Infiltrazioni d'acqua: responsabilità legale

News di Condominio
Il tema della responsabilità per danni derivanti da infiltrazioni d'acqua ha dato origine, negli anni, a una vasta e consolidata giurisprudenza in materia.
Infiltrazioni d'acqua: responsabilità legale

Le infiltrazioni d'acqua sono, in genere, conseguenza di danni alle opere murarie, alle condutture o agli impianti di proprietà condominiale o di singoli condomini, nonchè di altre cause, non legate necessariamente alla presenza di danni specifici, quali umidità di risalita o condensa.

Al fine di stabilire di chi sia la responsabilità dei danni conseguenti a un problema di infiltrazione d'acqua, è necessario, in prima analisi, stabilire quali siano i beni di proprietà comune e quali quelli di proprietà esclusiva.

Generalmente, l'elenco delle aree comuni condominiali è riportato in ogni regolamento di condominio, tuttavia, laddove non si disponga di una copia del suddetto regolamento, è possibile consultare il codice civile che, all'art.1117 definisce quali sono le parti comuni di un edificio.


I motivi di contrasto più frequenti nascono a causa di infiltrazioni d'acqua provenienti da tubazioni o opere murarie condominiali danneggiate (condotti dell'acqua o del riscaldamento, lastrici solari, aree sovrastanti locali interrati, ecc.) che recano danno, in maniera più o meno grave, agli immobili di proprietà individuale.

Nel caso di danni alle tubature bisogna distinguere tra quelle di adduzione, di proprietà condominiale sino al contatore privato del singolo condomino, e quelle di scarico di proprietà del condominio sino al collegamento con il tubo del singolo appartamento.

Se la perdita avviene all'interno di tali limiti, gli eventuali danni sono a carico totale del singolo proprietario, altrimenti la spesa viene ripartita tra tutti i condomini in proporzione ai millesimi di proprietà.


Nel caso, invece, di infiltrazioni attraverso il lastrico solare, laddove questo sia di completa proprietà condominiale, il danno va risarcito dal condominio, viceversa, qualora esso sia di pertinenza o di proprietà esclusiva di uno o più condomini, ed assolve funzione di copertura del fabbricato, corre l'obbligo di provvedere alla sua riparazione o ricostruzione nella misura di un terzo della spesa tra i condomini aventi uso esclusivo dello stesso e di due terzi tra tutti gli altri condomini, come stabilito dall'art. 1126 del c.c., sempre che il danno non sia dovuto esclusivamente a fatti imputabili ad una cattiva condotta del condomino proprietario.

Nel momento in cui si intenda richiedere il risarcimento dei danni subiti a causa di infiltrazioni per difetto di manutenzione dal lastrico solare di un edificio condominiale e l'esecuzione dei lavori necessari all'eliminazione di dette cause, il proprietario dell'appartamento danneggiato deve, in ogni caso, presentare la domanda di risarcimento all'amministratore del condominio, anche se l'infiltrazione provenga da un lastrico solare non di uso condominiale ma di uso esclusivo.
Il proprietario o titolare dell'uso esclusivo del lastrico, in tal caso, può essere citato in giudizio soltanto qualora causi impedimento all'esecuzione dei lavori di ripristino deliberati dall'assemblea condominiale.

Diversamente, laddove il danno da infiltrazione d'acqua ad un lastrico solare sia derivato da fatto illecito, come stabilito dal codice civile all'art. 2043, il proprietario dell'appartamento danneggiato deve richiedere il risarcimento dei danni direttamente al proprietario esclusivo della terrazza sovrastante e non può rivolgersi al condominio che resta estraneo anche ad un'eventuale contesa giudiziaria tra le due parti.

Nel caso, infine, di infiltrazioni attraverso soffiti o solai, compresi i balconi, intesi come prolungamento del solaio stesso, il proprietario del piano inferiore è legittimato ad agire nei confronti del proprietario del piano superiore, per il risarcimento dei danni subiti configurandosi per tali strutture, come stabilito dall'art. 1225 c.c., un compossesso da parte dei suddetti proprietari.

