Infissi, Serramenti 55%

News di Infissi
E' possibile detrarre il 55% delle spese sostenute per la sostituzione degli infissi e dei serramenti.
Infissi, Serramenti 55%
Ing. Vincenzo Granato
Ing. Vincenzo Granato

finestraLa detrazione del 55% delle spese sostenute per la sostituzione dei serramenti e degli infissi, e' possibile, per gli edifici accatastati o con la richiesta di accatastamento in corso e con l'ICI pagata, se dovuta;
inoltre, l'edificio, deve essere dotato di impianto di riscaldamento funzionante;
la definizione di riferimento per impianto di riscaldamento e' fornita dal D.M. 192/05;
quest'ultimo, specifica, che l'impianto puo' avere anche un generatore termico diverso da quello utilizzato per la produzione di acqua calda sanitaria, puo' essere utilizzato anche per la climatizzazione estiva e comprende tutti i componenti necessari alla produzione, distribuzione, immissione, controllo e regolazione dell'energia termica nell'edificio considerato.

stufaÈ bene osservare che non sono considerati impianti termici: le stufe, i caminetti, gli apparecchi radianti portabili, gli scaldacqua e simili.
L’assimilazione di tali apparecchi agli impianti termici ai fini della detrazione, è possibile quando gli apparecchi sono fissi ed hanno la somma delle potenze termiche al focolare superiore ai 15 kW.

I serramenti e gli infissi che possono essere portati in detrazione devono appartenere ad edifici che anche se demoliti e ricostruiti o semplicemente ristrutturai devono rispecchiare fedelmente i volumi e le sagome preesistenti;
gli infissi ed i serramenti devono delimitare ambienti esistenti verso ambienti non riscaldati o verso l’esterno;
i valori di riferimento per le trasmittanze sono quelli indicati nel D.M. 26.01.2006.

Nel rispetto dei vincoli descritti, per l’intervento di sostituzione di infissi e serramenti, articolo 1 comma 347 della legge finanziaria 2007, possono essere portati in detrazione tutti gli elementi e gli accessori sostituiti con gli infissi (o con i vetri) e correlati ad essi o alle loro funzioni:
scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti, etc.oscura

Eventuali elementi oscuranti non devono essere trascurati nella valutazione complessiva delle trasmittanze per rispettare i limiti descritti dalla legge.
 

Documentazione


L’asseverazione di un tecnico abilitato iscritto  al proprio albo professionale riporta tutti i dati dell’edificio e dell’intervento effettuato, evidenziando i valori di trasmittanza dei serramenti e degli infissi che hanno come limite superiore quelli descritti dal D.M. 26.01.2010.

L’asseverazione può essere sostituita dalla certificazione del produttore degli infissi che descrive il rispetto, per la trasmittanza, degli stessi valori su descritti.

Inoltre, il valore di trasmittanza degli infissi e dei serramenti può essere stimato utilizzando l’algoritmo messo a disposizione dall’ENEA, il documento che descrive tali valori dovrà essere integrato:
alla documentazione realizzata dal produttore degli infissi;
nell’asseverazione del tecnico abilitato o in un’autocertificazione del produttore.

asseveraCome per gli altri interventi di riduzione della spesa energetica degli edifici, che possono essere detratti,  anche per gli infissi ed i serramenti è possibile in sostituzione all’asseverazione del tecnico avvalersi della dichiarazione di conformità al progetto resa dal direttore dei lavori nel rispetto del D.Lgs. n° 192/05;
inoltre, l’asseverazione può essere inserita nella relazione descrivente le misure adottate per il contenimento della spesa energetica secondo la legge n. 10 del 1991 e successive integrazioni e modifiche, tale relazione dovrebbe essere consegnata alle amministrazioni competenti.

Devono inoltre, essere conservate le fatture relative agli interventi ed i bonifici di pagamento che riportano tutte le informazioni che individuano univocamente l’intervento.

