Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.

Economia Domestica

News di Impianti
Risparmiare sulle bollette dei consumi casalinghi è possibile adottando i giusti accorgimenti quando usiamo i nostri impianti a rete e gli elettrodomestici
Economia Domestica
Ing. Vincenzo Granato

In periodi di crisi economica è importante contenere le spese delle odiatEconomia Domesticae bollette riducendo o eliminando gli sprechi energetici all’interno della nostra abitazione. E’ necessario, per fare ciò, essere a conoscenza di poche notizie, piccoli accorgimenti nella gestione e nell’uso degli elettrodomestici, dell’impianto idraulico, degli impianti di riscaldamento e di raffreddamento.

E' importante, inoltre, l’ attenzione alla sicurezza, alla manutenzione e alla pulizia degli impianti, per garantire che abbiano un funzionamento più efficiente.

La prima regola fondamentale, quando si acquista un elettrodomestico è  preferire prodotti che hanno una classe di efficienza elevata (la più efficiente è quella identificata con A+++).


Economia posizione elettrodomestici


Non bisogna mai collocare il frigo e o il congelatore vicino a fonti di calore, ma posizionarlo ad almeno 10 cm dalla parete e impostare le temperature su valori intermedi. Per quanto riguarda la manutenzione, è importante sbrinare il congelatore, evitando che il ghiaccio superi i 4 cm di spessore. Bisogna pulire almeno annualmente la griglia, rimuovere la polvere dal compressore e  controllare se il tubicino di scolo sia intasato.

Le lavatrici e lavastoviglie devono avere un allaccio diretto all’acqua calda, così da evitare di caricarle di acqua fredda, che deve essere poi riscaldata dalla resistenza interna  dell’elettrodomestico. Attualmente tali apparecchi possono essere collegate agli impianti a pannelli solari termici impiegando le valvole a tre vie. Per ultimo, bisogna farle lavorare sempre a pieno carico e non bisogna utilizzare il prelavaggio se il carico non è particolarmente sporco.

Si consiglia l’utilizzo dello scaldabagno a gas, che ha costi inferiori di quello elettrico (mediamente del 40%), a meno che non si disponga di un impianto fotovoltaico, che fa prediligere tutti gli elettrodomestici ad energia elettrica. In ogni caso è necessario pulire la serpentina e lo scambiatore periodicamente, per evitare gli accumuli di calcare.

Gli sprechi d’acqua in una casa sono molteplici e spesso dovuti a disattenzioni o ad abitudini scorrette. Oltre alle solite regole, come chiudere i rubinetti durante i tempi morti – ad esempio durante lo spazzolamento dei denti o l’insaponatura delle mani, tappare il lavandino durante il lavaggio delle stoviglie, fare la doccia al posto del bagno - si consiglia di attuare una buona gestione e una periodica manutenzione del sistema idraulico.

Per diminuire il consumo,  mantenendo sempre lo stesso rendimento, bisogna utilizzare delle valvole di flusso, preferire rubinetti senza guarnizioni  con miscelatori d’aria.

Per i water utilizzare modelli a basso consumo o a doppio flusso. La manutenzione è importante,  bisogna cambiare periodicamente le guarnizioni della doccia e dei lavandini, assicurarsi che non ci siano rotture o perdite nell’impianto idrico, controllare il corretto funzionamento del contatore chiudendo tutti i rubinetti.


Economia degli impianti termici


CondizionatorePer ottimizzare la distribuzione e la produzione di calore per il riscaldamento è consigliabile non superare i 21°. Ogni grado in più significa aumentare i consumi del 7%. Per evitare la dispersione di calore, non coprire i termosifoni con mobili e tende, inserire guarnizioni supplementari agli infissi,  se possibile, come doppi vetri e doppi serramenti.

Interporre dei pannelli termoisolanti tra le pareti che danno verso l’esterno e i termosifoni. Per ridurre i consumi della caldaia, è importante evitare drastici passaggi, in casa, dal caldo al freddo, ed analogamente evitare di  tenere aperta la finestra quando la caldaia è in funzione, ciò  comporta  uno spreco di energia.

Sui caloriferi dei vecchi impianti si può installare un termostato particolare che blocca l’accesso dell’acqua calda una volta raggiunta la temperatura stabilita. Attualmente in caso di nuove installazioni, o modifiche di impianti esistenti, per garantire il risparmio energetico la legge impone l'uso delle valvole termostatiche a bassa inerzia termica.

In materia di raffreddamento, per risparmiare energia nei consumi, come prima regola, bisogna preferire gli Split dotati di tecnologia inverter, un dispositivo di modulazione elettronica degli assorbimenti di energia elettrica, che permette di risparmiare energia dal 10% al 30%, rispetto ad una macchina standard di pari potenza.

Per avere ulteriore risparmio bisogna regolare il termostato in maniera che tra la temperatura esterna e quella interna ci sia una differenza di temperatura inferiore a 7°C, effettuare inoltre una continua manutenzione attenendosi, semplicemente e scrupolosamente, al libretto di istruzioni.

Articolo: Economia Domestica
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
Commenta su Economia Domestica
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Economia Domestica che potrebbero interessarti
Bollette luce e gas

Bollette luce e gas

Se davvero dovesse verificarsi la discesa dei prezzi delle bollette energetiche, i risultati saranno davvero sorprendenti: dall'inizio del 2009, sarà di oltre 230 euro l'anno il risparmio rispetto ai costi...
Risparmio energetico domestico

Risparmio energetico domestico

Salvaguardare l'ambiente riducendo i consumi.
Risparmio energetico

Risparmio energetico

Quante persone quotidianamente si crucciano nel fare la lavatrice.E quanto pesa economicamente nella vita domestica delle famiglie  il lavaggio con l?acqua...
I 24 consigli di ENI

I 24 consigli di ENI

Imaggiori produttori di energia stanno portando avanti delle campagne di informazione che invitano i cittadini a muoversi nella direzione del risparmio energetico.
Refrigerare e congelare in economia

Refrigerare e congelare in economia

Come usare correttamente frigoriferi e congelatori.
IMMOBILIARE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Argo miscelatore per lavello da cucina monocomando 2560/01 ja cromo classici
      Argo miscelatore per lavello da...
      66.27
    • Rowenta dg-8990 eco intelligence ferro da stiro a caldaia potenza 2175 watt colore nero / azzurro
      Rowenta dg-8990 eco intelligence...
      219.99
    • Serramenti risparmio energetico
      Serramenti risparmio energetico...
      220.00
    • Ideal standard dolomite miscelatore bidet
      Ideal standard dolomite...
      46.00
    • Faro a led rgb faretto multicolore con telecomando 10w 20w 30w 50w 100w
      Faro a led rgb faretto multicolore...
      15.90
    • Argo miscelatore per lavello da cucina monocomando 2560/ps94 ja avena classici
      Argo miscelatore per lavello da...
      33.64
    • Gessi miscelatore per cucina serie
      Gessi miscelatore per cucina serie...
      462.00
    • Ventilazione con recupero di calore
      Ventilazione con recupero di calore...
      1500.00
    • Faro led 50w ad alta illuminazione, faretto led per interni ed esterni
      Faro led 50w ad alta illuminazione...
      21.96
    • Argo miscelatore per lavello da cucina monocomando cus522pt nero lucido
      Argo miscelatore per lavello da...
      61.29
    • Antifurto casa kit
      Antifurto casa kit...
      1100.00
    • Allarme senza fili con kit silentron
      Allarme senza fili con kit...
      1100.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidatebook
  • Mansarda.it
  • Casa.it
  • Officine Locati
  • Geosec
  • Casa.it
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI