4? Si tratta di costruzione di prima casa.
    rispondi al commento
  • Elena
    Elena
    Mercoledì 1 Giugno 2016, alle ore 22:48
    Mi stanno costruendo adesso la mia prima casa e per il rivestimento di cucina non utilizzerò le semplici mattonelle ma farò il piano cucina in granito con alzata a muro di circa 30 cm sempre di granito.

    Posso comprare il top + alzata con iva al 4%
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Elena
      Venerdì 3 Giugno 2016, alle ore 12:09
      Sì, ne ha facoltà. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Nelly
    Nelly
    Venerdì 20 Maggio 2016, alle ore 11:28
    Buongiorno Sig. Pasquale,
    vorrei un'informazione, dovrei mettere dei inferriate alle finestre e alla porta del mio appartamento e ho pensato contattare una ditta per il lavoro, vorrei sapere se godo di IVA agevolata al 10%.
    Quindi IVA al 10% o 22%?
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Nelly
      Sabato 21 Maggio 2016, alle ore 13:04
      Le spetta l'iva agevolata al 10% ed anche le detrazioni fiscali pari al 50% della spesa sostenuta in dieci rate annuali di pari importo. Si ricordi, però, che il pagamento va fatto esclusivamente con bonifico bancario. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Annala
    Annala
    Sabato 23 Aprile 2016, alle ore 11:48
    Buongiorno,sto costruendo una casa, per la quale usufruisco dell'iva agevolata al 4%. Mi chiedevo se per le opere scorporate dal contratto d'appalto con l'impresa (impianto idraulico, impianto elettrico), devo stipulare un apposito contratto d'appalto scritto per poter usufruire dell'iva agevolata o se è sufficiente la dichiarazione/autocertificazione da allegare alle fatture. Grazie per l'aiuto
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Annala
      Sabato 23 Aprile 2016, alle ore 12:26
      Per beneficiare dell'iva al 4% non è necessaria la stipula di un contratto, ma è vivamente consigliato per le garanzie reciproche. È fondamental, invece, la dichiarazione da consegnare al prestatore d'opera. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Luigidid
    Luigidid
    Giovedì 14 Aprile 2016, alle ore 09:58
    Perfetto e la ringrazio. Ordinerò i sanitari per conto mio, dal mio fornitore al 22% pagando con bonifico parlante e, porterò la spesa in detrazione nel 730 aggiungendola alle fatture (acconti e saldo) fatte dalla ditta. Devo acquistare la lavatrice, immagino che io possa comportarmi allo stesso modo. grazie!
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Luigidid
      Giovedì 14 Aprile 2016, alle ore 16:11
      Esattamente la stessa procedura seguita precedentemente. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Eroe
    Eroe
    Mercoledì 3 Febbraio 2016, alle ore 19:32
    Buonasera, Sto acquistato un'immobile come prima casa, vorrei sapere se mi spetta l'iva agevolata per i sanitari extra-capitolato che verranno fatturati direttamente al sottoscritto e non all'impresa.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Eroe
      Giovedì 4 Febbraio 2016, alle ore 09:45
      SÌ, è però subordinata ad una Sua autodichiarazione che l'acquisto del bene è destinato a prima casa. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
      • Luigidid
        Luigidid Pasquale
        Lunedì 11 Aprile 2016, alle ore 23:54
        Buongiorno Sig. Pasquale, sto ristrutturando "coperto" da C.I.L.A. I sanitari proposti dalla ditta di ristrutturazione non mi vanno bene ed ho quindi deciso di farmi defalcare il loro prezzo e, acquistarli io da un altro fornitore. Ho diritto a poterlo fare? e con che modalità al fine di non perdere detrazione 50% sugli stessi? Sul 730 potro' aggiungere anche questo prezzo pagato da me? Posso approfittare di IVA 10% e come? Grazi
        rispondi al commento
        • Pasquale
          Pasquale Luigidid
          Martedì 12 Aprile 2016, alle ore 17:06
          Ne ha il diritto di fornire materiali di Suo gradimento. L'iva agevolata al 10%, però, è ammessa solo se trattasi di risanamento conservativo. Per le "forniture" nelle manutenzioni straordinarie, l'aliquota è al 22%, comunque resta una spesa detraibile nella misura del 50% sommando quest'ultima alle altre spese fatturate dalla ditta esecutrice. Cordiali saluti.
          rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
  • 1
  • Condividi questo articolo
Notizie che trattano IVA per lavori edili che potrebbero interessarti
Iva agevolata per edilizia diventa permanente

Iva agevolata per edilizia diventa permanente

L'aliquota Iva agevolata al 10% per interventi edilizi di recupero del patrimonio abitativo esistente è stata resa permanente con la Legge Finanziaria del 2010.
Iva agevolata per manutenzione caldaia

Iva agevolata per manutenzione caldaia

L'aliquota Iva agevolata del 10% si deve applicare anche agli interventi periodici ed obbligatori di manutenzione delle caldaie di fabbricati abitativi.
Iva agevolata per lavori extracapitolato

Iva agevolata per lavori extracapitolato

Con la Risoluzione n. 22/E del 22 febbraio 2011 l'Agenzia delle Entrate risponde ad un quesito in merito all'applicazione dell'Iva agevolata per la commissione di lavori extracapitolato.
Agevolazione box di pertinenza

Agevolazione box di pertinenza

Il bonus prima casa vale anche per il garage. E' necessario sottolineare che, la normativa, prevede alcune limitazioni da rispettare affinchè non decadano le agevolazioni.
IVA per ampliamento prima casa

IVA per ampliamento prima casa

L'aliquota iva per lavori di ampliamento della prima casa può essere applicata al 4%, ma solo se si ricade contemporaneamente in alcune precise condizioni.
Registrati come Utente
255002 UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Lettino trasformabile gabbiani completo doimo cityline
      Lettino trasformabile gabbiani...
      1.65
    • Allarme casa wireless 868 saturn ip combinatore gsm + lan lettore tag r-fid kitsatip1
      Allarme casa wireless 868 saturn...
      405.00
    • Italtronik sirena allarme aggiuntiva elettronica filare antifurto casa auto moto esterno
      Italtronik sirena allarme...
      9.99
    • Karcher idropulitrice k 2 kit casa
      Karcher idropulitrice k 2 kit casa...
      119.99
    • Traslocare casa a milano
      Traslocare casa a milano...
      200.00
    • Finanziamenti a tasso zero
      Finanziamenti a tasso zero...
      167.00
    • Ristrutturazione del bagno
      Ristrutturazione del bagno...
      4200.00
    • Bella specchiera carlo x della prima metà
      Bella specchiera carlo x della...
      805.00
    • Pollaio hen house 10 ferplast in legno per 4 galline cm 124 x 98 x h 110
      Pollaio hen house 10 ferplast in...
      190.00
    • Kit antifurto casa senza fili m2bpro1 gsm sms
      Kit antifurto casa senza fili...
      200.00
    • Italtronik sirena lampeggiante esterna luce filare antifurto allarme casa stroboscopica
      Italtronik sirena lampeggiante...
      9.99
    • Osmosi inversa depuratore acqua ad osmosi inversa diretta per casa - 2 vie liscia e gassata - 60-70 lt-ora - 3kg co2 - 10004003
      Osmosi inversa depuratore acqua ad...
      1.22
    • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
      Offerta ristrutturazione casa -...
      10.00
    • Antifurto casa kit
      Antifurto casa kit...
      1100.00
    • Offerta  ristrutturazione casa -  villa - chiedi un preventivo gratuito , consulenza , progettazione degli spazi interni ed esterni , simulazione 3d s
      Offerta ristrutturazione casa - ...
      10.00
    • Blue star set ''basskern'' 2800w
      Blue star set ''basskern'' 2800w...
      369.90
    • Karcher idropulitrice k 2 premium home + kit pulizia casa
      Karcher idropulitrice k 2 premium...
      159.99
    • Lookathome offerta! kit antifurto allarme casa kit gsm wireless senza fili controllabile da cellulare con apposita app
      Lookathome offerta! kit antifurto...
      79.35
    • Gana sport arredi armadio spogliatoio in lamiera deamp;amp;#039;acciaio 1 posto con divisorio - armadi spogliatoio in metallo
      Gana sport arredi armadio...
      170.00
    • Miadomodo amaca con supporto tela 100% cotone
      Miadomodo amaca con supporto tela...
      59.95
    • Offerta - ristrutturazione appartamento - villa -
      Offerta - ristrutturazione...
      10.00
    • Impianto antifurto casa
      Impianto antifurto casa...
      600.00
    • Offerta
      Offerta...
      1.00
    • Dipinto italiano del xx secolo
      Dipinto italiano del xx secolo...
      483.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Geosec
  • Protech-Balcony
  • Murprotec
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Vimec
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Claber
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.