Tutta la documentazione necessaria per la detrazione deve essere inviata via telematica all’ENEA  e deve essere conservata la relativa ricevuta informatica con il codice identificativo della pratica (CPID) il sito di riferimento per gli interventi terminati nel 2011 è  http://finanziaria2011.enea.it, l’invio deve essere effettuato entro 90 giorni dal collaudo dei lavori effettuati che ne sanciscono la fine.

 


ing. Vincenzo Granato

Articolo: Infissi, Serramenti 55%
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Infissi, Serramenti 55%
Caratteri rimanenti
  • Davide
    Mercoledì 3 Luglio 2013, alle ore 10:29
    Buongiorno, sto iniziando i lavori di ristrutturazione di una mansarda nella quale erano presenti gli infissi ma non un impianto di riscaldamento.
    Vorrei sapere se è possibile sfruttare l'attuale detrazione del 65% per la sostituzione degli infissi e di quali altre opere (es. pannelli solari, isolamento termico, installazione impianto di riscaldamento, ...).
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Ing.granato Davide
      Mercoledì 3 Luglio 2013, alle ore 10:35
      Per Davide: la detrazione può essere fatta per le sostituzioni ed i miglioramenti dell'esistente.
      rispondi al commento
  • Gammella Domenico
    Mercoledì 13 Marzo 2013, alle ore 07:54
    Vorrei sostituire gli attuali infissi di una casa di mia proprietà dove quest'anno andrà a vivere mia figlia che si sposa.
    Chiedo se la circostanza rientra nella normativa legale prevista poter ottenere (o io o mia figlia) gli sgravi fiscali.
    Grato per la collaborazione porgo cordiali saluti.
    rispondi al commento
    • Ing.granato Gammella Domenico
      Mercoledì 13 Marzo 2013, alle ore 11:44
      Per Gammella Domenico: si, per la sostituzione degli infissi è possibile ottenere la detrazione.
      rispondi al commento
Notizie che trattano Infissi, Serramenti 55% che potrebbero interessarti
Detrazioni 55%: nuovi limiti trasmittanza

Detrazioni 55%: nuovi limiti trasmittanza

Emanato un nuovo decreto che aumenta i limiti di trasmittanza a cui devono rispondere i serramenti per accedere alle detrazioni fiscali.
Nuove norme per i serramenti

Nuove norme per i serramenti

E' stata recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la norma UNI EN 14351-1, che detta i requisiti che dovranno avere finestre
Beni di valore significativo

Beni di valore significativo

Normativa inerente l'applicazione dell'aliquota Iva nel caso di installazione di beni di valore significativo su edifici appartenenti al patrimonio edilizio esistente.
Serramenti certificati

Serramenti certificati

A.N.F.IT. è l?Associazione Nazionale per la tutela delle Finestre Made in Italy, nata dalla necessità di regolamentare un settore che era privo di controllo.
Requisiti serramenti per detrazione 65%

Requisiti serramenti per detrazione 65%

Quali sono i requisiti che devono rispettare edificio e serramenti per poter beneficiare della detrazione fiscale per il risparmio energetico, detta anche 65%?
COSTI DI RISTRUTTURAZIONE?
Costi di ristrutturazione per INFISSI
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Serramenti risparmio energetico
      Serramenti risparmio energetico...
      220.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      180.00
    • Serramenti pvc palermo
      Serramenti pvc palermo...
      180.00
    • Serramenti alluminio taglio-termico/legno
      Serramenti alluminio...
      588.00
    • Detrazioni enea serramenti
      Detrazioni enea serramenti...
      350.00
    • Serramenti taglio termico
      Serramenti taglio termico...
      180.00
    • Serramenti wasistas
      Serramenti wasistas...
      253.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      210.00
    • Serramenti alluminio con taglio termico
      Serramenti alluminio con taglio...
      680.00
    • Serramenti in pvc palermo
      Serramenti in pvc palermo...
      180.00
    • Serramenti in legno-alluminio
      Serramenti in legno-alluminio...
      577.00
    • Serramenti
      Serramenti...
      200.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE