Iva agevolata per edilizia diventa permanente

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali
L'aliquota Iva agevolata al 10% per interventi edilizi di recupero del patrimonio abitativo esistente è stata resa permanente con la Legge Finanziaria del 2010.
06 Marzo 2014 ore 17:20
Arch. Carmen Granata

Iva agevolata per recupero patrimonio edilizio esistente


Gli interventi edilizi miranti al recupero del patrimonio edilizio esistente di carattere residenziale, sono soggetti ad un'aliquota IVA agevolata, inferiore a quella ordinaria e pari al 10%.

Iva agevolata permanenteQuesta agevolazione era stata introdotta in un primo tempo come misura straordinaria ed era stata prorogata di anno in anno, per poi diventare una misura permanente solo a seguito dell'approvazione della Legge Finanziaria per il 2010.
Ciò a seguito della decisione presa dall'Ecofin, il Consiglio dei Ministri dell'Economia europei, il 10 marzo del 2009, di dare il via libera per i diversi paesi membri all'applicazione dell'IVA ridotta in alcuni settori che, per quanto riguarda l'Italia, interessano, oltre che il campo dell'edilizia, la ristorazione, le piccole riparazioni, la pelletteria e le cure della persona.

Pertanto gli interventi eseguiti su edifici abitativi esistenti sono agevolati non solo da diverse detrazioni fiscali oggi in viogre, ma anche da un'aliquota Iva ridotta.
Vediamo quindi in quali casi si può applicare l'aliquota Iva agevolata del 10%.


Iva agevolata per manutenzione ordinaria e straordinaria


L'aliquota Iva ridotta si applica al pagamento dei lavori relativi a interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria realizzati su edifici privati a carattere abitativo.

L'acquisto dei cosiddetti beni significativi per questi lavori, invece, può usufruire di questa riduzione, solo se avviene da parte dell'impresa, nell'ambito del contratto d'appalto, e non direttamente da parte del committente.

Iva agevolata per manutenzione ordinaria e straordinariaI beni significativi sono individuati dal Decreto del Ministero delle Finanze 29 dicembre 1999 e sono i seguenti:
- ascensori e montacarichi
- infissi esterni e interni
- caldaie
- videocitofoni
- apparecchiature di condizionamento e riciclo dell'aria
- sanitari e rubinetteria da bagni
- impianti di sicurezza.

Per questi beni, però, l'aliquota ridotta si applica solo alla differenza tra il valore complessivo della spesa e quello dei beni.
Se, ad esempio, il costo complessivo della prestazione è di 10.000 euro, di cui 4.000 euro per i lavori e 6.000 euro per i beni, l'aliquota del 10% si applica ai beni solo per un importo di 4.000 euro (pari alla differenza tra 10.000 e 6.000).


Iva agevolata per restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione


Anche per gli interventi di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione si applica sempre l'aliquota Iva del 10%, senza alcuna scadenza.

In questo caso, però, l'agevolazione si applica sia per l'esecuzione dei lavori che per l'acquisto di beni e materiali, sia quando viene fatto dall'impresa, che direttamente dal committente.

Ricordiamo che per beni finiti si intendono quelli che, una volta incorporati nella costruzione, conservano la propria individualità, come porte, infissi esterni, sanitari, caldaie, ecc., ma non, ad esempio, le piastrelle per il pavimento.
Dall'agevolazione sono esclusi, inoltre, materie prime e semilavorati.

Sia in questo caso, che nel caso di interventi di manutenzione, l'Iva agevolata si applica solo per l'esecuzione dei lavori eseguiti in appalto diretto. Se quindi l'impresa principale si avvale di subappalti, essa dovrà pagare le relative spese con aliquota ordinaria, per poi fatturare al cliente finale con aliquota agevolata.


Come richiedere l'Iva agevolata


Nella pratica professionale ho dovuto spesso constatare la mancanza di informazione da parte delle imprese e la tacita applicazione del regime normale anche nei casi in cui si avrebbe diritto all'agevolazione, o addirittura il rifiuto a volerla applicare.
Pertanto è opportuno che il committente prenda coscienza egli stesso dell'esistenza di questo sconto fiscale per poterne usufruire al momento della fatturazione.

autocertificazione per Iva agevolataCome abbiamo detto l'Iva agevolata è una misura permanente e sempre prevista e quindi non deve essere richiesta. Tuttavia è corretto e doveroso presentare alla ditta incaricata dei lavori o al rivenditore dove si acquisteranno i prodotti una dichiarazione, resa sotto forma di autocertificazione, dove si attesta il tipo di lavori che si andranno ad eseguire ed eventualmente i titoli autorizzativi di cui si è in possesso.

Ciò perchè tali soggetti sono dovuti a sapere se il richiedente ha effettivamente diritto all'agevolazione: se, per esempio, l'acquisto è fatto per una nuova costruzione, sarebbe scorretto richiedere l'Iva al 10%.

In ogni caso, per poter usufruire dell'iva agevolata non è richiesto alcun particolare adempimento. Non è neanche necessario pagare con bonifico se non si usufruisce di detrazioni fiscali.

Ricordiamo infine che l'Iva agevolata non si applica in nessun caso alle prestazioni professionali.
Quindi le parcelle dei tecnici dovranno essere pagate con l'aliquota Iva ordinaria.

Non si applica nemmeno all'acquisto di mobili ed elettrodomestici, anche nel caso in cui si usufruisca della detrazione 50%.

riproduzione riservata
Articolo: Iva agevolata per edilizia diventa permanente
Valutazione: 5.10 / 6 basato su 20 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Iva agevolata per edilizia diventa permanente: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Cristian
    Cristian
    Mercoledì 19 Luglio 2017, alle ore 17:36
    Sono gia in possesso della prima casa, che è una nuova costruzione, ma ho acquistato io dei sanitari una stufa e dei mobili da bagno presso un rivenditore.
    Posso farmi fare la fattura al 4% ?
    Per il pagamento c'è bisogno per forza del bonifico?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Cristian
      Sabato 22 Luglio 2017, alle ore 22:17
      Se la casa è stata dichiarata ultimata e quindi depositata la relativa documentazione per la richiesta di agibilità/abitabilità, non può più beneficiare dell'iva al 4%. Tutti gli acquisti fatti direttamente da Lei dal rivenditore di fiducia, graveranno dell'iva al 22%.  Sul tipo di pagamento lo può fare come meglio crede, in quanto il lavoro non rientra tra le detrazioni fiscali. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Renato
    Renato
    Mercoledì 24 Maggio 2017, alle ore 13:18
    Dovrei eseguire un rifacimento intonaco su pareti esterne di un fabbricato di civile abitazione.
    Per poter usufruire dell'IVA agevolata al 10% bisogna fare delle domande in Comune tipo CIL o CILA oppure non serve e basta solo una autocertificazione da dare all'impresa che eseguirà i lavori?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Renato
      Giovedì 25 Maggio 2017, alle ore 10:43
      Se i fabbricato non ricade in zona sopposta a vincoli di natura paesaggistico ambientali, può bastare anche una semplice comunicazione al comune (Cil). Oltre all'iva al 10% sui lavori a farsi, può beneficiare delle detrazioni fiscali (50%) se il fabbricato è composto da 2 o più unità abitative. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Deddo001
    Deddo001
    Sabato 13 Maggio 2017, alle ore 15:41
    Buonasera.ho una pratica di ristrutturazione e ampliamento. L'esistente era collegato per gli scarichi delle acque nere ad una imhoff. A causa dell'ampliamento, si è dovuto modificare il percorso dello scarico facendolo correre all'esterno e imponendo uno scavo con smantellamento della pavimentazione esterna. So che la nuova pavimentazione in questo caso beneficia della detraibilita 50%, ma non dell'iva agevolata. A meno che non la si consideri opera di urbanizzzione primaria. Ma non è così...o sbaglio? 
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Deddo001
      Martedì 16 Maggio 2017, alle ore 08:25
      Nell'ambito dello stesso contratto se la fornitura della nuova pavimentazione è fatta direttamente dall'impresa esecutrice dei lavori, l'aliquota iva rimane al 10%. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Fiorelladzimidzik
    Fiorelladzimidzik
    Giovedì 29 Dicembre 2016, alle ore 00:54
     La sostituzione delle vecchie porte interne in appartamento residenziale viene considerato intervento di manutenzione ordinaria ? Se fornitura e posa vengono affidate alla stessa ditta , come viene calcolata l' iva ? Grazie.
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Fiorelladzimidzik
      Martedì 3 Gennaio 2017, alle ore 08:43
      La semplice sostituzione delle porte interne è un intervento di manutenzione ordinaria. Riguardo alla fatturazione è preferibile affidare allo stesso produttore/installatore in quanto si amplia la possibilità di avere l'applicazione dell'aliquota ridotta al 10% anche su materiali che altrimenti andrebbero tutti al 22%. Nello specifico avrà una doppia aliquota: il 10% sulla manodopera ed il 22% sui beni finiti. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
  • Laurav73
    Laurav73
    Lunedì 12 Dicembre 2016, alle ore 08:24
    Buongiorno,ho sovrapposto un nuovo pavimento nella mia abitazione (categoria A3).Volevo sapere se il lavoro di posa può godere dell'IVA agevolata al 10%.Ho visto la normativa di settore (DPR 633/72, legge 457/78, legge 488/1999 e circolare dell'agenzia delle entrate) e ritengo di si, ma la ditta che ha eseguito i lavori sostiene il contrario.Grazie
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Laurav73
      Martedì 13 Dicembre 2016, alle ore 17:14
      L'Iva agevolata è una misura permanente al 10% e non deve essere richiesta.
      Non è neanche necessario pagare con bonifico se non si usufruisce di detrazioni fiscali. Sono due note estratte dal nostro articolo che conferma la risposta affermativa. Cordiali saluti. 
      rispondi al commento
  • Luca
    Luca
    Martedì 12 Marzo 2013, alle ore 12:02
    Gentile Architetto, la frase che ho letto in rete mi suscita un forte dubbio: "Le nuove norme non obbligano più a distinguere in fattura per i serramenti la manodopera dal materiale. Quindi tutta la fattura godrà dell'Iva al 10% come indicato dalla Circolare n. 12/E del 19 febbraio 2008."
    E' vero? Se acquisto infissi da una ditta che li produce posso richiedere l'applicazione di IVA al 10% sull'importo totale della fattura?
    Grazie mille.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Luca
      Martedì 12 Marzo 2013, alle ore 12:26
      Per Luca: l'agevolazione si applica sia per l'acquisto di beni che per le prestazioni d'opera. Ma per maggiori chiarimenti su quando è possibile richiederla, può leggere questo articolo.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Iva agevolata per edilizia diventa permanente che potrebbero interessarti
Iva agevolata per manutenzione caldaia

Iva agevolata per manutenzione caldaia

L'aliquota Iva agevolata del 10% si deve applicare anche agli interventi periodici ed obbligatori di manutenzione delle caldaie di fabbricati abitativi.
IVA per lavori edili

IVA per lavori edili

Per eseguire alcuni interventi edilizi è possibile usufruire di aliquote IVA agevolate, cioè inferiori all'aliquota ordinaria del 22%, pari al 4% o al 10%.
Alloggi sociali: le agevolazioni fiscali

Alloggi sociali: le agevolazioni fiscali

In vigore dal 29 marzo 2014 la detrazione fiscale fruibile dai soggetti titolari di contratti di locazione per alloggi sociali adibiti ad abitazione principale.
Chiarimenti su detrazione porte

Chiarimenti su detrazione porte

Agevolazione fiscale del 55% per sostituzione di finestre comprensive d'infissi e di chiusure oscuranti.
Agevolazione box di pertinenza

Agevolazione box di pertinenza

Il bonus prima casa vale anche per il garage. La normativa prevede alcune limitazioni da rispettare, affinché non decadano le agevolazioni per i box pertinenziali.
Discussioni Correlate nel Forum LavorincasaTag ForumAgevolazione fiscale
Img bojangles
Salve a tutti,sto acquistando gli infissi a taglio termico beneficiando delle agevolazioni fiscali sul risparmio energetico. Dal momento che la casa che sto ristrutturando...
bojangles 02 Settembre 2015 ore 10:40 3
accedi al social
Registrati come Utente
276495 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21003 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Olimpia splendid condizionatore 01504 mono split unico air 8 hp 8000 btu on-off senza unita' esterna
      Olimpia splendid condizionatore...
      810.00
    • Daikin condizionatore ftxb35c rxb35c mono split serie siesta eco plus 12000 btu
      Daikin condizionatore ftxb35c...
      468.00
    • Caldaia a gas a condensazione ariston thermo group 24 kw erp metano con kit fumi
      Caldaia a gas a condensazione...
      684.00
    • Midea condizionatore blanc-35ui blanc-35ou mono split 12000 btu
      Midea condizionatore blanc-35ui...
      320.00
    • Midea condizionatore blanc-27ui blanc-27ou mono split 9000 btu
      Midea condizionatore blanc-27ui...
      299.00
    • Mitsubishi condizionatore mitsubishi electric inverter hj 12000 btu msz-hj35va
      Mitsubishi condizionatore...
      475.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      210.00
    • Allarme Casa Wireless Kit 249 Iron Progesty Pstn
      Allarme casa wireless kit 249 iron...
      299.00
    • Pratiche detrazioni fiscali
      Pratiche detrazioni fiscali...
      500.00
    • Infissi talglio-termico
      Infissi talglio-termico...
      230.00
    • Porta blindata palermo
      Porta blindata palermo...
      1000.00
    • Pompa di calore aria-acqua Audax Top ErP6
      Pompa di calore aria-acqua audax...
      3496.00
    • Pannello solare termico cordivari panarea 200 lt naturale detrazione fiscale
      Pannello solare termico cordivari...
      999.00
    • Hisense condizionatore hisense eco easy 12000 btu ta35vz00 r32 a++
      Hisense condizionatore hisense eco...
      345.00
    • Pannello solare termico cordivari panarea 300 lt naturale detrazione fiscale
      Pannello solare termico cordivari...
      1.29
    • Mitsubishi condizionatore msz-dm25va muz-dm25va mono split serie smart dm 9000 btu
      Mitsubishi condizionatore...
      398.00
    • Olimpia splendid condizionatore 01503 mono split unico air 8 sf 8000 btu on-off senza unita' esterna solo freddo
      Olimpia splendid condizionatore...
      750.00
    • Olimpia splendid condizionatore 01056 mono split unico easy sf 9000 btu on-off senza unita' esterna solo freddo
      Olimpia splendid condizionatore...
      690.00
    • Pompa di calore aria-acqua Audax Top ErP12
      Pompa di calore aria-acqua audax...
      5290.00
    • Pompa di calore aria-acqua Audax Top ErP8
      Pompa di calore aria-acqua audax...
      4083.00
    • Pompa di calore ibrida Magis Combo 10
      Pompa di calore ibrida magis combo...
      6600.00
    • Pompa di calore ibrida Magis Combo 8
      Pompa di calore ibrida magis combo...
      6400.00
    • Pompa di calore ibrida Magis Combo 5
      Pompa di calore ibrida magis combo...
      5700.00
    • Pompa di calore ibrida Magis Combo Plus5
      Pompa di calore ibrida magis combo...
      5900.00
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Pompa di calore ibrida Magis Combo Plus8
      Pompa di calore ibrida magis combo...
      6700.00
    • Pompa di calore ibrida Magis Combo Plus10
      Pompa di calore ibrida magis combo...
      7000.00
    • Pacchetto solare Inox Sol 200 ErP
      Pacchetto solare inox sol 200 erp...
      3123.00
    • Pacchetto solare Inox Sol 300 ErP
      Pacchetto solare inox sol 300 erp...
      3674.00
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Policarbonato online
  • Vimec
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Onlywood
  • Immobiliare.it
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 500.00
foto 6 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 3 geo Milano
Scade il 30 Settembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok