Divano in pelle Chester: un classico intramontabile

NEWS DI Arredamento
Il divano non può assolutamente mancare in un appartamento e il modello Chester è un classico intramontabile da inserire sia in ambienti moderni sia tradizionali
18 Aprile 2017 ore 11:34

Divani Chester Santambrogio in pelle e con decorazione capitonnè


Una casa ha bisogno di un angolo relax arredato inevitabilmente con un divano, delle poltrone, un tavolino, una piantana, elementi decorativi floreali e no secondo lo stile presente e il gusto dell’utenza.

I modelli di divani contemporanei vertono sulla tipologia componibile, imbottiti versatili da affiancare in modo sempre nuovo in base alle situazioni ed esigenze domestiche.


Divano chester in pelle Santambrogio Salotti

Divano chester in pelle Santambrogio Salotti

Divano chester in pelle Santambrogio Salotti
Divani capitonnè di Santambrogio Salotti

Divani capitonnè di Santambrogio Salotti

Divani capitonnè di Santambrogio Salotti
Divano Chesterfield by DIVANI SANTAMBROGIO

Divano Chesterfield by DIVANI SANTAMBROGIO

Divano Chesterfield by DIVANI SANTAMBROGIO
Divano Crazy Chester

Divano Crazy Chester

Divano Crazy Chester
Divano Chesterfield Santambrogio, struttura

Divano Chesterfield Santambrogio, struttura

Divano Chesterfield Santambrogio, struttura
Divano chester in pelle Santambrogio Salotti

Divano chester in pelle Santambrogio Salotti

Divano chester in pelle Santambrogio Salotti
Baby Chester

Baby Chester

Baby Chester
Baby Chester realizzazione

Baby Chester realizzazione

Baby Chester realizzazione

I divani Chester, però sono un classico intramontabile, definiti anche come divani vintage, sono caratterizzati dalla nota decorazione capitonnè adatti a essere introdotti sia in spazi moderni sia in quelli più tradizionali, pertanto con mobili dalle morbide e raffinate linee oppure dai caratteri più rigidi e geometrici, arredi di legno o laccati, anche in stile vintage.


I divani capitonnè , le poltrone chesterfield stanno bene ovunque, l’importante è saper progettare e creare ambientazioni accoglienti, disporre gli arredi in una composizione armoniosa, non troppo affollata di elementi, incorniciata da un buon sistema di luce, a tratti soffusa, in altri più direzionata, anche con l’opzione d’illuminazione più diffusa per momenti di convivialità.

Il divano rappresenta il fulcro del soggiorno, accoglie gli ospiti e li predispone al relax, invita ad abbandonarsi a lunghe conversazioni con i propri cari, ad assaporare la visione di un bel film, a degustare stuzzichini vari.

I divani Chester Santambrogio possiedono linee morbide e raffinate, sono simbolo di stile e qualità, conferiscono personalità e prestigio ai salotti in cui sono inseriti.

Caratterizzati dalla tipica lavorazione capitonnè, sono prodotti manualmente e quindi artigianalmente in pelle, ecopelle o in tessuto, hanno una struttura in legno massello, imbottiture prodotte con l’impiego di crine di cavallo, materiale vegetale, ovatta naturale e cocco.


La lavorazione di questi divani è divenuta una tradizione trasmessa di padre in figlio, un lavoro di tre generazioni unite dalla passione e profonda conoscenza della produzione manuale dei sofà.

La collezione di divani Chester  di Santambrogio si differenziano dagli altri presenti in commercio per la bellezza e la qualità pregiata della pelle di rivestimento, sono pelli pieno fiore di prima scelta, provenienti dai migliori allevamenti nord-americani e australiani, successivamente tinte e conciate al vegetale in Italia 

I sofà Chester possono essere tutti personalizzati e realizzati su misura in base ai gusti dei clienti ed esigenze estetiche dell’ambiente, si possono fabbricare come angolari o addirittura come comodi divani letto muniti di reti ortopediche a doghe di faggio e materassi anallergici antiacaro.


