Le varie forme di intestazione di immobili alle coppie

News di Immobiliare
Intestazione di immobili a coppie: le varie forme, i vantaggi e gli svantagli di ognuna, il mutuo e tutto quanto riguarda l'acquisto e l'intestazione della casa
20 Gennaio 2016 ore 14:25

Acquisto e intestazione di una casa


Coppia e acquisto della casaAl momento dell'acquisto di una casa è sempre bene che una coppia si ponga delle domande inerenti le conseguenze derivanti dalle scelte che si stanno per prendere.

Le decisioni devono tendere ovviamente alla solidarietà comune, ma al contempo per molti è ugualmente importante la salvaguardia degli interessi individuali.

Si parla di interessi riguardo al presente e al futuro, in caso di cambiamenti della situazione attuale. Una delle riflessioni più frequenti è rivolta all'intestazione della casa.

La maggior parte delle coppie si chiede se è meglio intestarla a un unico proprietario oppure a entrambi i componenti della coppia, se è il caso di attribuire una quota maggiore a chi mette più soldi nell'acquisto e nella sistemazione, se è preferibile intestarla subito al figlio e quale delle opzioni è più vantaggiosa anche sotto il profilo fiscale.

In realtà non esiste una soluzione più corretta delle altre.
Ogni situazione andrebbe valutata singolarmente perché nell'acquisto di una casa si inseriscono molte altre questioni inerenti la normativa sul patrimonio familiare, quella sulla separazione e sul divorzio, quella sull'eredità e, non da ultimo, quella sulla tassazione dei redditi e delle proprietà.
Ovviamente poi grande influenza sarà data anche dal tipo di unione che c'è nella coppia, quindi se si tratta di matrimonio o di convivenza.

Valutando i pro e i contro di ogni scelta, la coppia potrà quindi capire quali soluzioni fanno più al caso proprio.
È bene ricordare che non tutte le valutazioni avranno un valore obiettivo.
È probabile che alcune decisioni vengano prese perché possiedono un valore del tutto soggettivo, legato alla personalità e alle preoccupazioni per il futuro.

Cerchiamo ora di chiarire i vantaggi e gli svantaggi per ognuna delle situazioni più frequenti di intestazione di immobili.


Intestazione a un solo componente della coppia


Coppia e intestazione della casa a un solo componenteSe la coppia è sposata, l'intestazione dell'immobile a un solo coniuge è spesso la soluzione più semplice, dettata anche dal fatto che solo quella persona ha la disponibilità economica per effettuare l'acquisto.

A volte diventa una necessità dal punto di vista fiscale, nel caso in cui uno dei due abbia già intestato un immobile (anche in quota parte) e non può usufruire dei benefici sulla prima casa con l’imposta agevolata al 3%.

Diversamente, l’imposta di registro passa inevitabilmente al 10% con l’ulteriore aggravio delle tasse comunali, le cui aliquote sono quasi tutte orientate al 10,6 per mille.

Il coniuge non intestatario gode in una situazione come questa di una serie di tutele in caso di una futura separazione legale, perché anche spostando la propria residenza avrebbe diritto ad un assegno di mantenimento. Inoltre, sempre in caso di separazione, se al coniuge non intestatario vengono affidati i figli minori, questo potrà continuare ad abitare nella casa di famiglia, addirittura anche qualora il proprietario dovesse venire a mancare.

L'intestazione a un solo coniuge può configurarsi anche come una sorta di donazione indiretta che il coniuge più abbiente fa all'altro per dargli maggiori tutele.

È molto utilizzata anche in occasione di convivenze per tutelare la persona più debole della coppia. In quest'ultimo caso è però opportuno informarsi bene prima di procedere perché, se colui che mette i soldi per l'acquisto ha dei figli o moglie separata ma non divorziata, la donazione potrebbe successivamente essere impugnata per vari motivi, come ad esempio la perdita di fondi per il sostentamento dei figli o per lesione della legittima ereditaria.

Coppia con figli: intestazione e usufruttoNella condizione di matrimonio in comunione dei beni, un coniuge può però intestare solo a se stesso la casa, solo se dimostra che il denaro utilizzato per l'acquisto deriva da fondi disponibili prima del matrimonio, da donazioni o da eredità.

Di solito, comunque, i notai preferiscono che l'altro coniuge sia presente al momento del rogito e che dia il proprio assenso, perché purtroppo spesso diventa difficile dimostrare quanto sopra.

In regime di separazione dei beni, è invece più facile intestare l'immobile a uno solo dei due coniugi. È però da precisare che il coniuge più debole ha sicuramente interesse a comparire come co-intestatario per tutelarsi maggiormente in caso di separazione, divorzio e successione.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la possibilità dell’altro coniuge di usufruire anch’egli dei benefici previsti sull’acquisto della prima casa nel momento in cui, per motivi di lavoro o di salute, la sede è fuori dal perimetro comunale dell’altro immobile, purchè ci trasferisca la residenza anagrafica.


Cointestazione


Intestazione casa: la consegna delle chiavi La co-intestazione è spesso ben considerata per la sua flessibilità.

Innanzitutto permette di stabilire un regime di comunione dei beni non completo ma relativo solo per quell'immobile, e in secondo luogo permette di stabilire delle quote di proprietà che possono essere paritarie (50%) o anche suddivise secondo percentuali diverse in base agli accordi.

Inoltre è una delle forme principali di tutela per il componente economicamente più debole della coppia, soprattutto nel caso di coppie di fatto. Va da sé che ogni trasferimento di quota tra le parti, in assenza di variazioni patrimoniali, rimane la tassazione di trasferimento agevolata al 3%.


Acquisto di un immobile con finanziamento


Coppia e acquisto di un immobileÈ sicuramente la forma più usata dalla coppia, quella di richiedere una mutuo ipotecario per l’acquisto della prima casa. In questi ultimi anni, con la restrizione da parte delle banche di erogare somme in tal senso, ha contribuito a un forte calo della domanda, con conseguente recessione del mercato immobiliare.

L’azione costante del BCE di liquidità a tassi prossimi allo zero, ha dato nuova linfa agli Istituti di credito concedendo la possibilità alle giovani coppie di avere mutui a tassi convenienti.

È spesso richiesta la garanzia di un terzo, in quanto la sola busta paga e il valore dell’immobile potrebbero non bastare. In questo caso conviene che siano sempre i coniugi a intestarsi il mutuo per ottenere i benefici previsti e la detrazione degli interessi passivi in sede di dichiarazione dei redditi.
Diversamente, se l’intestatario del mutuo è una persona diversa dai coniugi, si hanno tassi più elevati di circa due punti e il diniego alla detrazione degli interessi.


Intestazione di nuda proprietà e usufrutto


È una delle soluzioni più utilizzate tra genitori e figli.
Si utilizza quando si desidera trasferire ai figli la proprietà formale della casa ma lasciando ai genitori l'usufrutto e quindi il diritto di continuare ad abitarla o gestirla.

È sfruttata anche per evitare di pagare l'imposta di registro del 3% del valore dell'immobile in caso di successione.


Altre forme di intestazione


Coppia e consulenza per l'intestazioneEsistono poi altre soluzioni utilizzate più raramente.

Se ad esempio uno dei due coniugi possiede un'attività a rischio, di tipo commerciale o imprenditoriale, si può valutare che l'immobile diventi strumentale a un'impresa familiare o che appartenga a una società di coniugi oppure ancora che vada a far parte di un fondo patrimoniale familiare.

C'è poi la possibilità di valutare l'intestazione dell'immobile a un trust di diritto estero, ma qui finiamo in un campo delicato, che presuppone l'esistenza di un grande patrimonio e dove cominciano a inserirsi troppe complicazioni, da valutare al momento, caso per caso e sotto la consulenza di esperti del settore.


Acquistare casa: la redazione consiglia


Immobiliare.itLa ricerca della casa è un’attività molto importante nella vita delle persone, e chi cerca una casa impiega solitamente dai sei ai nove mesi prima di effettuare l'acquisto e i relativi problemi connessi con l'intestazione.

Per ridurre al minimo i tempi e avere un ventaglio di possibili soluzioni, scegli Immobiliare.it, il portale immobiliare numero uno in Italia che fornisce informazioni sui prezzi degli immobili, evidenziando la presenza di servizi nella zona di ricerca, la localizzazione dell'immobile su mappa e tutto quanto possa agevolare l'utente a effettuare la scelta giusta.

Fanno parte del suo Network altri cinque importanti portali e tutti insieme totalizzano oltre 20 milioni di visite, con 135 milioni di pagine viste al mese (Fonte: Google Analytics - Ott. 2015).
Immobiliare.it ha un'app per iPhone, iPad, Android e Windows Phone che risulta la più scaricata n Italia, tra le l'applicazione di settore.
Per ulteriori informazioni visita il sito: www.immobiliare.it

Articolo: Intestazione di immobili a coppie
Valutazione: 5.27 / 6 basato su 11 voti.
Immobiliare.it è il portale immobiliare N 1 in Italia! Con oltre 1 milione di annunci, siamo il punto di riferimento da oltre 10 anni nella ricerca immobiliare.

Intestazione di immobili a coppie: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Alert Commenti
  • Fulvio
    Fulvio
    Martedì 14 Marzo 2017, alle ore 15:07
    Sono conduttore di un appartamento di edilizia residenziale pubblica, di proprietà comunale, che occupo stabilmente dal 2005.
    Sono un appartenente alla Polizia di Stato e l'appartamento in cui vivo con la mia famiglia (con mia moglie e due figli minori) mi è stato assegnato in quanto l'unità immobiliare è riservata al personale delle forze dell'ordine.
    Nei mesi scorsi, tramite delibera comunale, il Comune ha proposto a me e agli altri condomini del comparto, l'acquisto dell'appartamento, ai sensi della legge n.80 del 2014 secondo cui gli appartamenti finanziati in tutto o in parte con capitale pubblico possono essere alienati dagli enti proprietari e trasferiti agli assegnatari.
    Preciso che il contratto di locazione è intestato solamante a me, volevo sapere se sull'atto di vendita posso richiedere la cointestazione, ovvero gradirei che comparisse anche il nome di mia moglie, con la quale sono sposato in comunione di beni, che diventerebbe proprietaria al 50%, oppure se per il fatto della comunione dei beni la procedura è automatica. 
    rispondi al commento
  • Gio giofanini
    Gio giofanini
    Mercoledì 4 Maggio 2016, alle ore 07:42
    Buongiorno. Io ed il mio compagno, non siamo ancora sposati ed abbiamo intenzione di acquistare casa ( è la prima). Io ho un' attività mentre lui è un vigile del fuoco e dei due è lui ad avere la sicurezza economica. Volevo chiedere, non essendo ancora sposati, a chi conviene intestare la casa? Sarebbe la stessa cosa anche se fossimo sposati? Lo chiedo perchè il suo lavoro è comunque un impiego in cui è soggetto a rischi. grazie
    rispondi al commento
  • Francomassalongo
    Francomassalongo
    Mercoledì 15 Gennaio 2014, alle ore 15:39
    Salve, vorrei chiedere come funziona nel mio caso:- acquisto prima casa nel 2011 intestata a me- matrimonio nel 2012- vendita e riacquisto prima casa intestata a meavendo venduto e riacquistato dopo il matrimonio la nuova casa rientra in automatico nella comunione dei beni?Grazie
    rispondi al commento
  • Cm
    Cm
    Domenica 5 Gennaio 2014, alle ore 23:43
    INFORMAZIONE: io e il mio compagno stiamo acquistano casa con i soldi di entrambi, con in prestito da parte dei miei genitori ed un prestito da parte dei suoi genitori: quest'ultimo,però,verrà fatto tramite ex inpdap, poichè suo padre è statale.
    Per avere tale prestito la casa deve essere intestata solo al figlio (il mio compagno), poichè io non sono sua moglie.
    Desidero che la casa sia anche mia: come fare?
    rispondi al commento
  • Docpatti
    Docpatti
    Domenica 29 Dicembre 2013, alle ore 11:03
    Un'informazione: due anni fa io e mio marito (sposati in regime di comunione dei beni) abbiamo stipulato un mutuo per l'acquisto della nostra prima casa, intestata ad entrambi al 50%.
    Il mutuo della casa viene pagato interamente da me.
    Non è possibile re intestare l'immobile, facendo si che a me che pago il mutuo spetti la maggior parte della proprietà e a lui quella legata all'anticipo che lui aveva fornito?
    (20% valore immobile)?
    Grazie.
    rispondi al commento
  • Chiaraxx23
    Chiaraxx23
    Venerdì 27 Settembre 2013, alle ore 12:42
    Salve, Vi espongo il mio dubbio.
    Io e il mio ragazzo vorremmo aprire un'attività in franchising.
    I soldi che occorrono per fare ciò li stiamo mettendo entrambi.
    Formare una società (correggetemi se sbaglio) sarebbe molto più dispendioso, quindi abbiamo pensato di intestare soltanto al mio ragazzo l'attività.
    Dato che non siamo sposati e che a lui sarà intestato il tutto, come faccio a tutelare i soldi che metterò io?
    rispondi al commento
    • Arch.martinelli
      Arch.martinelli Chiaraxx23
      Giovedì 28 Novembre 2013, alle ore 14:55
      Puù che ad un architetto, dovrebbe chiedere consulenza ad un commercialista e ad un notaio di sua fiducia.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Intestazione di immobili a coppie che potrebbero interessarti
Affitti case di pregio e mutui via Internet per acquisto abitazioni

Affitti case di pregio e mutui via Internet per acquisto abitazioni

Il settore immobiliare segue in qualche modo due condizioni, tra loro differenti, che riguardano gli affitti di immobili di pregio e la diminuzione delle compravendite.
Quali i requisiti per poter accedere alle agevolazioni sui mutui

Quali i requisiti per poter accedere alle agevolazioni sui mutui

Investire nel mattone non è mai stato così semplice, ecco qualche informazione utile sulle agevolazioni sui mutui fissate per chi si accinge ad acquistare casa.
Acquisto casa in leasing

Acquisto casa in leasing

La senatrice Camilla Fabbri ha presentato un disegno di legge per favorire l'acquisto della prima casa da parte dei giovani, attraverso il leasing immobiliare.
Mutui per ristrutturazione casa

Mutui per ristrutturazione casa

Oltre che per l'acquisto, un mutuo può essere richiesto anche per finanziare lavori di ristrutturazione, manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria.
Piano famiglie, sospensione del mutuo

Piano famiglie, sospensione del mutuo

Un provvedimento che sarà  operativo dal gennaio 2010 e potrà  essere richiesto presso le banche che aderiranno all'accordo interposto dal Comitato Esecutivo dell'ABI.
Registrati come Utente
274840 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21009 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Karcher idropulitrice k 2 kit casa
      Karcher idropulitrice k 2 kit casa...
      148.99
    • Setik kit allarme wireless gsm casa antifurto senza fili perimetrale da interno pir - al-kit4w-gen1
      Setik kit allarme wireless gsm...
      279.00
    • Kit antifurto casa senza fili m2bpro1 gsm sms
      Kit antifurto casa senza fili...
      200.00
    • Tonin casa pouf plissé tonin casa
      Tonin casa pouf plissé...
      443.04
    • Traslocare casa a milano
      Traslocare casa a milano...
      200.00
    • Certificazione energetica per unità immobiliare fino a 100 mq
      Certificazione energetica per...
      150.00
    • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
      Offerta ristrutturazione casa -...
      10.00
    • Antifurto casa kit
      Antifurto casa kit...
      1100.00
    • Logisty tastiera di comando base sepio hager rlf620x
      Logisty tastiera di comando base...
      203.40
    • Kit allarme antifurto casa 2900 pstn wireless completo degli accessori combinatore telefonico
      Kit allarme antifurto casa 2900...
      50.00
    • Bentel kit antifurto allarme casa absoluta 8-42 zone completo abs42
      Bentel kit antifurto allarme casa...
      499.90
    • Kit allarme casa antifurto pstn wireless combinatore telefonico già configurato
      Kit allarme casa antifurto pstn...
      62.00
    • Offerta  ristrutturazione casa -  villa - chiedi un preventivo gratuito , consulenza , progettazione degli spazi interni ed esterni , simulazione 3d s
      Offerta ristrutturazione casa - ...
      10.00
    • Offerta - ristrutturazione appartamento - villa -
      Offerta - ristrutturazione...
      10.00
    • Offerta
      Offerta...
      1.00
    • Imbiancatura casa
      Imbiancatura casa...
      5.00
    • Tex family coprisedia cuscino casa e giardino futon paris sènanque abbey cm.45x45
      Tex family coprisedia cuscino casa...
      12.90
    • Tex family coprisedia cuscino casa e giardino futon paris home is where the love cm.45x45
      Tex family coprisedia cuscino casa...
      12.90
    • Osmosi inversa depuratore acqua ad osmosi inversa diretta per casa 60-70 lt-ora - essential 1029
      Osmosi inversa depuratore acqua ad...
      748.99
    • Lkm security nuovo antifurto allarme casa kit gsm wireless senza fili controllabile da cellulare con apposita app - menu e manuale in italiano colore
      Lkm security nuovo antifurto...
      116.39
    • Offerta -   ristrutturazione casa  - chiedi un preventivo gratuito , consulenza , progettazione degli spazi interni ed esterni , simulazione 3d sono i
      Offerta - ristrutturazione casa ...
      10.00
    • Hai mai pensato di fare manutenzione alla tua casa o di doverla ristrutturare?
      Hai mai pensato di fare...
      1.00
    • Casa da gioco castello 105x105x125 cm
      Casa da gioco castello 105x105x125...
      38.00
    • Offerta -  chiedi un preventivo gratuito , consulenza , progettazione degli spazi interni ed esterni , simulazione 3d sono inclusi .
      Offerta - chiedi un preventivo...
      10.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO

Protezioni per tavoli in vetro,...

€ 78.00
foto 6 Torino
Scade il 30 Agosto 2017

Tavoli vetro e legno protezione...

€ 68.00
foto 1 Milano
Scade il 31 Ottobre 2018

Scaldino per acqua sanitaria

€ 200.00
foto 6 Napoli
Scade il 31 Marzo 2017

Arredo bagno

€ 500.00
foto 6 Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
86786

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.