Detersivi fatti in casa

News di Fai da te
Utilizzare detersivi fatti in casa con prodotti naturali, non solo fa bene all'ambiente, ma anche al portafogli: permette infatti un discreto risparmio economico.
Detersivi fatti in casa
Arch. Carmen Granata
Arch. Carmen Granata

Oggi li chiamiamo detersivi ecologici, ma non sono altro che i vecchi rimedi della nonna, prodotti naturali che molte persone sensibili ai problemi ambientali stanno riscoprendo e riutilizzando, e il cui impiego virtuoso alla fine del mese permette di conteggiare anche un sostanzioso risparmio economico che, in periodo di crisi economica, certamente non guasta.

Piatti in lavastoviglieMa quello che forse molti non sanno è che utilizzare detersivi fatti in casa non vuol dire fare un passo indietro in barba alla modernità, visto che possono essere utilizzati anche per lavatrici e lavastoviglie!

In Rete è possibile trovare numerose ricette che, con un po’ di pazienza, si possono semplicemente mettere in pratica da soli in casa, utilizzando prodotti commestibili che tutti abbiamo in dispensa.

Ad esempio, per fare un detergente perfetto da utilizzare con la lavastoviglie ma utile anche per lavare i piatti a mano, basta mescolare limone, acqua, aceto bianco e un pizzico di sale nelle proporzioni del 40%, 40%, 10% e 10% rispettivamente, frullarli con un frullatore e bollirli per 10-12 minuti per farli addensare.
Non va usato in combinazione con altri tipi di detersivo, ma si può conservare in barattolo anche per lungo tempo.

Come brillantante, invece, si può usare l’acido citrico, che si acquista in polvere, diluito in acqua in proporzione del 15%. In proporzione del 10%, invece, può essere usato come ammorbidente in lavatrice.

Aceto biancoAllo stesso scopo, quindi sia come brillantante per i piatti, che come ammorbidente per i tessuti, ma anche come anticalcare, si può usare dell’aceto bianco.
L’uso dell’anticalcare è molto importante, perché la presenza di acqua dura richiede una maggior quantità di detersivo per effettuare il lavaggio.

L’aceto è un vero e proprio alleato per le pulizie naturali, può essere infatti usato anche per molti altri scopi.
Ottimo, ad esempio per pulire i vetri. Basta scioglierne un bicchiere in una bacinella con 2 litri d’acqua calda, strofinare la soluzione sui vetri con una spugnetta e poi asciugare con un tira-acqua in modo da non lasciare aloni.

Come anticalcare per la rubinetteria basta spruzzarlo, insieme con un po’ di bicarbonato e lasciarli in posa per un po’ di tempo, e dopo passare una spugnetta. Se i rubinetti sono incrostati si possono smontare e mettere in ammollo per qualche ora in un bicchiere con acqua, aceto e bicarbonato per farli tornare brillanti.

Per lavare i piatti a mano si può usare un prodotto che possiamo avere facilmente a disposizione, senza nemmeno preoccuparci di prepararlo: l’amido della pasta. Lo troviamo, infatti, nell’acqua di cottura di pasta e riso che, anziché buttare via, possiamo usare come detersivo per lavare le stoviglie e che non solo non rovina le mani, ma addirittura le nutre. La qualità dell’amido, però, dipendere ovviamente da quella della pasta che si è usato.
Un limone spremuto, invece, può essere passato sui piatti come una spugnetta ed usato come sgrassante.

Sapone di MarsigliaIl bicarbonato è molto utile per smacchiare e sbiancare. I tessuti sporchi con macchie organiche, vi possono essere lasciati in ammollo per tutta la notte con acqua fredda e bicarbonato.

Un altro prodotto che facilmente capita di avere in casa è il sapone di Marsiglia, che è fatto tutto con sostanze vegetali, secondo la ricetta originale inventata nel diciassettesimo secolo.
Può essere usato per lavare qualsiasi tipo di pavimento, dalle piastrelle al parquet, ma anche per lavare gli indumenti di lana.

Articolo: Detersivi fatti in casa
Valutazione: 4.14 / 6 basato su 42 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 4
  • 0
Commenta su Detersivi fatti in casa
Caratteri rimanenti
  • Silvana Gambetti
    Giovedì 18 Luglio 2013, alle ore 21:10
    Ho provato a lavare i piatti in lavastoviglie con la ricetta fai da te e sono rimasta sodisfatta per la pulizia, ma anche un pò delusa per i bicchieri perchè restano opachi.
    Come posso fare per renderli più brillanti?
    Grazie attendo risposta.
    rispondi al commento
    • Arch.granata Silvana Gambetti
      Venerdì 19 Luglio 2013, alle ore 11:40
      Per Silvana Gambetti: ha provato a diluire nel detergente anche dell'acido citrico?
      rispondi al commento
  • Giurdanella Grazia
    Martedì 22 Gennaio 2013, alle ore 13:32
    Quello che non capisco è: come fa l'amido della pasta a pulire i piatti?
    Mi sembra di sporcarli...
    rispondi al commento
    • Arch.granata Giurdanella Grazia
      Mercoledì 23 Gennaio 2013, alle ore 10:27
      Per Giurdanella Grazia: l'amido contenuto nell'acqua della pasta ammordisce lo sporco dei piatti ed è quindi un ottimo disincrostante.
      rispondi al commento
  • Citro Raffaella
    Giovedì 17 Gennaio 2013, alle ore 21:56
    Complimenti a Carmen. Sono molto interessata all'argomento, vorrei sapere come preparare il Detersivo per lavare i Pavimenti in Ceramica?
    Grazie mille
    rispondi al commento
    • Arch.granata Citro Raffaella
      Venerdì 18 Gennaio 2013, alle ore 10:40
      Per Citro Raffaella: Una soluzione molto semplice è quella che comprende un secchio di acqua calda, mezza tazza di aceto bianco e qualche goccia di olio essenziale a scelta per profumare.
      Basterà lavare e far asciugare, senza bisogno di risciacquo, visto che il detersivo non farà schiuma.
      rispondi al commento
  • Barbara
    Domenica 6 Gennaio 2013, alle ore 17:53
    Salve. Volevo sapere le proporzioni per diluire l'acido citrico in polvere per un litro d'acqua per utilizzarlo come ammorbidente.
    Attendo una risposta.
    Grazie mille
    rispondi al commento
  • Rossana Tartaglione
    Giovedì 13 Dicembre 2012, alle ore 10:05
    Carissimi, ieri ho preparato in casa per la prima volta il detersivo per la lavatrice.
    Non ho avuto problemi. Però questa mattina nel pentolone ho trovato l'acqua separata dagli altri ingredienti.
    Dove ho sbagliato? Grazie e vi faccio tanti auguri per tutto.
    rispondi al commento
  • Giulia Baracchi
    Domenica 16 Settembre 2012, alle ore 23:00
    Veramente interessante l'articolo e anche piuttosto semplice e scorrevole nella spiegazione. Vorrei sapere se esiste una proporzione per l'uso del bicarbonato come smacchiatore e sbiancante. Grazie e ancora complimenti all'Arch. Carmen Granata.
    rispondi al commento
    • Arch.granata Giulia Baracchi
      Lunedì 17 Settembre 2012, alle ore 11:02
      Per Giulia Baracchi: grazie. Non c'è una proporzione, dipende dal tipo di macchia e dalla consistenza. Meglio procedere per tentativi iniziando con una piccola quantità, ad es. un cucchiaio.
      rispondi al commento
Notizie che trattano Detersivi fatti in casa che potrebbero interessarti
Pulire la casa in modo ecologico

Pulire la casa in modo ecologico

Pulire la casa in modo ecologico, ora si può. Bastano pochi piccoli passi per creare dei detersivi fai da te, che sono efficaci e rispettano l'ambiente.
Le lavatrici intelligenti

Le lavatrici intelligenti

Nell?utilizzo di una lavatrice è fondamentale usare con parsimonia l?energia elettrica, l?acqua e il detersivo, traendone un beneficio non solo
Detersivi monodose per lavatrice

Detersivi monodose per lavatrice

Facili da usare e contenute in una bella confezione trasparente: ecco le capsule predosate di detersivo per il bucato in lavatrice.
La pulizia della cappa

La pulizia della cappa

È  preferibile pulire le parti esterne della cappa con acqua tiepida e sapone neutro, sciacquando e risciacquando con cura.I graffi si evitano usando
Detersivo non inquinante

Detersivo non inquinante

Detersivi sempre più profumati ma senza rispetto per la natura.Questo è ciò che accade nel mondo.Azzerare l?inquinamento delle acque dovrebbe essere
QUANTO COSTA?
Prezzi prodotti e servizi per FAI DA TE
COSTI DI RISTRUTTURAZIONE?
Costi di ristrutturazione per FAI DA TE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Lechuza - cubico cottage 30
      Lechuza - cubico cottage 30...
      52.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00
    • Lechuza - bacino
      Lechuza - bacino...
      27.00
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Barbecue a carbonella napoleon
      Barbecue a carbonella napoleon...
      270.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00
    • Ristrutturazione cucina
      Ristrutturazione cucina...
      4000.00
    • Barbeque napoleon serie triumph - 410sb
      Barbeque napoleon serie triumph -...
      712.00
    • Abbonamento base di www.casando.it
      Abbonamento base di www.casando.it...
      96.80
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE