Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Impignorabilità prima casa

News di Normative
Il Decreto del Fare sancisce l'impignorabilità della prima casa, ma solo a determinate condizioni e per debiti tributari con Agenzie di riscossione, come Equitalia.
Impignorabilità prima casa
Arch. Carmen Granata
Arch. Carmen Granata

Decreto del fare e impignorabilità della casa


Nei giorni scorsi il Governo ha approvato un importante decreto in materia economica,  che contiene oltre 80 nuove misure, ribattezzato Decreto del Fare che, tra i contenuti, introduce alcune novità in merito alla possibile pignorabilità di un immobile.

pignoramento casaQuesta misura, oltre a favorire i cittadini in difficoltà, dovrebbe avere anche una positiva ripercussione sul mercato immobiliare, che oggi è caratterizzato da un eccesso di offerta rispetto alla richiesta.

In particolare si è stabilità l’impignorabilità della prima casa da parte delle Agenzie di riscossione pubblica, per cui il riferimento è stato in particolare ad Equitalia e ai debiti tributari.

Facciamo attenzione, quindi, perchè, a differenza di quanto appare a prima vista dai titoli di giornali e televisioni, non è stato affatto escluso che la prima casa possa essere pignorata da altri soggetti creditori, soprattutto le banche ma anche i privati.

Infatti la procedura di pignoramento, piuttosto complessa, viene messa in atto dagli istituti di credito soprattutto quando sono dovute somme piuttosto ingenti, in particolare in caso di insolvenza di mutui ipotecari.
Nel caso, invece, di debiti con il fisco, si è assistito in passato a casi drammatici in cui si è arrivati al pignoramento di un immobile anche per somme di entità inferiore a 10.000 euro, ed è in questo senso che il Governo ha voluto varare un provvedimento in favore di molti cittadini in difficoltà per la crisi economica.

Quindi, come detto, non è stata esclusa del tutto la possibilità che la prima casa possa essere pignorata, ma di fatto solo in alcuni casi.
L’obiettivo, per venire davvero incontro ai contribuenti, invece, dovrebbe essere quello di introdurre nella nostra legislazione un principio simile alle homestead exemptions in vigore negli Stati Uniti e in Canada, secondo il quale la casa può essere pignorata solo in caso di iscrizione volontaria ad ipoteca e se supera un determinato valore di mercato.


In quali casi la casa non sarà più pignorabile


Affinchè, quindi, un’abitazione non possa  essere pignorata e quindi messa successivamente all’asta, è necessario che si verifichino determinate condizioni.

Innanzitutto l’immobile deve essere, per il contribuente l'unico immobile di sua proprietà ed essere adibito ad  abitazione principale, quindi deve abitarci ed avere effettivamente la residenza.
Di fatto, quindi, se il contribuente possiede un immobile ma vive in un'altra casa in locazione, la sua proprietà dovrebbe continuare ad essere pignorabile.

impignorabilità prima casaPoi è necessario che non si tratti di una casa di lusso, o di un immobile di pregio che ricade nelle categorie catastali A/8 e A/9, cioè ville, castelli e dimore storiche.

Nel caso in cui l’immobile pignorato sia diverso dalla prima casa o da capannoni industriali, l’esproprio potrà essere avviato solo se il  debito con l’Erario è superiore a 120.000 euro, mentre in precedenza era sufficiente che fosse superiore a 20.000 euro, quindi la soglia è stata innalzata di 6 volte.

Il decreto legge prescrive anche che l’esecuzione dell’esproprio non può avvenire prima di 6 mesi dall’iscrizione dell’ipoteca, mentre il termine precedente era di 4 mesi.

Il tempo per pagare il debito al fisco sarà di 10 anni. Il decreto stabilisce inoltre che il debitore che abbia pattuito con l'agente di riscossione una rateizzazione, potrà continuare a beneficiarne anche se avrà saltato fino a 8 rate, mentre prima se ne potevano mancare soltanto 2 prima che partisse il pignoramento.
Inoltre il debito potrà essere dilazionato fino a 120 rate, mentre in precedenza il limite era di 72 rate.

Articolo: Impignorabilità prima casa
Valutazione: 4.32 / 6 basato su 111 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 14
  • 1
  • 0
  • 0
Commenta su Impignorabilità prima casa
Caratteri rimanenti
  • Asteconsulting
    Martedì 15 Luglio 2014, alle ore 12:56
    Www.promotion.asteconsulting.com
    rispondi al commento
  • Giuseppecastiglione
    Mercoledì 11 Giugno 2014, alle ore 11:46
    Ho piu di 54000 euro di debii con la serit sicilia ho comprato 1 casetta costata 35000 euro cosa puo fare la serit contro di me grazie vivo solo ci vivo ho la residenza e sono tranquillo per altre cose
    rispondi al commento
    • Arch.granata Giuseppecastiglione
      Mercoledì 11 Giugno 2014, alle ore 11:51
      Essendo la Serit una società di riscossione pubblica, la casa non dovrebbe essere pignorabile.
      rispondi al commento
  • Alfio
    Giovedì 26 Dicembre 2013, alle ore 11:59
    Salve Arch granata, la mia situazione è critica in quanto è la mia prima casa.
    Già è pervenuto il CTU ha periziare l'immobile, a questo punto cosa devo fare?
    Io non so dove andare, ho due figli.
    rispondi al commento
  • Emanuela
    Martedì 15 Ottobre 2013, alle ore 09:51
    Se la banca ha ceduto il mio debito ad una agenzia di recupero crediti la prima casa è sempre pignorabile?
    Grazie.
    rispondi al commento
  • Francesco
    Lunedì 23 Settembre 2013, alle ore 20:00
    Trovo giustissimo che non si pignori la prima casa, è il pilastro di ogni famiglia.

    rispondi al commento
  • Maria Starace
    Lunedì 9 Settembre 2013, alle ore 19:44
    Se l'avessero fatto prima questo decreto il mio debito di 16.000 euro non sarebbe diventato di 100,000, però meglio tardi che mai.
    rispondi al commento
  • Giuseppe
    Venerdì 6 Settembre 2013, alle ore 15:11
    Io ho un mutuo con la banca come prima casa e pago regolarmente, però vista la crisi mi trovo in difficoltà e non sto pagando alcune rate di un prestito fatto da una finanziaria e che comunque ho gia pagato buona parte.
    Mi possono togliere la prima casa?
    rispondi al commento
  • Marcello Barone
    Giovedì 5 Settembre 2013, alle ore 12:17
    Domanda: Pago Correttamente la mia Casa Con regolare mutuo bancario da circa otto anni, adesso ho perso il lavoro.
    Posso dimostrare che la mia situazione economica non mi può piu' permettere di pagare.
    Cosa posso fare?
    rispondi al commento
    • Arch.granata Marcello Barone
      Lunedì 9 Settembre 2013, alle ore 10:12
      Per Marcello Barone: Sospensione mutui.
      rispondi al commento
    • Erica Teghini Marcello Barone
      Venerdì 13 Settembre 2013, alle ore 13:17
      Per Marcello Barone: Marcello chiedi alla Banca di sospendere il mutuo evidenziando le tue difficoltà economiche.
      rispondi al commento
  • Giuseppe
    Mercoledì 4 Settembre 2013, alle ore 11:38
    Non si paventa una illegittimità costituzionale della norma che non regola la impignorabilità della prima casa negli altri casi?
    Allora le banche sono privilegiate rispetto all'amministrazione finanziaria.
    Come al solito in Italia vi sono sempre due categorie di cittadini.
    rispondi al commento
  • Antonella
    Venerdì 30 Agosto 2013, alle ore 08:33
    Poniamo questo quesito: acquisto mini appartamento per me, mio padre non vuole aiutarmi, io figlia unica, lui va in ospizio, non paga la retta: chi deve pagare?
    rispondi al commento
  • Umberto
    Martedì 20 Agosto 2013, alle ore 20:09
    Piu' che un commento vorrei porre una domanda se possibile: se il debito è con l'INPS, che nel corso degli anni ne ha ceduto una parte in gestione all'ESATRI (circa la metà, trattandosi di due sanzioni differenti anche se ambedue in origine di competenza INPS), la prima casa sarebbe anche in questo caso impignorabile?
    Vi ringrazio per la Vostra cortese attenzione.
    rispondi al commento
  • David
    Lunedì 12 Agosto 2013, alle ore 18:25
    Buongiorno, nel caso in cui il debitore possegga una seconda casa ma solo in nuda proprietà (perché ad esempio ha concesso il diritto di usufrutto come prima abitazione al figlio che si sposa), decade comunque l'impignorabilita?
    Quale immobile viene in quel caso sottoposto a pignoramento?
    rispondi al commento
    • Arch.granata David
      Giovedì 22 Agosto 2013, alle ore 17:00
      Per David: come scritto nell'articolo, per essere impignorabile, l'immobile deve essere l'unico di proprietà.
      rispondi al commento
  • Luca
    Giovedì 1 Agosto 2013, alle ore 11:10
    Credo che ancora ci siano punti oscuri da chiarire, per esempio possibile che il separato che ha dovuto abbandonare la casa coniugale come da sentenza perdendo il requisito della residenza, sia invece pignorabile?
    Ed ancora, che fine fà la moglie (separata o non) che detiene in regime di comunione il 50% dell'immobile?
    In pratica la sua quota è impignorabile?
    Comunque l'impignorabilià riguarda solo ed esclusivamente Equitalia.
    rispondi al commento
  • Marta
    Mercoledì 24 Luglio 2013, alle ore 21:30
    Da una perizia di un CTU di 5.122 euro al vaglio del giudice penale, mi hanno pignorato la prima casa.
    Opposizione al decreto di liquidazione rigettato, un pagamento rateale ha rifiutato dal CTU, atto di precetto e atto di pignoramento immobiliare.
    Ho fatto opposizione all'esecuzione ma è stata rigettata.
    Ora la mia casa verrà valutata da un custode e poi fissata udienza a mia insaputa.
    Sono disperata.
    rispondi al commento
  • Mirco Menetti
    Lunedì 22 Luglio 2013, alle ore 17:41
    Mi sembra detto male, l'esproprio non è concesso sotto i 120.000 Euro, sopra viene riportato che non sia superiore ai 120.000 Euro, dico bene?

    rispondi al commento
  • Paolo Ubaldi
    Venerdì 21 Giugno 2013, alle ore 19:17
    Pur essendo in linea di massima favorevole alla impignorabilità della prima casa, mi sorge un dubbio: Le banche che in passato davano prestiti chiedendo garanzie di solvibilità, compresi i beni immobili, come si comporteranno ora?
    rispondi al commento
  • Fabrizio
    Giovedì 20 Giugno 2013, alle ore 20:53
    Buongiorno, ma la banca puo pignorare la prima casa?
    Purtroppo non sono piu state pagate le rate.
    rispondi al commento
    • Arch.granata Fabrizio
      Lunedì 24 Giugno 2013, alle ore 09:55
      Per Fabrizio: come è scritto nell'articolo, sì.
      rispondi al commento
Notizie che trattano Impignorabilità prima casa che potrebbero interessarti
Pignoramenti ed effetti su fabbricati e beni immobili

Pignoramenti ed effetti su fabbricati e beni immobili

Gli effetti conseguenti al pignoramento di un fabbricato o bene immobiliare, possono essere anche percepiti come conseguenze cautelative poste dal creditore.
Casa acquistata all'asta e spese condominiali

Casa acquistata all'asta e spese condominiali

La casa acquistata all'asta si porta, comunque, dietro le spese condominiali arretrate che, almeno in prima istanza, devono essere pagate da chi ha comprato.
Acquistare casa all'asta

Acquistare casa all'asta

L'acquisto di una casa all'asta puo' rappresentare un'ottima forma di investimento.
Acquisto con asta giudiziaria

Acquisto con asta giudiziaria

Oltre ai canali tradizionali anche la partecipazione ad aste giudiziarie puo' essere una forma conveniente per l'acquisto di una casa.
Aste immobiliari

Aste immobiliari

Consigli utili per ricercare e partecipare alle aste immobiliari.
IMMOBILIARE
prezzi ristrutturazione
costi ristrutturazione
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Barbecue a carbonella napoleon
      Barbecue a carbonella napoleon...
      270.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00
    • Urban concrete rett 30x60
      Urban concrete rett 30x60...
      59.00
    • Portland325 dove grey 60x60
      Portland325 dove grey 60x60...
      51.00
    • Ristrutturazione cucina
      Ristrutturazione cucina...
      4000.00
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00
    • Dakota tortora 40x170
      Dakota tortora 40x170...
      115.00
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Larix fume' 20x170
      Larix fume' 20x170...
      90.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE