Guida alle detrazioni fiscali per la sostituzione della caldaia

News di Normative
La sostituzione di una caldaia esistente può beneficiare della detrazione sulle ristrutturazioni o di quella sul risparmio energetico, ma quale delle due scegliere?
30 Giugno 2015 ore 09:22
Arch. Sara Martinelli

Sostituzione caldaia: detrazione 50% o 65%?


sostituzione caldaiaLa sostituzione della caldaia rientra già da tempo fra gli interventi che possono beneficiare delle detrazioni fiscali per la casa. Mi riferisco in particolare alla detrazione sulle ristrutturazioni edilizie (50%) e alla detrazione sul risparmio energetico (65%).

Purtroppo la normativa sulle detrazioni non permette di godere contemporaneamente di entrambi i benefici, ma impone di sceglierne uno solo. Quale fra i due scegliere allora?

Considerando esclusivamente le percentuali di detrazione, si è facilmente indotti a preferire la detrazione 65%, che permette di recuperare il 15% in più della spesa sostenuta. In realtà ci sono molti aspetti da valutare nella scelta, sia di carattere tecnico che burocratico.


Sostituzione caldaia: detrazione ristrutturazioni (50%)


detrazione 50 caldaiaLa detrazione sulle ristrutturazioni edilizie riguarda unicamente immobili esistenti a destinazione residenziale e loro pertinenze. Sono quindi escluse tutte le altre categorie catastali, come uffici, negozi, laboratori, ecc.

In caso di interventi su caldaie esistenti, la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie è ammessa sia per la sostituzione dell’elemento caldaia sia per la sua riparazione con innovazioni.

Non sono specificate particolari caratteristiche tecniche per la nuova caldaia. Di conseguenza sono detraibili caldaie a condensazione, caldaie a camera stagna non a condensazione, caldaie a biomassa, ecc. Ovviamente si deve trattare di lavori dichiarati a norma dal tecnico installatore.

Per fruire della detrazione non è necessario presentare domande o richieste specifiche, ma è sufficiente, in sede di dichiarazione dei redditi, indicare le spese sostenute e i dati catastali dell’edificio su cui è stato eseguito l’intervento.

È tuttavia necessario conservare alcuni documenti, da esibire in occasione di controlli dell’Agenzia delle Entrate:

- fatture (vedi articolo Fattura per detrazioni fiscali);

- ricevute di pagamento mediante apposito bonifico (vedi articolo Pagamenti per detrazioni fiscali sulla casa);

- titolo autorizzativo comunale quando necessario o dichiarazione sostitutiva di atto notorio (vedi articolo Permessi comunali e detrazioni fiscali);

- copia comunicazione ASL quando l’intervento è affidato a più ditte (vedi articolo Comunicazione ASL e detrazione ristrutturazioni);

- ricevute di pagamento ICI/IMU se dovute;

- in caso di lavori in condominio, delibera assembleare di approvazione dei lavori e tabella di ripartizione delle spese;

- in caso di lavori eseguiti da persone diverse dal proprietario o da suoi familiari conviventi, consenso scritto all’esecuzione delle opere rilasciato dal proprietario.


Sostituzione caldaia: detrazione sul risparmio energetico (65%)


detrazione 65 caldaiaLa detrazione sul risparmio energetico (65%) è ammessa per immobili esistenti di qualsiasi categoria catastale: abitazioni, uffici, negozi, laboratori, ecc. C'è dunque una prima importante differenza con la detrazione sulle ristrutturazioni, inerente invece solo le abitazioni.

Altro elemento che distingue le due detrazioni sono i requisiti tecnici richiesti per le caldaie. Abbiamo visto che la detrazione sulle ristrutturazioni non richiede particolari caratteristiche, a parte il fatto che l’intervento sia eseguito a norma di legge.

Per poter beneficiare della detrazione sul risparmio energetico (65%) è invece necessario rispettare una delle seguenti opzioni:

1- installare una caldaia a condensazione, con contestuale messa a punto del sistema di distribuzione (che si traduce nel caso di riscaldamento a temperatura del fluido superiore a 45°C con l'installazione di valvole termostatiche su ogni termosifone o di sistemi della regolazione della temperatura in ogni ambiente della casa);

2- installare una caldaia a biomassa (novità introdotta a partire da gennaio 2015).

Non si deve però trattare di caldaie a condensazione o a biomassa qualsiasi. Infatti a ogni opzione si accompagnano caratteristiche tecniche specifiche. Per un approfondimento sulle caldaie a condensazione rimando all’articolo Detrazione 65% e sostituzione caldaia, per le caldaie a biomassa consiglio Guida alla detrazione sul risparmio energetico per generatori a biomassa.

Indipendentemente dalle tipologia di caldaia che si sceglierà, la detrazione sul risparmio energetico prevede i medesimi adempimenti:

- conservare le fatture, le ricevute degli appositi bonifici per le detrazioni fiscali e le certificazioni inerenti la caldaia installata;

- inviare, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, la scheda informativa dell’intervento all’Enea, attraverso l’apposito sito web relativo all’anno in cui si sono conclusi i lavori (per il 2015: http://finanziaria2015.enea.it) e conservarne copia;

- conservare la ricevuta dell’invio effettuato all’Enea (codice CPID), che costituisce garanzia che la documentazione è stata trasmessa.

- indicare in sede di dichiarazione dei redditi le spese sostenute e i dati catastali dell’edificio su cui è stato eseguito l’intervento.


Per una caldaia a condensazione è meglio optare per il 50% o il 65%?


Analizzando le due detrazioni, deduciamo che non tutti gli interventi possono rientrare sia nella detrazione sulle ristrutturazioni edilizie che in quella sul risparmio energetico, pertanto in molti casi la scelta della detrazione è obbligata.

Ad esempio, se decido di sostituire la caldaia della mia abitazione con una caldaia a camera stagna non a condensazione, sarò costretta ad optare per la detrazione sulle ristrutturazioni edilizie. Al contrario, un negoziante che installa una caldaia a condensazione potrà beneficiare solo della detrazione sul risparmio energetico.

Ipotizziamo invece la situazione molto diffusa di un’abitazione con riscaldamento a termosifoni in cui si intende sostituire la caldaia esistente con una caldaia a condensazione. Si tratta di un caso per il quale si può valutare sia la detrazione sulle ristrutturazioni (50%) che quella sul risparmio energetico (65%). Ma quale detrazione è più vantaggiosa? La risposta non è sempre univoca, tuttavia esiste un metodo molto semplice per trovarla ogni volta.

Dobbiamo innanzitutto chiedere dei preventivi di spesa. Ipotizziamo che l’installazione della nuova caldaia costi 2.000 euro. Ragionando sulla detrazione per le ristrutturazioni edilizie, le spese totali saranno limitate a questa cifra e nell’arco di 10 anni si potrà recuperare il 50% di 2.000 euro, ossia 1.000 euro. L’intervento verrà a costare effettivamente 2.000 – 1.000 = 1.000 euro.

valvole tremostatiche detrazione 65Se invece valutiamo la detrazione sul risparmio energetico, dobbiamo considerare non solo la spesa per la sostituzione della caldaia, ma anche quella per le valvole termostatiche da installare sui termosifoni (dovendo ai fini del 65% obbligatoriamente mettere a punto il sistema di distribuzione) e quella per il tecnico che ci aiuti per l’invio della pratica Enea (rivolgersi a un tecnico esperto non è obbligatorio, ma consigliato).

Ipotizziamo 500 euro per le valvole termostatiche e 150 euro per il tecnico, quindi la spesa totale sarà: 2.000 + 500 + 150 = 2.650 euro. Nell’arco di 10 anni si potrà recuperare il 65% di 2.650 euro, ossia 1.722 euro. Costo finale dell’intervento: 2.650 – 1.722 = 928 euro.

In questo caso specifico, a fronte di una spesa iniziale maggiore, risulta più conveniente optare per la detrazione sul risparmio energetico (65%). Il risultato non è però sempre uguale. Quindi prima di scegliere meglio valutare ogni volta le due opzioni.

Articolo: Detrazioni fiscali per sostituzione caldaia
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 4
Commenta su Detrazioni fiscali per sostituzione caldaia
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Detrazioni fiscali per sostituzione caldaia che potrebbero interessarti
Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.
Caloriferi e detrazioni fiscali

Caloriferi e detrazioni fiscali

Se si sostituiscono o installano nuovi caloriferi è possibile beneficiare di detrazioni fiscali, che però vanno valutate in base al contesto in cui si interviene.
Temperatura Fumo Caldaia

Temperatura Fumo Caldaia

Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.
Detrazione 65% e sostituzione caldaia

Detrazione 65% e sostituzione caldaia

Quali requisiti tecnici e che adempimenti burocratici sono necessari per beneficiare della detrazione sul risparmio energetico in caso di sostituzione della caldaia?...
Caldaia, Problemi Circolatori e Fumo

Caldaia, Problemi Circolatori e Fumo

Caratteristiche del circolatore di una caldaia, portata e prevalenza, determinanti ai fini del funzionamento e delle prestazioni di un impianto di riscaldamento.
IMMOBILIARE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Climatizzatori super offerta climatizzatore condizionatore inverter midea dual split a++ 7+7 7000+7000 btu oasis - pompa di calore - detrazione fiscale -
      Climatizzatori super offerta...
      749.00
    • Climatizzatori midea climatizzatore condizionatore 12000 btu classe a+++ inverter midea mod. mission 35 (wifi optional) in pompa di calore - detrazione fiscale - unita' interna + unita' esterna + telecomando -
      Climatizzatori midea...
      549.00
    • Pannelli solari pannello solare termico cordivari panarea 200 300 lt naturale detrazione fiscale
      Pannelli solari pannello solare...
      759.00
    • Multi split inverter samsung climatizzatore condizionatore dual split samsung inverter 9+12 9000+12000 btu a++ aj040fcj2 pompa di calore - detrazione fiscale
      Multi split inverter samsung...
      1.20
    • Pratiche detrazione irpef 55%
      Pratiche detrazione irpef 55%...
      1.00
    • Ristrutturazione edile
      Ristrutturazione edile...
      250.00
    • Infissi pvc
      Infissi pvc...
      165.00
    • Serramenti pvc
      Serramenti pvc...
      210.00
    • Climatizzatori super offerta climatizzatore condizionatore inverter daitsu-fujitsu 18000 btu asd18ui-ak fujitsu classe a+ in pompa di calore - staffa omaggio - deumidificatore - detrazione fiscale -
      Climatizzatori super offerta...
      659.00
    • Climatizzatori midea climatizzatore condizionatore inverter midea dual split 9+9 9000+9000 btu mission - pompa di calore - detrazione fiscale - wifi(optional)
      Climatizzatori midea...
      799.00
    • Hermann saunier duval caldaia condensazione a gas a condensazione vaillant hermann saunier duval 25 kw classe 5 - detrazione fiscale - doppio scambiatore -
      Hermann saunier duval caldaia...
      799.00
    • Daikin climatizzatore dual emura 2mxs40h + ftxg25lw-w + ftxg35lw-w 9+12 wi-fi + staffa omaggio
      Daikin climatizzatore dual emura...
      1.74
    • Perlite per insufflaggio, isolamento termico acustico intercapedini pareti cassa-vuota, tramite insufflaggio di fiocchi di cellulosa, consigliato da greenpeace, sughero, vermiculite, garanzia illimitata nel tempo, detrazione fiscale 50%, ispezione video
      Perlite per insufflaggio,...
      140.00
    • Infissi pvc
      Infissi pvc...
      165.00
    • Allarme Casa Wireless Kit 249 Iron Progesty Pstn
      Allarme casa wireless kit 249 iron...
      299.00
    • Infissi talglio-termico
      Infissi talglio-termico...
      230.00
    • Vaillant caldaia a gas a condensazione vaillant ecoblock pro vmw 226-5-3 + kit fumi - riscaldamento + acqua calda sanitaria - detrazione fiscale - 4 stelle (92-42 cee) - cod.0010011692 metano -
      Vaillant caldaia a gas a...
      999.00
    • Daikin climatizzatore mono eco-plus inverter ftxb35c-rxb35c 12.000 btu
      Daikin climatizzatore mono...
      525.00
    • Climatizzatori midea climatizzatore condizionatore 18000 btu classe a+++ inverter midea mod. mission 53 (wifi optional) in pompa di calore - detrazione fiscale - unita' interna + unita' esterna + telecomando -
      Climatizzatori midea...
      729.00
    • Climatizzatori gree by argo climatizzatore condizionatore inverter gree by argo serie lomo 9000 btu pompa di calore - classe a++-a+ detrazione fiscale - deumidificatore -
      Climatizzatori gree by argo...
      425.00
    • Porta blindata palermo
      Porta blindata palermo...
      1000.00
    • Isolamento termico acustico
      Isolamento termico acustico...
      140.00
    • Kube design chaise longue pennika
      Kube design chaise longue pennika...
      724.00
    • Colombo alize&#39 porta bicchiere sinistro
      Colombo alize&#39 porta...
      63.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Metra
  • Antifurto Casa Sicurezzapoint
  • Officine Locati
  • Geosec
  • Mansarda.it
  • Casa.it
  • Heasytech
  • Murprotec
  • Rockwool
  • Marazzi
  • Black & Decker
  • SPI Finestre
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.