Fattura per detrazioni fiscali

News di Normative
A chi vanno intestate le fatture relative a lavori che possono beneficiare delle detrazioni fiscali sulla casa, quando vanno emesse e cosa devono riportare?
Fattura per detrazioni fiscali
Arch. Sara Martinelli

Come devono essere redatte le fatture per lavori che possono beneficiare delle detrazioni fiscali per ristrutturazione o per risparmio energetico?



Numero di fatture emesse


redazione fattureInnanzitutto specifichiamo che ai fini delle detrazioni fiscali il numero di fatture emesse è indifferente. Quindi, se si eseguono lavori di ristrutturazione che implicano la presenza in cantiere di più imprese (muratore, elettricista, idraulico, falegname, pittore…) ogni ditta potrà fatturare i lavori che le competono. Ci sarà quindi una fattura per il muratore, una per l'elettricista e così via.

Il numero di fatture è indifferente anche quando si parla di lavori relativi ad un'unica ditta. Ad esempio, per i medesimi lavori di ristrutturazione prima citati, potranno esserci anche più fatture della stessa ditta, come le fatture di acconto e saldo del muratore o di qualsiasi altra impresa.



Intestatario della fattura


La fattura dovrà essere intestata alla persona che pagherà i lavori e che beneficerà della detrazione fiscale. Parliamo quindi del proprietario o del detentore dell'immobile. Il detentore può essere un familiare convivente del proprietario (deve sussistere un legame ufficiale), l'affittuario, l'usufruttuario, il comodatario ecc. Poiché il semplice convivente del proprietario non è considerato detentore (nemmeno se risulta residente nell'immobile ristrutturato), consiglio di stipulare un contratto di comodato gratuito qualora il convivente voglia beneficiare dell'agevolazione.

L'indirizzo dell'intestatario della fattura sarà quello in cui è residente al momento dell'emissione del documento. Ciò anche quando si ristruttura un immobile dove successivamente l'intestatario della fattura andrà a risiedere: l'indirizzo da riportare è sempre quello della residenza al momento della fattura.



Data della fattura


La data della fattura è indifferente ai fini della detrazione fiscale, poiché ciò che fa fede per l'agevolazione è la data del pagamento. Non è quindi necessario, come qualcuno ogni tanto chiede, emettere tutte le fatture prima della consegna in Comune della fine lavori. Tuttavia, nonostante non vi siano particolari prescrizioni sulle date della fattura, è consuetudine emetterle in un tempo che si relazioni in modo logico alle pratiche comunali e all'effettiva esecuzione delle opere.

Ci sono poi casi in cui la fattura e il pagamento possono avvenire a cavallo di cambiamenti sulle detrazioni fiscali. Ad esempio, dal 6 giugno 2013 la detrazione per il risparmio energetico è passata da una percentuale di detrazione del 55% al 65%. Se prima del 6 giugno è stata emessa una fattura e questa viene pagata dopo tale data, non c'è alcun problema. Poiché la detrazione utilizza come riferimento la data del bonifico, in questo caso si potrà beneficiare della detrazione del 65%, anche se la fattura è stata emessa nel periodo in cui vigeva il 55%.



Contenuto della fattura


fattureIn passato vi era l'obbligo di indicare il costo della manodopera in maniera distinta nella fattura emessa dall'impresa che esegue i lavori. Dal 14 maggio 2011 tale obbligo è stato abolito. Non è nemmeno necessario indicare in fattura riferimenti alle detrazioni fiscali, come ad esempio estremi di leggi e decreti.

Tuttavia ritengo opportuno che in fattura sia specificata ogni opera eseguita, in modo che in occasione di eventuali controlli si abbia chiaro che i lavori effettuati possono beneficiare delle detrazioni. Nel caso in cui la descrizione dei lavori dovesse risultare molto lunga, consiglio di fare riferimento in fattura ad un sal (stato avanzamento lavori) o a un consuntivo dove compariranno tutte le voci di lavorazione ed i loro prezzi.

Mi è stato chiesto più volte come comportarsi in occasione di fatture di acconto e di saldo. Non ci sono particolari regole, è però importante che tutto risulti chiaro. Una modalità che mi pare abbastanza comoda sia per chi redige la fattura che per chi dovrà esaminarla in caso di controlli è emettere dapprima una fattura di acconto, anche con indicazione generica (es. sostituzione di serramenti presso l'immobile in via….), e poi una fattura di saldo, in cui si riporteranno in modo preciso tutti i lavori eseguiti (ad esempio per i serramenti si metterà quanti sono e che caratteristiche hanno) dalla quale si dedurrà il precedente acconto, facendo specifico riferimento alla fattura ad esso relativo.

C'è poi la questione relativa a più lavori eseguiti dalla medesima ditta, ma di cui solo una parte può beneficiare delle detrazioni fiscali. È allora utile emettere fatture differenziate: una con le voci di opere non detraibili, una con le voci che possono beneficiare della detrazione per le ristrutturazioni edilizie e una per le voci che possono beneficiare della detrazione sul risparmio energetico. Questo argomento è stato approfondito in un precedente articolo, di cui consiglio la lettura.

Articolo: Fattura per detrazioni fiscali
Valutazione: 4.47 / 6 basato su 97 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 8
Commenta su Fattura per detrazioni fiscali
Caratteri rimanenti
  • Sergiominuz
    Lunedì 13 Luglio 2015, alle ore 15:37
    Gentile ArchitettoHo eseguito dei lavori di ristrutturazione nel 2013 per i quali i fornitori hanno emesso alcune fatture (ed io ho eseguito il bonifico) in data successiva alla dichiarazione di fine lavori. Posso comunque detrarle? Grazie
    rispondi al commento
  • Sergiominuz
    Lunedì 13 Luglio 2015, alle ore 15:36
    Gentile ArchitettoHo eseguito dei lavori di ristrutturazione nel 2013 per i quali i fornitori hanno emesso alcune fatture (ed io ho eseguito il bonifico) in data successiva alla dichiarazione di fine lavori. Posso comunque detrarle? Grazie
    rispondi al commento
  • Graziellaantonia
    Sabato 23 Maggio 2015, alle ore 22:12
    Effettuati lavori di ristrutturazione con fattura intestata al marito e pagamenti con c/c cointestato. Il marito ha IRPEF incapiente; la moglie può recuperare il 100% della detrazione?
    rispondi al commento
  • Marcospinnato
    Giovedì 14 Maggio 2015, alle ore 02:01
    Buonasera, a giorni inizierò i lavori di ristrutturazione prima casa.Ho diversi dubbi su come ottenere il bonus fiscale- cosa indico con esattezza sul bonifico per il pagamento della ditta che eseguirà i lavori? c'è una causale particolare?- Posso fare più bonifici in seguito al rilascio delle rispettive fatture, fino al saldo finale?- le fatture e i bonifici devono essere rilasciati in seguito alla presentazione del progetto?grazie Marco
    rispondi al commento
  • Domenicobottiglieri
    Sabato 21 Febbraio 2015, alle ore 21:07
    Buonasera ! Sto ristrutturando casa e ho intenzione di usufruire delle detrazioni fiscali.non ho ancora pagato nulla perché non conoscendo bene la normativa non vorrei commettere errori. la ditta che sta effettuando i lavori mi ha inviato una fattura come acconto con codesta dicitura: Fattura N. 03 del 19. 02. 2015 Vi rimettiamo fattura in ACCONTO per i lavori di ristrutturazione presso la vostra abitazione .questo basta?é urgente!!!! grazie
    rispondi al commento
  • Aleautoc
    Sabato 20 Dicembre 2014, alle ore 09:48
    Buongiorno! Nelle fatture relative ai vari lavori devo fare esplicitare in oggetto l indirizzo del cantiere o e sufficiente che la fattura sia intestata al proprietario snche se risiede da un altra parte? Grazie mille
    rispondi al commento
    • Sara.m. Aleautoc
      Lunedì 2 Febbraio 2015, alle ore 11:36
      Se gli indirizzi sono diversi, specificherei anche l'indirizzo del cantiere.
      rispondi al commento
  • Dominicoligniti
    Martedì 9 Dicembre 2014, alle ore 17:50
    Buonasera,ho una domanda da porLe:in un primo bonifico x un acquisto di serramenti ho omesso di mettere il numero di fattura.posso nel bonifico al saldo inserire il rife. della fattura pagata in precedenza(comprensivo di importi e data di bonifico) così da poter portare in detrazione l'intero importo?spero di esser stato chiaro...Grazie in anticipoDomenico
    rispondi al commento
    • Sara.m. Dominicoligniti
      Lunedì 2 Febbraio 2015, alle ore 11:38
      Non si preoccupi. Il fatto di non aver inserito nella causale del bonifico il numero di fattura non è causa di decadenza del beneficio fiscale.
      rispondi al commento
  • Paologrumelli
    Martedì 18 Novembre 2014, alle ore 11:35
    Buongiorno Architetto,ho un quesito da porle: è possibile acquistare materiali (rivestimenti, pavimenti, ...) prima della data di presentazione del titolo abilitativo (in questo specifico caso, la CILA)?Saluti
    rispondi al commento
    • Sara.m. Paologrumelli
      Lunedì 1 Dicembre 2014, alle ore 11:29
      Non ci sono indicazioni da parte dell'Agenzia delle Entrate sul rapporto fra data della pratica e data delle fatture (a parte per il bonus mobili, dove i mobili devono essere acquistati successivamente alla presentazione della pratica edilizia). Una fattura emessa prima della pratica può rappresentare un acconto sui lavori o il semplice acquisto dei materiali e non l'inizio effettivo dei lavori, quindi la ritengo fattibile.
      rispondi al commento
  • Vincenzo_ingegnere
    Domenica 2 Novembre 2014, alle ore 22:23
    Buona sera,nell'effettuare un bonifico per ristrutturazioni nella causale ho indicato il numero di fattura ma ho dimenticato di indicare la data di emissione. Potrebbe essere motivo di perdita della detrazione fiscale?grazie
    rispondi al commento
    • Sara.m. Vincenzo_ingegnere
      Lunedì 1 Dicembre 2014, alle ore 11:30
      Non si preoccupi, non si tratta di errore sostanziale. Solo gli errori sostanziali possono portare alla perdita del beneficio.
      rispondi al commento
      • Vincenzo_ingegnere Sara.m.
        Martedì 2 Dicembre 2014, alle ore 21:01
        Sempre per non sbagliare, quali sono gli errori sostanziali? grazie
        rispondi al commento
Notizie che trattano Fattura per detrazioni fiscali che potrebbero interessarti
Cumulabilità incentivi sugli interventi edilizi

Cumulabilità incentivi sugli interventi edilizi

Chiarimenti sulla possibilità o meno di poter beneficiare di più detrazioni e contributi relativamente a interventi realizzati su edifici residenziali esistenti.
Contabilità e fatture per detrazioni 50% e 65%

Contabilità e fatture per detrazioni 50% e 65%

Quando si eseguono lavori che possono beneficiare di detrazioni fiscali è utile stilare contabilità e fatture distinte per agevolare pagamenti e archiviazione.
Cosa succede con le detrazioni 50% e 65% quando si eseguono lavori a cavallo di due anni

Cosa succede con le detrazioni 50% e 65% quando si eseguono lavori a cavallo di due anni

Quando si eseguono lavori che durano per più anni, le date di pagamento sono fondamentali per l'inserimento delle detrazioni nella dichiarazione dei redditi.
Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali

Sostituzione serramenti e detrazioni fiscali

Quando la sostituzione dei serramenti può beneficiare delle detrazioni fiscali per il risparmio energetico (65%) o per quelle sulle ristrutturazioni edilizie (50%)?...
Detrazione 50% o 65%: quale scegliere quando un lavoro può beneficiare di entrambe?

Detrazione 50% o 65%: quale scegliere quando un lavoro può beneficiare di entrambe?

Optare per la detrazione più idonea verificando i requisiti tecnici, calcolando i vantaggi economici nel lungo termine e rispettando i limiti massimi di spesa.
IMMOBILIARE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Termo igrometro portatile bl20
      Termo igrometro portatile bl20...
      54.00
    • Ignis adl101 - lavastoviglie, 45 cm, a+
      Ignis adl101 - lavastoviglie, 45...
      264.99
    • Beper impastatrice planetaria professionale 1000w nera beper
      Beper impastatrice planetaria...
      152.90
    • Aqualis caraffa brocca filtrante sistema di filtraggio acqua 1,7l depuratore purificatore
      Aqualis caraffa brocca filtrante...
      14.90
    • Edilkamin termostufa a pellet ande
      Edilkamin termostufa a pellet ande...
      3200.00
    • Tenda occhioli art88335
      Tenda occhioli art88335...
      74.00
    • Box-auto in legno
      Box-auto in legno...
      4590.00
    • Biasi caldaia murale a metano
      Biasi caldaia murale a metano...
      772.00
    • Tectake gazebo tendone tenda padiglione da giardino per eventi il campeggio festa della birra con parti lateralin 9x3m 3x9m blu
      Tectake gazebo tendone tenda...
      114.99
    • Ariete 2941 multicooker potenza 900 watt capacità 5 litri
      Ariete 2941 multicooker potenza...
      88.29
    • Baby expert culla diamante baby expert
      Baby expert culla diamante baby...
      755.04
    • Growth technology chilli focus 1l
      Growth technology chilli focus 1l...
      10.50
    • Porta in noce tanganica
      Porta in noce tanganica...
      180.00
    • Supplemento unita' ricevente gigavideo 580
      Supplemento unita' ricevente...
      79.90
    • Auna md 180 autoradio usb
      Auna md 180 autoradio usb...
      69.90
    • Meinl cc18ch b piatto china
      Meinl cc18ch b piatto china...
      174.90
    • Le creuset piastra grill rettangolare dimensioni 32.5x22cm colore arancio
      Le creuset piastra grill...
      114.99
    • Whirlpool gt286-wh - forno a microonde con grill
      Whirlpool gt286-wh - forno a...
      159.99
    • Daewoo forno a microonde capacità 20 litri potenza 700 watt piatto girevole colore bianco - kor6l05 (sped. 5 gg)
      Daewoo forno a microonde...
      50.13
    • Foppapedretti scarpiera modulare - modello cenerentola 12 noce
      Foppapedretti scarpiera modulare -...
      169.99
    • Applique in onice
      Applique in onice...
      1800.00
    • Edilkamin termostufa a pellet fuji
      Edilkamin termostufa a pellet fuji...
      3180.00
    • Colombo alize&#39 porta scopino sinistro
      Colombo alize&#39 porta...
      85.00
    • Da vasca a doccia
      Da vasca a doccia...
      1900.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Geosec
  • Mansarda.it
  • Metra
  • Murprotec
  • Officine Locati
  • Heasytech
  • Casa.it
  • Marazzi
  • SPI Finestre
  • Faidatebook
  • Claber
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.