In ogni caso, qualora ci si trovi ad affrontare un problema di infiltrazioni d'acqua, è sempre buona norma rivolgersi a tecnici competenti per individuare e bloccare prontamente la causa del fenomeno e valutare la consistenza del danno e, successivamente, richiedere l'assistenza di un legale per intraprendere la richiesta di risarcimento dei danni nelle sedi opportune.

www.aduc.it
www.confabitare.it

Articolo: Infiltrazioni d'acqua: responsabilità legale
Valutazione: 3.54 / 6 basato su 115 voti.

Infiltrazioni d'acqua: responsabilità legale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI Caratteri rimanenti
Alert Commenti
  • Piero
    Piero
    18 ore 11 min. 11 sec. fa
    A chi spetta nominare i tecnici qualificati?
    rispondi al commento
  • Daniele
    Daniele
    Sabato 25 Giugno 2016, alle ore 10:16
    Ho avuto un danno da umidità proveniente dal bagno del condomino che abita sopra di me.

    Per il ripristino del danno il condomino è tenuto a risarcire solo una "toppa" oppure deve risarcire l'intera tinteggiatura del soffitto del bagno ?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Daniele
      Domenica 26 Giugno 2016, alle ore 20:21
      Per uniformità va ritinteggiata l'intera soffitta. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Angelo
    Angelo
    Martedì 21 Giugno 2016, alle ore 16:07
    Mentre facevo dei lavori ti tinteggiatura, ho notato umidità sulla la parete dietro l'armadio della camera da letto.

    L'intonaco si era gonfiato e sgretolato, il direttore dei lavori ha sostenuto da prima che l'umidità era causata dalla condensa , poi gli ho detto che e nell'appartamento confinante vi è un bagno, ed in seguito ad un sopralluogo abbiamo visto che sulla parete in comune vi è un lavandino attraverso cui passano i tubi dell'acqua.

    Secondo il tecnico potrebbe essere una perdita d'acqua ma non visibile perché il bagno è piastrellato ed il proprietario non intende far fare un sopralluogo da un suo tecnico di fiducia.

    Come posso fare per trovare la causa effettiva dell'umidità e a chi spetta pagare i lavori ?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Angelo
      Martedì 21 Giugno 2016, alle ore 20:17
      Il proprietario confinante non può ostacolare l'accertamento delle infiltrazioni, nè l'esecuzione delle opere di riparazione. Le consiglio di esporre il problema all'Amministratore ed in caso contrario inviare una raccomandata A/R con la denunzia dei fatti e danni arrecati con l'invito a provvedere entro 5gg. Il passo successivo è un atto di citazione. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Andrea
    Andrea
    Venerdì 3 Giugno 2016, alle ore 21:22
    Ho un locale commerciale di proprietà in una palazzina di 4 unita abitative senza amministratore.

    I miei locali a piano terra hanno infiltrazioni d'acqua derivante al terrazzo sovrastante.

    I locatari dei miei locali continuano a scrivere lettere per eseguire opere di manutenzione straordinaria del terrazzo.

    Non riuscendo a dialogare con il proprietario del terrazzo sovrastante per risolvere il problema come posso risolvere il problema e come posso tutelarmi in un eventuale causa con la parte locatrice ?

    E di chi è la responsabilità del terrazzo tetto dei miei locali commerciali ?

    Grazie
    Andrea
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Andrea
      Domenica 5 Giugno 2016, alle ore 18:12
      Quando la controparte non dà risposte alle Sue lamentele, c'è solo la via legale. Prima di arrivare ad un atto di citazione è necessaria una notifica a mezzo raccomandata alla proprietà sovrastante i Suoi locali, le problematiche insorte, i danni fino a quel momento arrecati ed accertati, indicando una data entro la quale va risolta la causa delle infiltrazioni. Se tutto ciò non dà nessun risultato, sarà costretto a nominare un tecnico per una perizia estimativa ed un legale che darà seguito alle Sue legittime dimostranze nelle sedi più opportune. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
  • Peppo82
    Peppo82
    Giovedì 17 Settembre 2015, alle ore 10:04
    Salve vorrei chiedere un consiglio . Ho comprato una casa lo ristrutturata tutta appena mi sono arrivati i mobili ho notato che rimaneva della luce sottoallora ho chiamato il muratore facendomi spiegare come mai e lui mi ha risposto chesi e dovuto addattare alle porte e finestron i tramite un mio amico muratore ho controllato che il pavimento non è in bolla lui mi a detto che di legge la sua tolleranza max e di 6 mm
    rispondi al commento
  • Effeemme
    Effeemme
    Domenica 29 Marzo 2015, alle ore 19:59
    Il proprietario del piano sottostante a seguito di una piccola infiltrazione per un mio tubo mi ha inviato una raccomandata in cui richiede un risarcimento di XXX euro a fronte di un preventivo fatto a voce da una ditta di sua fiducia. A parte che il preventivo mi deve essere presentato in forma scritta, è mio diritto far chiedere un preventivo anche ad una ditta di mia fiducia? Se i 2 preventivi differiscono sostanzialmente come si procede?
    rispondi al commento
  • Roxana02
    Roxana02
    Sabato 21 Febbraio 2015, alle ore 18:28
    Salve, io ho avuto dei danni a miei mobili, sono in affitto,e l'assicurazione del condominio non paga per i miei danni.sono da due mesi circa che abito a piano terra e lo scarico della cucina si e intasato .ma quello comune non mio .quindi tutti che aprivano rubinetto , tutta l'acqua arrivava da me .cosa posso fare per chiedere i danni ? L'agenzia che mi affittato l'appartamento e l'amministrazione dicono che non mi risarciscono .
    rispondi al commento
  • Acki
    Acki
    Lunedì 4 Agosto 2014, alle ore 20:17
    Salve a tutti, ho da tre giorni acquistato una casa e solo adesso mi sono accorto di una perdita nell'impianto di irrigazione, che prende acqua da un pozzo condominiale. Il dramma è che non so dove possa essere e temo che mi toccherà scavare in giardino e forse rimuovere la pavimentazione esterna della casa... tutto ciò mi comporterà un considerevole esborso di soldi, adesso il dubbio è, posso rivalermi con il venditore?
    rispondi al commento
  • Dpapanice
    Dpapanice
    Sabato 31 Maggio 2014, alle ore 16:11
    Salve, ho subito un danno da infiltrazioni per una perdita nell'appartamento sopra il mio. La perdita ha rovinato un soffitto trattato con una spugnatura particolare (a mano) effetto cielo.L'amministratore ha coinvolto un perito che dopo il sopralluogo ha definito il danno da liquidarmi in ? 150,00, il preventivo che ho per ripristinarlo è più del triplo.Per la differenza posso rivalermi sul proprietario dell'appartamento ?Oppure su chi ?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
  • 1
  • Condividi questo articolo
Notizie che trattano Infiltrazioni d'acqua: responsabilità legale che potrebbero interessarti
Spese di ristrutturazione del terrazzo

Spese di ristrutturazione del terrazzo

La copertura dell'edificio condominiale, sia essa del tipo tetto o terrazzo, necessita periodicamente d'interventi manutentivi.
Maltempo, infiltrazioni e risarcimenti

Maltempo, infiltrazioni e risarcimenti

Con l?arrivo del maltempo non è rara la lamentela relativa alla formazione di macchie sulle pareti della propria abitazione...
Quando si applica l?art. 1126 del codice civile?

Quando si applica l?art. 1126 del codice civile?

L'art. 1126 del codice civile disicplina la ripartizione delle spese per i lastrici di uso esclusivo. Vediamo se si può applicare anche in altri casi.
Come trasformare un lastrico solare in un terrazzo

Come trasformare un lastrico solare in un terrazzo

Lastrico solare e terrazzo, sebbene svolgano entrambi la funzione di copertura di un edificio sono tra loro differenti, ecco perchè e come cambiare da uno all'altro.
Lastrico solare in condominio: che cos'è, di chi è e chi paga la manutenzione

Lastrico solare in condominio: che cos'è, di chi è e chi paga la manutenzione

Il lastrico solare è la parte piana di copertura del'edificio e vista la sua ineliminabile funzione è da considerarsi parte comune o comunque d'interesse comune...
Registrati come Utente
256294 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20611 AZIENDE REGISTRATE
  • Scheda azienda visibile nel servizio "CERCA AZIENDE"
  • 26 schede prodotti visibili nel servizio "CERCA PREZZI"
  • Illimitate richieste di preventivi con numeri cellulari certificati
  • Assegnazione bollino di azienda certificata
  • Visibilità nella sezione "CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE"
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Depuratore acqua compact 75 da sottolavello ad osmosi per casa modello a 4 stadi lcd a bordo - membrana da 75gpd
      Depuratore acqua compact 75 da...
      20.74
    • Osmosi inversa depuratore acqua ad osmosi inversa diretta per casa 60-70 lt-ora - essential 3024-cromo
      Osmosi inversa depuratore acqua ad...
      849.90
    • Depuratore acqua 75gpd da sottolavello ad osmosi per casa modello a 5 stadi microcomputer lcd a bordo - membrana da 75gpd
      Depuratore acqua 75gpd da...
      53.68
    • Depuratore acqua kit everpure ac con sterilizzatore uv testa ql1 e rubinetto depuratore acqua kit everpure ac con sterilizzatore uv testa ql2b e rubin
      Depuratore acqua kit everpure ac...
      199.00
    • Ricerca perdita acqua
      Ricerca perdita acqua...
      220.00
    • Ricerca perdita gas
      Ricerca perdita gas...
      275.00
    • Preventivo ricerca perdita
      Preventivo ricerca perdita...
      240.00
    • Perdita impianto riscaldamento
      Perdita impianto riscaldamento...
      220.00
    • Systemplus depuratore acqua purificatore 6 stadi osmosi inversa a produzione diretta 700 e
      Systemplus depuratore acqua...
      290.00
    • Marco pompa di sentina autodescante marco up 3
      Marco pompa di sentina...
      124.50
    • Systemplus depuratore acqua purificatore a ultrafiltrazione 6 stadi con lampada uv mod. 600
      Systemplus depuratore acqua...
      190.00
    • Osmosi inversa depuratore acqua ad osmosi inversa diretta per casa - 2 vie liscia e gassata - 60-70 lt-ora - 3kg co2 - 10004003
      Osmosi inversa depuratore acqua ad...
      1.22
    • Perizie tecniche su perdite e infiltrazioni acqua
      Perizie tecniche su perdite e...
      350.00
    • Detergente active clean
      Detergente active clean...
      27.00
    • Ricerca perdite
      Ricerca perdite...
      200.00
    • Localizzazione infiltrazioni acqua
      Localizzazione infiltrazioni acqua...
      275.00
    • Brizzy depuratore d''acqua dispenser rubinetto portatile blu
      Brizzy depuratore d''acqua...
      79.99
    • Refrigeratori gasatori acqua depuratore acqua refrigeratore da sotto lavello con everpure 2 vie acqua deparata ambiente e depurata refrigerata
      Refrigeratori gasatori acqua...
      499.00
    • Imbuto per carburante blocca acqua
      Imbuto per carburante blocca acqua...
      41.42
    • Filtro cto carbon block ricambi depuratore osmosi inversa
      Filtro cto carbon block ricambi...
      9.49
    • Cercare tubo rotto
      Cercare tubo rotto...
      390.00
    • Ricerca perdita piscina
      Ricerca perdita piscina...
      660.00
    • Videoispezioni
      Videoispezioni...
      180.00
    • Asciugatura casa post allagamento
      Asciugatura casa post allagamento...
      12.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Protech-Balcony
  • Geosec
  • Vimec
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Murprotec
  • Claber
  • Faidatebook
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO

Cornice digitale philips 7"

€ 30.00
foto 2 Milano
31 Luglio 2016 ore 00:00

Cassettiera

€ 75.00
foto 1 Modena
31 Dicembre 2016 ore 00:00

Gambe zampe mobili ikea nuove altezza 16

€ 7.00
foto 3 Livorno
31 Dicembre 2016 ore 00:00

Poltrona vera pelle comodissima +...

€ 550.00
foto 4 Roma
30 Aprile 2017 ore 00:00
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.