Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Il fiore di Loto

News di Giardino
Il fiore di Loto non è solo una pianta ornamentale acquatica. I suoi frutti, essiccati, sono ottimi abbellimenti per composizioni floreali e sono commestibili.
Il fiore di Loto
Redazione Lavorincasa.it
Redazione Lavorincasa.it
fiore , ,

Una delle bellissime ornamentali piante acquatiche, con decorative foglie pelate e colorati fiori che Buddha e fiori di Lotofuoriescono dall’acqua, è il fiore di Loto.

Secondo la tradizione Induista esso è la porta del grembo dell’universo ed indica l'auto-creazione o l'auto-esistenza ovvero, rappresenta il ciclo vitale della terra che inizia con la nascita della terra dal caos.
Nel Buddismo tantrico ohni questo fiore rappresenta uno stato spirituale.
Quasi tutte le divinità del Buddismo sono rappresentate sedute su tali fiori perché sono il simbolo della purezza.
Ogni varietà di fiore di Loto, in tale religione, rappresenta uno stato particolare; il bianco è simbolo di purezza mentale, il rosso compassione da parte di Buddha, l’azzurro è la sua intelligenza suprema e spesso viene rappresentato non sbocciato in quanto l’uomo, essere mortale, non può contemplarla perché perfetta, il rosa invece è la massima espressione della divinità e rappresenta il Buddha Siddhartha Gaitama.

Il suo nome botanico è Nelumbium ed appartiene alla famiglia delle Nymphaeaceae.
Il fiore di Loto, originario dell’America centro-meridionale (Nelumbo lutea Willd. 1799), dell’Asia e dell’Australia (Nelumbo nucifera Gaertn. 178), è una pianta perenne ma la sua massima efflorescenza l’abbiamo nella stagione estiva.
Fiori di Loto
Utilizzata in laghetti, vasche idroponiche e specchi d’acqua, necessita di piccoli accorgimenti e cure.

Resistente alle basse temperature è eliofila e termofila, ama cioè molto il sole e predilige acque calde e stagnanti.

I suoi boccioli sono ovali e schiudendosi diventano molto grandi.
Il fiore arriva ad altezze di circa 80 cm arrivando anche oltre il metro.

Il picciolo, posizionato al centro della lamina verde rotonda, è increspato e rivestito di un malto ceroso. 

Le sue foglie sono idrofobiche pertanto si mantengono costantemente pulite.
Questa particolarità è una proprietà che, con la nanotecnologia, si sta studiando anche per altri materiali quali tessuti e vernici dalla quale deriva il nome: effetto loto.

Occorre piantarle in un terreno molto fertile misto a torba e devono essere ricoperte per almeno 25-30 cm di acqua affinché le radici mantengano una temperatura calda e costante.
Se piantate in vasca occorre distendere sopra uno strato terroso di almeno 15 cm ed aumentare il livello  di acqua Fiori di Lotoman mano che crescono. Se crescono troppo occorre diradarle affinché non siano troppo pesanti.

La sua moltiplicazione avviene per divisione di rizomi sotterranei o con la semina primaverile in un terreno ricco di sostanza organica.
Occorre attendere circa 4 mesi per vedere la prima fioritura stando attenti ad aggiungere gradualmente acqua con lo sviluppo della pianta. Afidi e funghi sono i suoi peggior nemici e vanno eliminati con appositi medicinali consentiti dalla legge.

Il fiore di Loto non è solo una pianta ornamentale acquatica. I suoi frutti, essiccati, sono ottimi abbellimenti per composizioni floreali inoltre, fiori, foglie giovani e rizomi sono tutti commestibili.

Nella cultura orientale il rizoma (pning in Cinese, ngau in Cantonese, bhe in India e Pakistan, e renkon in Giapponese) viene spesso utilizzato per condire le zuppe ed i piatti fritti e le foglie sono spesso utilizzate come aromatizzanti durante la cottura dei cibi.
I semi, che consistono in noccioline, sono ricchi di fibre, vitamina C, potassio, tiamina, riboflavina, vitamina B6, fosforo, rame e manganese.  Essi  vengono utilizzati in Cina, mescolati con i rossi d’uovo di anatra salati, per la preparazione della torta della luna in occasione della festa autunnale, oppure consumati freschi, essiccati e come pop corn.
In Vietnam con gli stami essiccati si prepara un tè molto profumato.

Il decotto della pianta intera, o delle radici, contenenti tra l'altro oli essenziali, tannini, nelumbina e zinco, vanta proprietà, antidiarroiche, febbrifughe, emollienti, catarrali e antitussigene.

Articolo: Il fiore di Loto
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 2
  • 0
Commenta su Il fiore di Loto
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Il fiore di Loto che potrebbero interessarti
La calla, bulbo dell'anno

La calla, bulbo dell'anno

La Calla, pianta bulbosa, ha una fioritura perenne da aprile ad ottobre.La caratteristica forma delle sue foglie lisce, di forma triangolare verdi, che
Non ti scordar di me

Non ti scordar di me

Adottato quale fiore ufficiale della festa dei nonni, è il fiore che più di tutti esprime l'amore eterno.
Giglio, fiore elegante

Giglio, fiore elegante

Valorizzato nel tempo dall'araldica, il giglio è un fiore leggero ed elegante, caratterizzato da fioriture appariscenti e fragranze intense.
Scegliere Piante da Fiore

Scegliere Piante da Fiore

Scegliere le piante da fiore da sistemare in casa è un'operazione delicata ed allo stesso tempo stimolante.
Il crisantemo

Il crisantemo

Sperando sia in via di superamento la superstizione di cui la nostra cultura ha avvolto questo fiore, spieghiamo perchè esso è comunemente associato al 2 novembre.
Discussioni correlate nel Forum Lavorincasa
IMMOBILIARE
prezzi giardino
costi giardino
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Murprotec
  • WaterBarrier
  • Velux
  • Uretek
  • Novatek
  • Geosec
  • Casa.it
  • Officine Locati
  • Zaccaria Monguzzi
  • Sicurezzapoint
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Paravento ciliegio in fiore bianco
      Paravento ciliegio in fiore bianco...
      99.00
    • Cominfer pomolo maniglia pomello 671-24 fiore giallo rosso porcellana ceramica rotonda base ottone antico cucina incasso
      Cominfer pomolo maniglia pomello...
      1.90
    • Lampadari bartalini piantana ba-tea lampada terra rustica interno ferro e27
      Lampadari bartalini piantana...
      282.00
    • Paravento ciliegio in fiore bianco
      Paravento ciliegio in fiore bianco...
      119.00
    • Guanto in pelle fiore bovina
      Guanto in pelle fiore bovina...
      5.06
    • Paravento ciliegio in fiore nero
      Paravento ciliegio in fiore nero...
      149.00
    • Paravento ciliegio in fiore bianchi
      Paravento ciliegio in fiore bianchi...
      165.00
    • Tenda 181 palloncino
      Tenda 181 palloncino...
      286.00
    • Paravento ciliegio in fiore nero
      Paravento ciliegio in fiore nero...
      99.00
    • Gazebo in acciaio 3x4 fiore gambo
      Gazebo in acciaio 3x4 fiore gambo...
      118.99
    • Paravento ciliegio in fiore bianco
      Paravento ciliegio in fiore bianco...
      149.00
    • Fioriera porta vasi a 1
      Fioriera porta vasi a 1...
      16.41

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Progettazione
  • Facebook
  • Faidatebook
  • Preventivi