Divani Chester: modelli e tipologie


Il divano Chesterfield capitonnè di Santambrogio Salotti possiede un telaio di legno massello in pioppo e faggio con seduta a molle biconiche in acciaio per assicurare l’originalità del pezzo, le imbottiture sono in Waterfoam a quote differenziate per i braccioli e lo schienale, i cuscini di seduta sono in vera piuma d’oca bianca con inserto portante di poliuretano, i braccioli e lo schienale sono lavorati a mano con tradizionale lavorazione capitonnè compiuta esclusivamente a mano all’interno della fabbrica divani di Seveso, provincia di Milano.

Divano in pelle Chester:Old Chester
I piedini anteriori sono di legno e hanno una ruota di ottone, quelli posteriori sono anch’essi dello stesso materiale; il divano si può richiedere di pelle, ecopelle, velluto, microfibra oppure anche di tessuto, è possibile averlo su misura, nella versione divano letto e personalizzato in ogni dettaglio, la garanzia è biennale.

L’immagine evidenzia la bellezza di questo divano in pelle dalle linee morbide, ben integrato in un ambiente in cui si è giocato con un contrasto cromatico con lo sfondo murario tipici della contemporaneità, bilancio formale e coloristico per una composizione di respiro, relax e pregio allo stesso tempo.

Divano Chester Crazy
D’impronta differente è il divano Chester Crazy, seduta colorata con combinazione di tessuti patchwork di volta in volta stabilita al momento della fabbricazione, dunque personalizzata per ogni divano capitonnè.

La struttura è sempre di legno massello in pioppo e faggio, seduta con molle di acciaio biconiche incassate nella struttura per una maggiore durata nel tempo, cuscini di seduta in vera piuma d’oca bianca con inserto in waterfoam indeformabile e anallergico, schienale e braccioli fatti con doppio tiraggio della piega in modo da assicurare la tenuta dei bottoni nel tempo.

È un divano chesterfield insolito, giovanile e innovativo, presenta la bellezza dei dettagli del tradizionale divano Chester ma rinnovato nei colori, nei tessuti di rivestimento, poi risulta fortemente attualizzato e in linea con lo stile Pop Art, interessante da introdurre in camerette di ragazzi, in un loft, in un’area living dallo stile industrial, minimal, dinanzi a pareti rivestite da materiale ceramico, in pietra o anche solamente intonacate, insomma è davvero trendy e versatile questa tipologia.


Divano letto Chesterfield Dormeuse, con letto estraibile e poltrone


I caratteri dei divani Chester inseriti in un modello di seduta tanto classica come appunto la dormeuse, realizzano una seduta imbottita vintage di bellezza straordinaria e funzionalmente comoda.

La dormeuse Chester è realizzata da una struttura di legno massello, poi s’inserisce una rete letto a tre pieghe con resistenti doghe di legno massiccio, il materasso possiede uno spessore di 9 cm ed è in speciale materiale anallergico con trattamento antiacaro.

Divano dormeuse Chester
Il cuscino di seduta è unico ed è in piuma d’oca con supporto interno in waterfoam, la lavorazione capitonnè non rende il divano sfoderabile sia se realizzato in pelle, sia in ecopelle o in tessuto.

La formazione del bracciolo singolo caratteristico della dormeuse può avvenire a destra oppure a sinistra secondo richiesta, a scelta, si può realizzare su misura come qualsiasi altro elemento componente il divano.

Il colore si sceglie tra una serie di varianti cromatiche, si abbina all’ambiente in cui deve essere disposto, in base agli arredi e complementi presenti, al tendaggio, al tono della parete.

La dormeuse chester a letto ha una larghezza di 174 cm, una profondità di 95 cm, un’altezza di 74 cm, mentre il materasso misura rispettivamente 105 x 185 x 9 cm.

I tessuti proposti sono prodotti in Italia, possiedono alta resistenza ai raggi solari, all’usura e alla trazione, i colori disponibili sono oltre una decina; la pelle è anch’essa molto resistente così come l’ecopelle.

Baby Chester
Oltre a realizzare poltrone Chesterfield dalle dimensioni standard, Santambrogio Salotti produce la Baby Chester, una poltrona chester con le stesse caratteristiche del divano Chesterfield ma in misure ridotte, dimensioni specifiche per la seduta di un bambino.

Il telaio strutturale è di legno massello di pioppo e faggio, la seduta ha molle di acciaio e cuscino in piumino d’oca, lavorazione a capitonnè realizzata a mano sullo schienale e sui braccioli.

Si può richiedere in pelle, ecopelle, tessuto o microfibra, in tanti colori, l'unica eccezione della Baby Chester è che non si può realizzare su misura, possiede inoltre una garanzia di 2 anni.

È interessante introdurre nella composizione di divani anche quello a dimensione bambino così da creare un salotto familiare dove ciascuno ha la sua seduta comoda; il bambino pertanto non ha la necessità di chiedere ai propri genitori di essere seduto sull’alto divano, è autonomo nel sedersi e nell’alzarsi, tra l’altro anche gli adulti possono essere più tranquilli del proprio bambino che non cada.


Modalità di acquisto dei divani chesterfield Santambrogio


L’azienda Santambrogio Salotti possiede una fabbrica e un negozio a Seveso, in provincia di Milano, un altro showroom anche a Roma; se si è impossibilitati a raggiungere una delle due sedi per ordinare il divano o la poltrona, è possibile farlo online.

Occorre solamente compilare il form di richiesta preventivo e specificare le richieste, personalizzare il prodotto nelle dimensioni e nelle finiture, scegliere il tipo di rivestimento tra tessuto, pelle o ecopelle, si può ricevere a casa un campionario per scegliere bene il colore che piace, procedere con l’acquisto del prodotto pagando con bonifico bancario, Paypal o carta di credito, 50% di acconto all’ordine e 50% di saldo prima della spedizione, infine il divano o poltrona giunge direttamente a casa o nel luogo desiderato.

La consegna è garantita in Italia e Svizzera in 30 giorni, nel resto d’Europa in 40 giorni, inoltre può avvenire fronte strada o al piano desiderato secondo gli accordi presi in fase di ordine.


Acquisto del divano Chesterfield: la Redazione consiglia

Divani Chester in pelle: a chi rivolgersi?


Logo azienda SantambrogioSe si desidera un nuovo divano per la casa in ristrutturazione, si può prendere contatto con l’azienda Santambrogio Salotti che saprà fornire una serie d’indicazioni per scegliere il giusto divano adatto a soddisfare le proprie esigenze.

Santambrogio aprì un laboratorio già negli anni Sessanta per produrre divani, a quel tempo però per conto terzi, fabbricando modelli classici e moderni, in pelle e in tessuto sfoderabili, mettendo in pratica tutte le tecniche apprese presso la scuola di Milano Brera.

In seguito, la vendita è divenuta diretta e la produzione si è concentrata nel realizzare degli imbottiti che potessero soddisfare le richieste dei clienti direttamente, così come anche quelle degli architetti e arredatori, l’azienda è divenuta a gestione personale e familiare, è punto di riferimento per l’arredamento di salotti e interni di spazi abitativi.

Santambrogio è in continuo rinnovamento, apporta ai prodotti innovazioni strutturali e tecnologiche, è sempre aggiornata sugli stili del momento, pur mantenendo un forte legame con la tradizione.

© DIVANI SANTAMBROGIO™
Corso Isonzo, 125
20822 Seveso (Monza Brianza)
Tel. 0362 1621214
Per maggiori informazioni: www.divanisantambrogio.it


Articolo: Divani chester in pelle santambrogio
Valutazione: 5.88 / 6 basato su 8 voti.
Divani Santambrogio produce divani letto, divani in pelle, divani moderni, divani Chester, divani angolari e divani classici. Produzione artigianale su misura. Negozi di divani a Milano e Roma.

Divani chester in pelle santambrogio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Piergiorgio
    Piergiorgio
    Giovedì 14 Luglio 2016, alle ore 08:22
    Divani Santambrogio : per noi è stata la peggiore esperienza con cui abbiamo avuto in vita nostra.3200 euro buttati via. Ci hanno detto che il divano avrebbe avuto determinate misure e poi ci hanno consegnato un divano con misure diverse.

    Ha una profondità di seduta in cui è impossibile star seduti comodamente. abbiamo chiesto che ci venisse cambiato visto che lo sbaglio era loro ma dopo alcune telefonate e varie email non ci hanno nemmeno più risposto.

    3200 euro per un divano inutilizzabile.Piergiorgio GragliaVillanova Mondovì (Cuneo) 
    rispondi al commento
    • Divani Santambrogio
      Divani Santambrogio Piergiorgio
      Lunedì 18 Luglio 2016, alle ore 16:34
      Buongiorno Piergiorgio, sono Claudio Santambrogio e l'avevo seguita io quando venne in showroom a scegliere il prodotto.

      Il suo divano è il divanoletto Milano al quale ha voluto fare delle modifiche tra cui inserire un letto diverso dallo standard e per questa modifica le dissi subito che le misure sarebbero state diverse ma non vendolo mai fatto non ero in grado di dire esattamente di quanto sarebbero cambiate.

      Come può vedere sul foglio dell'ordine non sono indicate le misure proprio perchè avendo lei voluto fare quella modifica non eravamo in grado di quantificare la differenza.

      Che lei ora non sia soddisfatto mi spiace ma abbiamo fatto quello che Lei ha richiesto e ovviamente non possiamo riprenderlo dato che è conforme all'ordine.

      Alle email abbiamo sempre risposto (le ho tutte salvate).

      Prima di scrivere cose che non sono vere si informi bene perchè in questi casi si parla di diffamazione.

      Lei che è anche un vigile urbano dovrebbe essere di esempio.
      rispondi al commento
      • Piergiorgio
        Piergiorgio Divani Santambrogio
        Martedì 19 Luglio 2016, alle ore 13:46
        Sig Claudio, le chiederei di non scrivermi sulla mia mail in privato citando i suoi legali con l'intento di intimorirmi perchè scrivo la mia esperienza qui condividendola con i frequentatori di questo forum, non è gentile e non fa vanto ad una categoria ( quella degli artigiani ) a cui lei appartiene.

        Invece di rispondermi qui, adesso, sarebbe forse stato meglio trovare il tempo per parlami, come si fa fra persone educate.

        Le cose non sono andate come dice lei, e lei lo sà. Io butterò via il divano che mi ha fatto ma penso che lei non diventerà certo ricco con i miei 3200 euro.

        La vita è breve, si faccia un esame di coscienza, mi auguro che lo superi e poi si goda la vita.

        Io non le riponderò più, ne qui, e neppure sulla mail privata, la vita va avanti, c'è di meglio da fare che star qui a discutere lei ed io.

        P.S. Non mi ricordo di averle dato il permesso di citare la mia professione su un forum pubblico, in ogni caso, se lo ritiene, lo faccia :-)
        rispondi al commento
        • Divani Santambrogio
          Divani Santambrogio Piergiorgio
          Martedì 19 Luglio 2016, alle ore 19:31
          Gentile Piergiorgio,non capisco perchè dice che non le rispondo quando ho sempre risposto a tutte le sue telefonate ed email.

          Sarebbe stato più limpido da parte sua dire "Santambrogio purtroppo ho voluto una modifica errata, cosa possiamo fare?" (nonostante io avessi insistito per non apportare quelle modifiche che avrebbero reso la seduta del divano troppo profonda).

          Purtroppo lei ha fatto solo accuse nei nostri confronti cercando di dare la colpa a noi per modifiche da lei richieste (è chiaramente scritto sul foglio d'ordine).

          Le avevo anche proposto la sostituzione del divano con un contributo da parte sua, dovuto alla personalizzazione, ma lei ha rifiutato l'offerta pretendendo la sostituzione gratuita di un prodotto fatto come da lei ordinato.

          Mi dispiace ci sia stato questo problema, per noi è la prima volta perchè abbiamo sempre avuto tanti clienti contenti e soddisfatti dei nostri prodotti. La questione non sono i 3200 euro ma è una questione di etica, principio e correttezza
          rispondi al commento
          • Piergiorgio
            Piergiorgio Divani Santambrogio
            Giovedì 21 Luglio 2016, alle ore 15:06
            A quanto pare il signor Claudio continua a dire cose non vere ( forse con l'intento di imbonirsi nuovi possibili acquirenti che passano su questa pagina internettiana )

            Ci ho pensato un pò su, Chissà quante volte ( è solo un mio pensiero ) la ditta Santambrogio ha intimorito e zittito i suoi clienti insoddisfatti dicendo che avrebbero fatto intervenire i loro avvocati per una eventuale denuncia per diffamazione ( anche se forse non sa che c'è il rischio di essere contro denunciati per calunnia e la cosa sarebbe ben più grave ), e così questi clienti impauriti si son guardati bene dal fare recensioni negative.
            rispondi al commento
          • Piergiorgio
            Piergiorgio Divani Santambrogio
            Giovedì 21 Luglio 2016, alle ore 15:09
            Ho pensato al consiglio che ebbe a darmi il signor Claudio quando mi disse che non mi conveniva fargli causa per chiedere di riparare al mio torto subito in quanto le spese sarebbero ammontate a più del valore del divano e che non avrei avuto la certezza di vincere.

            Penso quindi che la ditta Santambrogio si sia comportata nei miei confronti in maniera poco professionale, ( e continui a farlo visto che il signor Claudio continua a dire cose non vere ) e con un modus operandi che mi fa sospettare che questa modalità di svolgere la propria professione si estenda anche in altri ambiti.

            Sto valutando seriamente la possibilità di trasmettere tutto il materiale in mio possesso relazionando il tutto alle autorità preposte ( Guardia di Finanza, Carabinieri, Asl ) e di richiedere l'apertura di un fascicolo per verificare con profondità la correttezza della ditta Santambrogio nei vari ambiti legislativi.
            rispondi al commento
          • Piergiorgio
            Piergiorgio Divani Santambrogio
            Giovedì 21 Luglio 2016, alle ore 15:11
            Ha ragione il signor Claudio, non è per i 3200 euro, il divano lo butterò via ( in discarica ) e ne comprerò un altro ( logicamente da un'altra ditta ) ma è una questione di etica, principio e correttezza, ed aggiungo io, anche di onestà.

            La ditta Santambrogio ha commesso uno sbaglio di valutazione, capita a tutti di sbagliare, ma, a volte mi chiedo,  mentre costruivano il divano, non avranno visto che stavano facendo un divano per giganti ? ( ogni volta che ci penso mi vien da sorridere, se non penso al denaro buttato via ).

            Io non sapevo che per loro era la prima volta che lo facevano. Il signor Claudio ci fece intendere che era una cosa che facevano abitualmente. Lo ha detto solo qui, nel suo post più sopra che non lo avevano mai fatto.
            rispondi al commento
          • Piergiorgio
            Piergiorgio Divani Santambrogio
            Giovedì 21 Luglio 2016, alle ore 15:16
            Se avessimo saputo che era la prima volta che lo facevano e non sapevano dirmi le misure che avrebbe avuto una volta costruito, non lo avremmo di certo fatto fare ( ne avrei progettato uno io casomai, come ho già fatto per altri mobili che abbiamo in casa, dandogli le misure esatte ) e penso che nessuno si farebbe fare un divano di cui non si sa con quali misure venga fuori, suvvià.
            rispondi al commento
            • Divani Santambrogio
              Divani Santambrogio Piergiorgio
              Lunedì 25 Luglio 2016, alle ore 10:40
              Buongiorno Signor Piergiorgio, mi spiace ritrovarmi qui a scambiarci accuse quando ritengo di essere stato corretto dall'inizio specificando che, apportando le modifiche da Lei richieste, le misure sarebbero cambiate e non mi sarebbe stato possibile quotarle se non a prodotto finito.

              Ho anche la sua risposta all'email in cui le abbiamo allegato le fotografie del divano e ha risposto facendoci i complimenti.

              Ho cercato di proporle una soluzione perché non rientra nella nostra politica aziendale avere dei clienti insoddisfatti dell'acquisto e cerchiamo sempre di trovare un accordo comune per ovviare il problema.

              Sono ancora disponibile a valutare una soluzione con Lei, che conosce bene come si sono svolte le cose, soluzione che non si trova sparlando su un forum ma valutando insieme le possibili soluzioni.

              Le lascio nuovamente il mio numero personale dove può contattarmi durante l'orario di lavoro: 335 6891979.

              Claudio Santambrogio
              rispondi al commento
              • Piergiorgio
                Piergiorgio Divani Santambrogio
                Sabato 3 Settembre 2016, alle ore 13:17
                Inutile telefonare al signor Claudio Santambrogio, o non mi risponderà, o tornerà a prendermi in giro, come lo ha fatto fin'ora, appena avrò tempo valuterò il fare quello che ho scritto in un mio precedente messaggio.

                Sto valutando seriamente la possibilità di trasmettere tutto il materiale in mio possesso relazionando il tutto alle autorità preposte ( Guardia di Finanza, Carabinieri, Asl ) e di richiedere l'apertura di un fascicolo per verificare con profondità la correttezza della ditta Santambrogio nei vari ambiti legislativi.
                rispondi al commento
                • Divani Santambrogio
                  Divani Santambrogio Piergiorgio
                  Martedì 6 Settembre 2016, alle ore 15:47
                  Buongiorno Sig. Piergiorgio, ribadisco che il divano che le è stato consegnato è quello che lei ha ordinato e che ha visto nelle fotografie che le sono state inviate prima della spedizione, dopo averle viste ha fatto il pagamento e lo abbiamo spedito.

                  Ribadisco che se vuole trovare una soluzione io sono disponibilissimo e la aspetto in showroom il giorno e all'ora che lei preferisce.

                  Tengo a precisare che al telefono rispondo sempre e se non posso rispondere richiamo non appena mi è possibile.

                  Le do per la terza volta il mio numero di telefono personale: 335 6891979. Non dica che non rispondo se nemmeno mi chiama.

                  Colgo l'occasione per rinnovare i miei più cordiali saluti ribadendo la mia disponibilità.

                  Claudio Santambrogio
                  rispondi al commento
              • Piergiorgio
                Piergiorgio Divani Santambrogio
                Sabato 3 Settembre 2016, alle ore 13:22
                Ai lettori che passano di qui, e sono interessati alla vicenda lascio un link

                http://www.arredamento.it/forum/viewtopic.php?f=7&t=132674
                rispondi al commento
  • Abcimmobili
    Abcimmobili
    Martedì 4 Febbraio 2014, alle ore 14:44
    E' sempre bello il Chesterfield non passa mai di moda.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Divani chester in pelle santambrogio che potrebbero interessarti
Divano classico Chesterfield, realizzati a mano

Divano classico Chesterfield, realizzati a mano

Nel 1855 Lawford pubblica una vastissima serie di modelli capitonnè, fra cui i primi senza strutture in legno a vista, completamente imbottiti.
Divani capitonné

Divani capitonné

I divani capitonné o Chesterfield rappresentano una soluzione ideale per chi vuole arredare la zona living con eleganza e con un prodotto di alta qualità.
Il capitonné negli arredi

Il capitonné negli arredi

Una delle lavorazioni più ricercate nel tessile si ritrova oggi in molti arredi: oltre a spopolare nei divani e nei letti (anche per bambini), si può trovare persino nelle vasche.
Soggiorno classico

Soggiorno classico

I divani Chester sono inglesi, preziosissimi, prevedono una lavorazione manuale complessa, di grande qualità, nata nella prima metà dell'800.
Divani in pelle, un'eleganza senza tempo

Divani in pelle, un'eleganza senza tempo

La pelle è un prodotto naturale di pregio, ideale per il rivestimento dei divani. Di seguito i modelli personalizzabili a lavorazione artigianale di BertO Salotti...

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.