Detrazioni fiscali per la casa: ecco le guide aggiornate dell'Agenzia delle Entrate

News di Normative
Sul sito dell'Agenzia delle Entrate sono scaricabili le guide aggiornate sulle detrazioni fiscali per ristrutturazione, risparmio energetico, acquisto di mobili
08 Giugno 2016 ore 11:57

Detrazioni fiscali per la casa e continui aggiornamenti normativi


Le agevolazioni fiscali concesse ai contribuenti sono di vario tipo e solitamente prevedono una riduzione delle imposte da pagare. Si tratta principalmente di detrazioni dall’IRPEF (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) o dall’IRES (Imposta sul Reddito delle Società).

Le detrazioni riguardanti la casa si possono dividere in tre macro-categorie:

- le detrazioni per chi acquista e/o affitta;

- le detrazioni per chi esegue interventi edilizi e/o di risparmio energetico su edifici esistenti;

- le detrazioni per chi arreda casa.

Guide Agenzia Entrate detrazioniAlcune di queste detrazioni esistono già da anni, altre invece sono state introdotte di recente.

Purtroppo, la normativa sulle detrazioni è complessa e subisce continuamente variazioni, tanto da mettere spesso in difficoltà il contribuente che desidera accedervi.

Le principali modifiche o novità sulle detrazioni fiscali per la casa compaiono generalmente nella Legge di Stabilità che ogni anno il Governo mette a punto e che viene approvata dal Parlamento verso la fine di dicembre. Durante il corso dell’anno possono poi subentrare nuove Leggi o Decreti, come anche chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate.


Guide dell’Agenzia delle Entrate


La complessità e la mutevolezza della materia ha indotto l’Agenzia delle Entrate a pubblicare delle guide su alcune detrazioni fiscali per la casa.

Le guide sono suddivise per tipologia di detrazione e sono scaricabili direttamente dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

Ogni guida riassume la normativa in vigore relativamente a una specifica detrazione, accorpando leggi, decreti e circolari dell’Agenzia delle Entrate.
Sono anche riportate tutte le indicazioni operative necessarie al contribuente per adempiere agli obblighi previsti.

Considerati i continui aggiornamenti in materia di detrazioni fiscali sulla casa, l’Agenzia delle Entrate ha la buona abitudine di aggiornare periodicamente le guide, in modo da essere sempre un punto di riferimento sicuro per il contribuente che le consulta.

Attualmente, sul sito dell’Agenzia delle Entrate non sono presenti guide relative alla prima macro-categoria citata (detrazioni per chi acquista e/o affitta).

Sono invece presenti le guide sulle seguenti detrazioni:
- Ristrutturazioni edilizie;
- Risparmio energetico;
- Bonus mobili ed elettrodomestici;
- Bonus mobili per le giovani coppie che acquistano casa.


Novità guida dell’Agenzia delle Entrate sulle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie


La detrazione sulle ristrutturazioni edilizie consente di detrarre dall’IRPEF il 50% delle spese sostenute per ristrutturare le abitazioni, le relative pertinenze e le parti comuni di edifici residenziali, con un limite massimo di spesa pari a 96.000 euro per ogni unità residenziale.

La guida dell’Agenzia delle Entrate sulla detrazione per le ristrutturazioni edilizie fornisce chiare indicazioni su chi può fruire della detrazione, quali lavori sono ammessi e cosa bisogna fare per potervi accedere. Sono presenti anche informazioni accessorie, non direttamente riguardanti la detrazione, ma comunque utili per chi effettua dei lavori sulla casa, come ad esempio l’IVA da applicare nelle fatture delle ditte fornitrici di materiali e manodopera.

Guida Agenzia Entrate ristruttirazioni edilizie
L’ultimo aggiornamento della guida sulle ristrutturazioni edilizie è statto pubblicato a marzo 2016. Le principali novità sono:

- la proroga della percentuale di detrazione maggiorata (50%) fino al 31 dicembre 2016.
A partire dal 1° gennaio 2017 la detrazione tornerà ad essere pari al 36%;

- la possibilità per i condomini minimi, ossia con un numero di proprietari non superiore a otto, di poter beneficiare della detrazione anche in assenza di codice fiscale condominiale.
Nei bonifici si indicherà, anziché il codice fiscale del condominio, il codice fiscale del condomino che effettua il pagamento. La nuova prassi è riportata nella circolare n.3/E del 2 marzo 2016.

Per un riepilogo sintetico di tutti gli altri aspetti relativi alla detrazione sulle ristrutturazioni edilizie rimando all’articolo Detrazione 50%.


Novità guida dell’Agenzia delle Entrate sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico


La detrazione sul risparmio energetico permette di detrarre dall’IRPEF o dall’IRES il 65% delle spese sostenute per interventi di miglioramento energetico degli immobili, come ad esempio l’isolamento delle pareti o del tetto, la sostituzione di serramenti, l’installazione di schermature solari, la sostituzione di impianti di riscaldamento, l’installazione di pannelli solari termici, ecc. Il tetto massimo di spesa è diverso per ogni tipo di intervento.

La guida dell’Agenzia delle Entrate sulla detrazione per il risparmio energetico fornisce informazioni su chi può accedere al beneficio, quali interventi sono interessati, quali spese sono detraibili e quali adempimenti sono richiesti.

L’ultimo aggiornamento della guida risale a marzo 2016, con le seguenti novità:

Guida Agenzia Entrate risparmio energetico- la proroga dell’agevolazione al 31 dicembre 2016;

- l’estensione dell’agevolazione all’acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda o di climatizzazione delle unità abitative;

- la possibilità per i contribuenti che si trovano nella no tax area di cedere il corrispondente credito ai fornitori che hanno eseguito i lavori. Questa scelta può essere fatta solo per le spese sostenute nel 2016 per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni di edifici condominiali e con le modalità stabilite dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 22 marzo 2016.

Per un riepilogo sintetico di tutti gli altri aspetti relativi alla detrazione sul risparmio energetico consiglio la lettura dell’articolo Detrazione 65%.


Novità guida dell’Agenzia delle Entrate sul bonus mobili ed elettrodomestici


I contribuenti che fruiscono della detrazione sulle ristrutturazioni edilizie (la cosiddetta detrazione 50%) possono beneficiare, in alcuni casi, di un’ulteriore detrazione per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto dei lavori.

Guida Agenzia Entrate bonus mobiliLa detrazione è concessa nella misura del 50% delle spese documentate e sostenute per mobili ed elettrodomestici, fino a un ammontare di spesa complessivo di 10.000 euro, ripartita in dieci quote annuali di pari importo.

La guida dell’Agenzia delle Entrate sul bonus mobili ed elettrodomestici è aggiornata a marzo 2016. Ecco le novità:

- la proroga dell’agevolazione al 31 dicembre 2016;

- la possibilità di effettuare i pagamenti anche con bonifico ordinario, così come indicato nella circolare Agenzia Entrate n.7 del 31 marzo 2016 (prima gli unici metodi di pagamento ammessi erano bancomat, carta di credito o bonifico apposito per le detrazioni fiscali).

Sono poi forniti alcuni chiarimenti interpretativi:

- la sostituzione della caldaia è inquadrabile come manutenzione straordinaria e pertanto dà diritto al bonus mobili;

- non è previsto il trasferimento agli eredi della detrazione non utilizzata in tutto o in parte;

- l’acquisto di un box auto pertinenziale per il quale si beneficia della detrazione IRPEF 50% non dà diritto al bonus mobili;

- non esiste un lasso temporale tra la fine dei lavori e la data di acquisto di mobili ed elettrodomestici. E’ però necessario che i lavori di ristrutturazione siano stati pagati a partire dal 26 giugno 2012 e che mobili ed elettrodomestici siano acquistati entro il 31 dicembre 2016.


Novità sul bonus mobili per le giovani coppie che acquistano casa


Bonus mobili giovani coppieLe giovani coppie che nel 2016 hanno acquistato l’abitazione principale, o che lo faranno entro il 31 dicembre 2016, possono fruire di una detrazione dall’IRPEF pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili nuovi, per un importo massimo di spesa pari a 16.000 euro.

La detrazione non è cumulabile con il bonus mobili ed elettrodomestici precedentemente trattato.

Si tratta di una nuova detrazione introdotta con la Legge di Stabilità 2016.
La prima guida dell’Agenzia delle Entrate relativa a questa detrazione è stata pubblicata ad aprile 2016. Attualmente non ha ancora subito modifiche.

La guida chiarisce i requisiti delle giovani coppie, quando deve essere acquistata la casa, quali sono gli acquisti detraibili e gli adempimenti necessari per fruire dell’agevolazione.

Articolo: Guide aggiornate detrazioni Agenzia Entrate
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 3 voti.

Guide aggiornate detrazioni Agenzia Entrate: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Guide aggiornate detrazioni Agenzia Entrate che potrebbero interessarti
Guide aggiornate alle novità 2015 sulla detrazione 50% e 65%

Guide aggiornate alle novità 2015 sulla detrazione 50% e 65%

L'Agenzia delle entrate ha aggiornato le guide on line sulle detrazioni fiscali per la casa, la detrazione 50% per la ristrutturazione e al 65% per la riqualificazione.
Il bonus arredi, tutto quello che c'è da sapere

Il bonus arredi, tutto quello che c'è da sapere

Il bonus arredi, l'ulteriore beneficio per chi usufruisce della detrazione fiscale legata alle ristrutturazioni, è confermato nel 2017, con qualche restrizione.
Controlli su detrazioni 50%, 65% e bonus mobili

Controlli su detrazioni 50%, 65% e bonus mobili

Sentenza Commissione Tributaria Lombardia: l'Agenzia Entrate può fare controlli non oltre il 31/12 del secondo anno successivo alla presentazione della dichiarazione.
Guida al bonus elettrodomestici

Guida al bonus elettrodomestici

Con l'entrata in vigore dell'ultima Legge di Stabilità, anche il bonus elettrodomestici legato alle ristrutturazioni è stato prorogato fino al 31 dicembre 2015.
Il bonus mobili nel 730/2015

Il bonus mobili nel 730/2015

Il bonus mobili, la detrazione Irpef al 50% per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l'arredo di casa, è fruibile se indicato nel modello 730/2015.
Registrati come Utente
276512 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21040 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Daikin condizionatore ftx35km rx35km mono split serie ftx-km 12000 btu
      Daikin condizionatore ftx35km...
      486.00
    • Daikin condizionatore ftxp35k3 rxp35k3 mono split gas r-32 bluevolution 12000 btu wifi ready
      Daikin condizionatore ftxp35k3...
      795.00
    • Kenwood km096 cooking chef impastatrice planetaria, sistema ad induzione, frullatore thermoresist, coperchio con sistema interlock, argento
      Kenwood km096 cooking chef...
      855.90
    • Specchio specchietto retrovisore audi a3 3 porte 1996-2000 elettrico sinistro
      Specchio specchietto retrovisore...
      24.90
    • Zanzariera free 30
      Zanzariera free 30...
      98.00
    • Allarme Casa Wireless Kit 249 Iron Progesty Pstn
      Allarme casa wireless kit 249 iron...
      299.00
    • Guida pvc
      Guida pvc...
      21.00
    • Zanzariera scenica centrale
      Zanzariera scenica centrale...
      112.00
    • Daikin condizionatore ftxb35c rxb35c mono split serie siesta eco plus 12000 btu
      Daikin condizionatore ftxb35c...
      468.00
    • Fanalino freccia specchio retrovisore peugeot 208 dal 2012 sinistro
      Fanalino freccia specchio...
      16.50
    • Einhell fresatrice verticale da 1100w
      Einhell fresatrice verticale da...
      59.90
    • Makita fresatrice verticale 900w makita rp0900j
      Makita fresatrice verticale 900w...
      155.00
    • Zanzariera scenica laterale
      Zanzariera scenica laterale...
      109.00
    • Parete mobile
      Parete mobile...
      522.00
    • Porta vega massello
      Porta vega massello...
      510.00
    • Porta a mantes
      Porta a mantes...
      320.00
    • Einhell bt-pl 900 pialletto elettrico manuale potenza 900 w colore blu
      Einhell bt-pl 900 pialletto...
      49.29
    • Vetro specchio piastra retrovisore fiat punto ii iii serie 1999-2009 sinistro
      Vetro specchio piastra retrovisore...
      3.00
    • Specchio specchietto retrovisore nissan qashqai 2007-2014 richiudibile sinistro
      Specchio specchietto retrovisore...
      63.50
    • Vetro specchio piastra retrovisore volkswagen polo dal 2009 termico sinistro
      Vetro specchio piastra retrovisore...
      5.00
    • Telo pvc scorrevole
      Telo pvc scorrevole...
      96.00
    • Zanzariera picoscenica 25mm
      Zanzariera picoscenica 25mm...
      120.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      210.00
    • Guide tapparelle alluminio
      Guide tapparelle alluminio...
      6.81
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Vimec
  • Onlywood
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Pensiline.online
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 90.00
foto 2 Catania
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 5 Roma
Scade il 31 Agosto 2017
€ 68.00
foto 1 Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 800.00
foto 3 Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
88936

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.