Il cappotto di un edificio

NEWS DI Isolamento termico
Il cappotto, esterno o interno, è uno dei sistemi di isolamento termico ed acustico della parte di involucro opaco di un edificio rappresentato dalle pareti.
30 Marzo 2012 ore 15:24
Arch. Carmen Granata

Isolamento di un edificio


Una delle voci di spesa che gravano maggiormente sui bilanci familiari è quella relativa al riscaldamento invernale e al condizionamento estivo degli edifici. Infatti in queste voci si sommano le condizioni in cui versa la maggior parte del patrimonio edilizio esistente, che determina notevoli dispersioni termiche, e il costo dell'energia sempre più elevato.

D'altro canto anche la legislazione ha valutato l'importanza di questi aspetti, tanto che la normativa vigente detta particolari obblighi da rispettare per favorire il contenimento energetico, ridurre le emissioni di sostanze nocive in atmosfera (come la CO2) e limitare lo sfruttamento delle risorse naturali.

Diventa quindi indispensabile sia in fase di costruzione dei nuovi edifici che di ristrutturazione di quelli esistenti, isolare adeguatamente l'involucro esterno e magari unire alle prestazioni termiche anche quelle acustiche, che sono altrettanto importanti e che spesso si possono ottenere con le stesse soluzioni tecniche.


Cappotto esterno e cappotto interno


Una delle soluzioni più utilizzate è il cosiddetto isolamento a cappotto, che ha cominciato a conoscere una grande diffusione in Italia una decina di anni fa.
Dal punto di vista tecnologico il cappotto termico è un sistema di isolamento degli edifici che riguarda la parte dell'involucro opaco costituita dalle pareti e può essere interno o esterno a seconda delle esigenze e delle specifiche caratteristiche dell'edificio.

Il cappotto esterno, ricoprendo interamente le pareti dell'edificio costituite anche da materiali diversi, permette di correggere il fenomeno dei ponti termici e ridurre gli effetti indotti nei paramenti murari dai cambiamenti repentini o notevoli di temperatura esterna. Esso riduce gli sbalzi termici ed evita la formazione di muffa e condensa, migliorando il comfort ambientale della casa e contribuendo notevolmente al risparmio energetico.

Questo tipo di intervento non è molto invasivo, perché durante la sua posa in opera, che avviene all'esterno, non comporta disagi agli occupanti delle abitazioni e inoltre la durata dei lavori è paragonabile a quelli necessari per la tinteggiatura di una facciata.

Il cappotto è costituito da una serie di pannelli di diversa lunghezza. I materiali più usati sono il polistirene espanso e la lana minerale; sono da evitare feltri in fibre minerali per le loro scarse caratteristiche meccaniche.

La prima fase della posa in opera consiste nell'applicazione con malte, colle o tasselli. In particolare, per i pannelli che si usano per l'isolamento a cappotto si usano specifici tasselli ad espansione.
Successivamente i pannelli vengono ricoperti da una rete in fibra di vetro che facilita l'aggrappaggio dell'intonaco di finitura, che deve essere applicato in due strati di rasatura bagnato su bagnato o in tempi successivi l'uno all'altro.
Infine si procede al trattamento superficiale di finitura, con la posa di materiali di rivestimento o anche della semplice tinteggiatura.

Il risultato finale è simile ad una normale parete intonacata e tinteggiata e solo tambureggiando con le dita si può udire un leggero rimbombo che fa evincere la presenza di un materiale leggero ed isolante.

Il sistema permette di resistere abbastanza bene anche ad urti non eccessivi e di effettuare facilmente interventi di ripristino per eventuali danni.

Quando si interviene su edifici già esistenti è spesso difficile applicare un cappotto esterno, per cui si può ricorrere all'applicazione all'interno, come avviene anche quando si opera su una sola unità abitativa e non su tutto l'edificio.

L'applicazione di pannelli isolanti all'interno genera la formazione di una controparete che, oltre a portare una diminuzione di qualche centimetro della superficie calpestabile, può provocare la necessità di risistemare radiatori, interruttori e prese di corrente.

Inoltre bisogna prestare attenzione ai materiale isolanti utilizzati, perché si potrebbe assistere alla formazione del fenomeno di condensa dell'umidità. Per ovviare a questo problema può essere opportuno inserire una barriera al vapore.


Costi ed incentivi per il cappotto di un edificio


In ognuno dei sistemi adottati possiamo dire che l'isolamento non è di difficile posa in opera (anche se quello esterno richiede l'intervento di ditta specializzata), ed il costo è facilmente sostenibile, soprattutto se si considera che porta a un notevole risparmio per la spesa energetica.
Il costo di un intervento di questo tipo si aggira infatti intorno ai 40/60 euro al metro quadro.

La posa in opera di un cappotto termico è uno tra gli interventi che consentono di accedere alle detrazioni fiscali del 55%, se si rispettano, ovviamente, determinati valori della trasmittanza termica. Questo valore varia in funzione del tipo di parete e dello spessore dell'isolante utilizzato.

A titolo di esempio possiamo dire che una parete in mattoni forati ricoperta da un pannello di 6 cm di spessore è di solito già sufficiente per accedere agli incentivi.
Tuttavia se si utilizza un cappotto con spessore che raggiunge i 10-12 cm si può unire a questi benefici fiscali anche un maggior risparmio energetico.

riproduzione riservata
Articolo: Il cappotto di un edificio
Valutazione: 4.76 / 6 basato su 86 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Il cappotto di un edificio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pier.sechi
    Pier.sechi
    Giovedì 24 Aprile 2014, alle ore 22:59
    Salve dott.ssa. Che superficie deve avere il pannello esterno? Può essere liscio? Esistono colle idonee? Bastano i tasselli e prescindere dalla colla per il fissaggio? Purtroppo la richiesta di risposta è urgente perché gli operai stanno per iniziare i lavori. Complimenti per il sito.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Pier.sechi
      Martedì 29 Aprile 2014, alle ore 10:15
      Se gli operai stanno per iniziare i lavori, ci sarà sicuramente un architetto o un altro tecnico che darà indicazioni sulla posa in opera.
      rispondi al commento
  • Edwardnigma
    Edwardnigma
    Giovedì 20 Febbraio 2014, alle ore 14:16
    Salve a tutti, io mi sono trovato benissimo con le informazioni e l'aiuto che ha saputo darmi il Consorzio Cortexa riguardo al sistema a cappotto. Questo il loro sito, dove si ripromettono l'obbiettivo di diffondere la cultura del Sistema di Isolamento a Cappotto, come tecnologia, progettazione ed appilicazione.http://www.cortexa.it/
    rispondi al commento
  • Toni
    Toni
    Sabato 7 Dicembre 2013, alle ore 13:58
    Buongiorno, a me invece, hanno chiesto al mq circa 80 euro polistirolo spessore 6cm. con rasatura, davanzali nuovi delle finestre, ponteggio con imbiancatura silossanica.
    Premetto che la mia facciata ha molte canaline esterne, loro dovrebbero nascondermi le canaline con il polistirolo, loro dicono che è un lavoraccio, ma fare le traccie sul muro mi costerebbe molto di piu!
    Cosa ne dite del prezzo?
    La facciata è di circa 270 mq.
    rispondi al commento
    • Tommasotommix
      Tommasotommix Toni
      Martedì 17 Dicembre 2013, alle ore 14:32
      A me hanno chiesto 52 euro al mq in provincia di reggio, se volevo maggior spessore era 1euro a cm.
      rispondi al commento
    • Giovanni
      Giovanni Toni
      Martedì 7 Gennaio 2014, alle ore 07:12
      Molto cari sono stati, io facendo questo lavoro, le canaline non sono dei problemi così grossi, noi il cappotto da 6 finito con il silossanico, le avrei chiesto 55,60 e, le ripeto, le canaline non sono questo gran problema.
      Ma scusi, perché il silossanico e non lo spatolato?
      Che è più resistente?
      rispondi al commento
  • Anonymous
    Anonymous
    Mercoledì 27 Novembre 2013, alle ore 10:14
    rispondi al commento
  • Cinzia C.
    Cinzia C.
    Lunedì 25 Novembre 2013, alle ore 12:56
    Salve, mi interessa conoscere qualche impresa edile nella provincia di Salerno, per avere un preventivo per la messa in opera di un cappotto termico ad un condominio di 6 piani.
    Grazie.
    rispondi al commento
  • Annalisa
    Annalisa
    Sabato 23 Novembre 2013, alle ore 12:07
    Salve, sto al primo piano di un condominio e la mia casa è esposta su tre lati.
    Se il condominio acconsente posso fare il cappotto su due lati?
    Il terzo è la facciata è non credo di poterla toccare.
    Quanto costa al mq?
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Annalisa
      Lunedì 25 Novembre 2013, alle ore 12:35
      Sì, anche se su solo 2 lati non avrà la stessa efficacia.
      Per il costo può chiedere qui un preventivo gratuito.
      rispondi al commento
  • Alessandro
    Alessandro
    Martedì 29 Ottobre 2013, alle ore 18:28
    Buonasera, sto valutando la possibilità di realizzare il cappotto nella mia abitazione e fra i vari preventivi che mi sono stati proposti ce n'è uno che si differenzia dagli altri per quanto riguarda il fissaggio dei pannelli stessi, non con colla minerale ma con schiuma poliuretanica, comunque successivamente tassellati.
    Per la sua esperienza è un metodo affidabile o meglio rimanere sul classico?
    Grazie della risposta.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Alessandro
      Mercoledì 30 Ottobre 2013, alle ore 11:54
      Sì, l'adesivo poliuretanico è un'ottima alternativa, che permette una posa pulita e rapida.
      rispondi al commento
  • Lorenzo
    Lorenzo
    Sabato 5 Ottobre 2013, alle ore 13:13
    In riferimento alla domanda posta da Roberto Vari, desideravo avere una conferma che facendo un cappotto da soli 5 cm di polistirene (facendo manutenzione straordinaria) si possono ottenere ugualmente le detrazione del 50%.
    Lo chiedo perchè ho percepito da un geometra che, anche per la detrazione del 50%, il cappotto deve rispettare un valore minimo di trasmittanza.
    Grazie della risposta.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Lorenzo
      Lunedì 7 Ottobre 2013, alle ore 12:45
      Certo, devono comunque essere rispettati gli standard previsti per legge.
      rispondi al commento
  • Giulianolorenzon
    Giulianolorenzon
    Lunedì 30 Settembre 2013, alle ore 12:31
    Vorrei riproporre la domanda di Alessandro a cui non vi è risposta.
    E' vero che i contributi vengono erogati solamente se il cappotto viene fatto su tutte le superifici della casa?
    Anch'io come Alessando vorrei fare il cappotto solo su parete nord dove ho il problema di muffa e umidità.
    Grazie della risposta.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Giulianolorenzon
      Martedì 1 Ottobre 2013, alle ore 10:16
      Innanzitutto non parliamo di "contributi erogati", ma di detrazioni fiscali.
      Poichè il cappotto è un intervento di manutenzione straordinaria è certamente soggetto a detrazione 50%.
      Diverso è il caso della detrazione 65%, dove gli interventi agevolati devono avere determinate caratteristiche.
      rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Il cappotto di un edificio che potrebbero interessarti
Rivestimento a Cappotto

