Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Eliminare macchie da mobili in legno

News di Fai da te
La regola principale per eliminare le macchie presenti sui mobili è intervenire tempestivamente adottando soluzioni specifiche per ogni tipologia di sostanza.
Eliminare macchie da mobili in legno
Arch. Sara Martinelli
Arch. Sara Martinelli

Le gocce di unto, alcool o inchiostro che accidentalmente finiscono sui mobili in legno sono sempre difficili da allontanare, soprattutto se non interveniamo tempestivamente. Il danno è ancora più fastidioso quando si tratta di mobili antichi, magari tramandati da decenni nella nostra famiglia. Arrecare un danno di questo genere è facile, mentre risolverlo è molto problematico, tanto che in alcuni casi saremo costretti ad accettarlo come un’alterazione irreversibile del mobile.

Non rassegnamoci però! Per ogni tipo di macchia esistono degli accorgimenti utili che possono addirittura eliminare ogni sorta di alone.


Eliminare le macchie di unto


Sono tipiche delle credenze e dei tavoli da pranzo. Di estrema importanza è abbandonare qualsiasi cosa stiate facendo e intervenire subito per evitare che l’unto si propaghi tra le fibre del legno.

Procuratevi del talco, della carta assorbente e accendete il ferro da stiro a bassa temperatura. Spargete un po’ di talco sulla macchia, appoggiatevi sopra la carta assorbente e passate il ferro da stiro. Il calore faciliterà così l’assorbimento dell’unto da parte della carta assorbente.

Togliete la carta e lasciate asciugare per qualche ora il talco rimasto. A questo punto provate a spazzolare via i residui di talco e verificate se la macchia è ancora visibile. Nel caso in cui la prima passata non sia sufficiente, ripetete nuovamente la medesima operazione fino ad ottenere il completo assorbimento dell’unto.

Infine, passate sulla zona macchiata della trielina. Fate però attenzione ad eseguire quest’ultimo passaggio solo su mobili non impiallacciati. Infatti, la trielina è un solvente per la colla e con mobili impiallacciati, ossia rivestiti con dei sottili strati di legno, rischiereste di provocare il distacco del rivestimento.


Eliminare le macchie di alcool


L’alcool che più facilmente danneggia i mobili è quello dei digestivi e dei profumi. Pertanto è facile che i mobili rovinati da questa sostanza siano i tavolini del salotto, i tavoli della sala da pranzo e i comò delle camere da letto. La forma più comune della macchia di alcool è un arco circolare, dato dall’impronta del bicchiere.

Anche in questo caso l’immediatezza nell’intervento risulterà decisiva per risolvere la macchia. Per eliminare l’alcool sui mobili in legno procuratevi un batuffolo di cotone, dell’essenza di trementina e del petrolio bianco. Imbevete il cotone con il preparato delle due sostanze dosate in parti uguali e sfregate sulla macchia fino a quando questa scompare.

Purtroppo i mobili lucidati a gommalacca saranno i più problematici da sistemare, poiché l’alcool può agire da solvente della gommalacca. Pertanto è probabile che per situazioni di questo tipo sarà poi da effettuare la rilucidatura di tutto il mobile.


Eliminare le macchie di inchiostro


Quando accidentalmente capita di macchiare un mobile con dell’inchiostro è bene togliere immediatamente le gocce che ancora non sono state assorbite dal legno. I manufatti tipicamente danneggiati dall’inchiostro sono le scrivanie e gli scrittoi, sia sulla loro superficie che all’interno dei cassetti. Le superfici sono in genere lucidate e pertanto l’inchiostro avrà una prima resistenza alla diffusione, ma nel caso dell’interno dei cassetti il danno diventa più complicato, in quanto grezzi.

Subito dopo aver rimosso le gocce di inchiostro rimaste in superficie, imbevete uno straccio con una soluzione preparata per tre quarti di acqua distillata e per un quarto di acido ossalico. Tamponate per qualche minuto e poi asciugate con una pelle di daino leggermente inumidita.

Non è detto che questa soluzione sia sempre efficace, soprattutto per quanto riguarda l’interno dei cassetti o quando la macchia è particolarmente vecchia. Nel caso dei cassetti, il problema è facilmente mascherabile rivestendoli con della carta. Invece con le macchie vecchie più visibili non si può fare molto, soprattutto se notate che la macchia è particolarmente lucida e quindi può essere che il mobile sia stato lucidato successivamente al danno dell’inchiostro.

L’unico modo per eliminare le macchie vecchie diventerebbe una pesante carteggiatura, ma a questo punto la sconsiglierei, perché sarebbe troppo invasivo per il mobile e conserverei così la macchia come un segno del tempo.


Eliminare le macchie di bibite


Lo zucchero contenuto nelle bibite è il principale elemento dannoso per un mobile in legno. Questo tipo di macchia è abbastanza facile da rimuovere. Prendete un panno umido e passatelo sulla parte danneggiata cercando di asportare bene tutto lo zucchero e poi ripassate asciugando con un panno pulito.

Nel caso di macchie consistenti, rifinite la superficie del mobile passando un panno di lana con della cera vergine.


Come togliere le macchie dalle superfici
Pulizia in cucina

Articolo: Eliminare macchie da mobili in legno
Valutazione: 4.47 / 6 basato su 34 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Eliminare macchie da mobili in legno
Caratteri rimanenti
  • Stellina3963
    Mercoledì 27 Agosto 2014, alle ore 11:25
    Grazieeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!Mi avete salvato il pezzo più bello della mia casa: il tavolo da cucina in legno vecchio da 8 persone. Un'enorme macchia d'olio (un'intera bottilietta versata) completamente scomparsa!!!! Non credevo ai miei occhi ieri sera quando, dopo aver messo in pratica il vostro suggerimento, ho tolto il talco. Non smetterò mai di esservi grata!!!!!!!! Grazie grazie grazie! Patrizia :)
    rispondi al commento
  • Dariam76
    Domenica 16 Marzo 2014, alle ore 16:03
    Non so se qualcuno può aiutarmi... mia figlia aveva attaccato una figurina sull'anta del frigo ed io ho pensato di togliere i residui strofinando con dell'alcool (90) profumato. Il risultato è una antiestetica macchia lucida. Come posso mandarla via? Tra l'altro io ho provato a fare la stessa cosa in una parte nascosta del mobile e la macchia lucida non mi viene... cos'ho combinato????? Grazie! Daria
    rispondi al commento
  • Rita
    Domenica 27 Gennaio 2013, alle ore 17:35
    Dovrei togliere degli aloni bianchi provocati credo dal calore del pane tostato su un tavolo di legno noce, non antico ma di veccchia fattura. grazie
    rispondi al commento
  • Susy
    Martedì 8 Gennaio 2013, alle ore 08:06
    Ciao ho un tavolo di 30 anni fa' e poggiando la pizza calda si è formato un alone bianco.
    Sa' dirmi come posso eliminare questa macchia?
    rispondi al commento
    • Alessandra Susy
      Martedì 2 Aprile 2013, alle ore 19:35
      Per Susy: stesso problema mi hanno detto che non c'é niente da fare se non scartavetrarlo tutto, portarlo a nudo e riverniciarlo:-(
      rispondi al commento
Notizie che trattano Eliminare macchie da mobili in legno che potrebbero interessarti
Macchie sui muri

Macchie sui muri

La formazione di macchie sui muri esterni o interni della casa è un fenomeno piuttosto frequente che richiede un'attenta analisi per la risoluzione definitiva.
Eliminare macchie dai tappeti

Eliminare macchie dai tappeti

Alcuni consigli utili e metodi fai da te per eliminare dai tappeti macchie accidentali di bevande, unto, cera, fango, inchiostro e ripristinarne così la bellezza.
Pelle da rivestimento

Pelle da rivestimento

Caratteristiche dei rivestimenti in pelle.
Pavimenti da esterno

Pavimenti da esterno

Per sfruttare al meglio gli spazi esterni di una casa, è importante effettuare una buona scelta dei pavimenti, e conoscere semplici regole per una sua accurata manutenzione.
Ripristinare le finiture dei mobili

Ripristinare le finiture dei mobili

La fase finale dell'intervento su un mobile in legno è quella del ripristino delle finiture superficiali, importanti per l'estetica e per proteggere a lungo le superfici.
IMMOBILIARE
prezzi faidate
costi faidate
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Zaccaria Monguzzi
  • WaterBarrier
  • Murprotec
  • Geosec
  • Velux
  • Novatek
  • Sicurezzapoint
  • Casa.it
  • Uretek
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Detergente active clean
      Detergente active clean...
      27.00
    • Risanamento murature
      Risanamento murature...
      300.00
    • Protettivo sunseal per
      Protettivo sunseal per...
      47.00
    • Polti pveu0074 intelligent 2.0 vaporetto lecoaspira
      Polti pveu0074 intelligent 2.0...
      425.99
    • Muffe e macchie fogliari fungal
      Muffe e macchie fogliari fungal...
      11.10
    • Prodotto nanotecnologico - pulitore e protezione pietra e cemento
      Prodotto nanotecnologico -...
      16.00
    • Portulaca doppia in miscuglio
      Portulaca doppia in miscuglio...
      1.98
    • Protettivo sunseal 2
      Protettivo sunseal 2...
      24.00
    • Parquet in cucina, ufficio, studio
      Parquet in cucina, ufficio, studio...
      58.00
    • Terrazza protezione - idrorepellente per superfici in cement
      Terrazza protezione -...
      16.00
    • Grohe miscelatore monocomando esterno per doccia start eco grohe
      Grohe miscelatore monocomando...
      59.00
    • I salva parquet traparenti
      I salva parquet traparenti...
      48.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Facebook
  • Progettazione
  • Casa.it
  • Faidatebook