Rivestimento a Cappotto

Il Cappotto Termico è un'ottima soluzione d'isolamento per i manufatti edilizi, lo scopo di isolare due ambienti con temperature differenti.
Isolare con sistema a cappotto

Isolare con sistema a cappotto

Una tipologia di rivestimento esterno delle pareti perimetrali, in grado di isolare l'edificio termicamente e acusticamente, migliorando inerzia termica e traspirazione.
Novità per l'isolamento a cappotto

Novità per l'isolamento a cappotto

Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.
Cappotto attivo

Cappotto attivo

E' stato brevettato un sistema per edifici esistenti molto disperdenti che isola termicamente e al contempo rinnova l'impianto di riscaldamento e raffrescamento senza effettuare interventi edilizi invasivi.
Come isolare termicamente un balcone

Come isolare termicamente un balcone

Gli aggetti dei balconi costituiscono un potenziale ponte termico per l'edificio: vediamo quali sistemi utilizzare per isolarli al meglio, risparmiando energia.
accedi al social
Registrati come Utente
276531 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21004 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Pannello solare termico compatto stratos cordivari dr con accumulo 150lt
      Pannello solare termico compatto...
      1.28
    • Cordivari impianto solare termico cordivari b2 a circolazione forzata 4-5 persone
      Cordivari impianto solare termico...
      2.09
    • Cordivari impianto solare termico cordivari b2 a circolazione forzata 1-3 persone
      Cordivari impianto solare termico...
      1.67
    • Pleion pannello solare ego smart solar box 210 lt circolazione naturale con bollitore integrato
      Pleion pannello solare ego smart...
      1.60
    • Pannello solare tu cordivari stratos dr 150 lt 2mq
      Pannello solare tu cordivari...
      1.39
    • Cordivari impianto solare termico cordivari a circolazione naturale natural evo 5-6 persone
      Cordivari impianto solare termico...
      1.90
    • Isolamento termoacustico
      Isolamento termoacustico...
      45.00
    • Controparete cartongesso pavia
      Controparete cartongesso pavia...
      23.50
    • Econanosil eco 2 rasante
      Econanosil eco 2 rasante...
      16.00
    • Isolamento
      Isolamento...
      29.00
    • Econanosil eco 1 resina
      Econanosil eco 1 resina...
      140.00
    • Sottopavimento termoisolante secura max aquastop smart 5
      Sottopavimento termoisolante...
      26.40
    • Ariston pannello solare termico ariston kairos thermo hf 150 litri tetto piano
      Ariston pannello solare termico...
      850.00
    • Cordivari impianto solare termico cordivari a circolazione naturale 1-3 persone panarea
      Cordivari impianto solare termico...
      870.00
    • Cordivari sistema solare a circolazione naturale compatto a riscaldamento diretto modello stratos dr - bollitore da 150 litri - staffe di fissaggio un
      Cordivari sistema solare a...
      1.14
    • Pannello solare termico cordivari panarea 200 lt naturale detrazione fiscale
      Pannello solare termico cordivari...
      999.00
    • Junkers solarkit kit di collegamento caldaie s_modulo_solar
      Junkers solarkit kit di...
      278.44
    • Kit pannelli solari naturale 300 litri sunerg sgr300-40
      Kit pannelli solari naturale 300...
      1.00
    • Controsoffitto nuvolato s1
      Controsoffitto nuvolato s1...
      3.50
    • Persiana velux scl
      Persiana velux scl...
      412.00
    • Tapparella VELUX
      Tapparella velux...
      297.00
    • Isolamento pareti genova
      Isolamento pareti genova...
      10.00
    • Cairo
      Cairo...
      1.40
    • Sottopavimento secura aquastop 2 mm con barriera
      Sottopavimento secura aquastop 2...
      42.00
    • Asciugacapelli con temporizzatore
      Asciugacapelli con temporizzatore...
      162.26
    • Minimixer frullatore ad immersione dynamix monoblocco capacità da 1 a 12 litri fino a 20 coperti copleto di coltello emulsionatore e variatore
      Minimixer frullatore ad immersione...
      273.28
    • Kit pannello solare 200 litri naturale sunerg sgr200-25
      Kit pannello solare 200 litri...
      750.00
    • Globex prolunga elettrica avvolgicavo 4 prese 2p+t 10-16a schuko lunghezza cavo mt. 5 - oxp-17gi(5 mt)
      Globex prolunga elettrica...
      11.18
    • Ercos scaldasalviette acciaio elettrico tekno cromo 500x1500 art. astce5001500
      Ercos scaldasalviette acciaio...
      225.00
    • Gli elettrici kit 5 cacciaviti isolati 1000v 23595
      Gli elettrici kit 5 cacciaviti...
      15.50
    • Sottopavimento silenza standard 2 mm con barriera
      Sottopavimento silenza standard 2...
      42.00
    • Controsoffitto classico s0
      Controsoffitto classico s0...
      3.50
    • Controsoffitto classico s1
      Controsoffitto classico s1...
      3.50
    • Controsoffitto classico s2
      Controsoffitto classico s2...
      3.50
    • Controsoffitto classico s4
      Controsoffitto classico s4...
      3.50
    • Sanawarme
      Sanawarme...
      35.00
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Policarbonato online
  • Immobiliare.it
  • Officine Locati
  • Vimec
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Weber
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 68.00
foto 5 geo Roma
Scade il 31 Agosto 2017
€ 90.00
foto 2 geo Catania
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 6 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 4 500.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok