Deliberazioni dell'assemblea, quorum e profili d'invalidità?

NEWS DI Condominio
Deliberazioni dell?assemblea  quorum e profili d?invaliditàLa deliberazione dell?assemblea di condominio altro non è che la decisione presa dai condomini in sede di riunione
09 Gennaio 2010 ore 16:42
Deliberazioni dell'assemblea  quorum e profili d'invalidità
La deliberazione dell'assemblea di condominio altro non è che la decisione presa dai condomini in sede di riunione.
Vigendo nel condominio il sistema maggioritario, affinchà? una delibera sia efficace ed obbligatoria per tutti condomini, anche per quelli assenti e dissenzienti (art. 1137, primo comma, c.c.), è necessario che essa sia adottata con dei quorum ben precisi e determinati per legge che variano a seconda dell'oggetto della decisione.
Per esempio:
-per la nomina dell'amministratore è necessaria un quorum di almeno 500 millesimi espressione della maggioranza degli intervenuti all'assemblea;
-per l'approvazione del rendiconto (sia esso preventivo e/o consuntivo) è sufficiente, in secondo convocazione, un terzo dei millesimi ed un terzo dei partecipanti al condominio.
Che cosa succede se la deliberazione è adottata con delle maggioranze inferiori a quelle prescritte dalla legge?
In tal caso saremo di fronte ad una decisione viziata e come tale impugnabile (art. 1137, secondo e terzo comma, c.c.).
Da che tipo di vizio è affetta una simile deliberazione?
Nel silenzio della legge, il codice civile parla genericamente di deliberazione contraria alla legge o al regolamento di condominio, dottrina e giurisprudenza anno solitamente distinto i vizi delle deliberazioni nella due categorie della nullità e dell'annullabilità.
La differenza sostanziale sta nel fatto che le prime possono essere impugnate in ogni momento, mentre le ultime devono essere contestate, con ricorso all'Autorità Giudiziaria, entro 30 giorni dalla loro adozione (per i dissenzienti) o della loro comunicazione (per gli assenti).
La mancanza di un dato normativo certo ha fatto si che per lungo tempo vi fosse grande incertezza in relazione alla riconducibilità dei vizi in una delle due categorie.
È stato necessario l'intervento delle Sezioni Unite del Supremo Collegio per chiarire che “ "sono da ritenersi nulle le delibere prive degli elementi essenziali, con oggetto impossibile o illecito (contrario all'ordine pubblico, alla morale e al buon costume), con oggetto che non rientra nella competenza dell'assemblea, che incidono sui diritti individuali, sulle cose, sui servizi comuni o sulla proprietà esclusiva di ognuno dei condomini o comunque invalide in relazione all'oggetto"; sono, invece, annullabili "le delibere con vizi relativi alla regolare costituzione dell'assemblea, quelle adottate con maggioranza inferiore a quella prescritta dalla legge o dal regolamento condominiale, quelle affette da vizi formali in violazione di prescrizioni legali, convenzionali, regolamentari attinenti al procedimento di convocazione o informazione in assemblea, quelle genericamente affette da irregolarità nel procedimento di convocazione, quelle che richiedono maggioranze qualificate in relazione all'oggetto"(Cass. SS.UU. 7 marzo 2005 n. 4806).
A partire dal 2005, tutte le decisioni della giurisprudenza, siano esse provenienti da giudici di merito (Tribunali o giudici di pace) o di legittimità (la Cassazione) hanno ribadito questo concetto.
Il fatto è di notevole importanza, in quanto, in mancanza di un articolo di legge che contenga questa distinzione, è importante che le pronunce della giurisprudenza siano costantemente uniformi.
Il tutto per le più evidenti ragioni di certezza giuridica.
In questo contesto s'inserisce la pronuncia n. 24568 del 23 novembre 2009 resa dalla Corte di Cassazione e relativa ad una questione condominiale avente ad oggetto proprio una deliberazione assunta con maggioranze inferiori a quelle prescritte dalla legge.
Secondo il condomino ricorrente una simile decisione, relativa a innovazioni ex art. 1120 c.c., Â doveva considerarsi nulla.
La Corte di Cassazione, invece, ha affermato, in conformità ai propri precedenti, che sono da considerarsi annullabili e non nulle le deliberazioni assunte con maggioranze inferiori a quelle prescritte dalla legge. (cfr. Cass. 23 novembre 2009 n. 24568).
In pratica a dire del Supremo Collegio, la deliberazione è stata impugnata tardivamente ed in conseguenza di ciò essa è divenuta efficace ed obbligatoria per tutti i condomini (anche per quelli contrari che hanno impugnato in ritardo).

La deliberazione dell'assemblea di condominio altro non è che la decisione presa dai condomini in sede di riunione.DeliberazioniVigendo nel condominio il sistema maggioritario, affinchà? una delibera sia efficace ed obbligatoria per tutti condomini, anche per quelli assenti e dissenzienti (art. 1137, primo comma, c.c.), è necessario che essa sia adottata con dei quorum ben precisi e determinati per legge che variano a seconda dell'oggetto della decisione. Per esempio:-per la nomina dell'amministratore è necessaria un quorum di almeno 500 millesimi espressione della maggioranza degli intervenuti all'assemblea;-per l'approvazione del rendiconto (sia esso preventivo e/o consuntivo) è sufficiente, in seconda convocazione, un terzo dei millesimi ed un terzo dei partecipanti al condominio.Che cosa succede se la deliberazione è adottata con delle maggioranze inferiori a quelle prescritte dalla legge?In tal caso saremo di fronte ad una decisione viziata e come tale impugnabile (art. 1137, secondo e terzo comma, c.c.).
Da che tipo di vizio è affetta una simile deliberazione?
Nel silenzio della legge, il codice civile parla genericamente di deliberazione contraria alla legge o al regolamento di condominio, dottrina e giurisprudenza anno solitamente distinto i vizi delle deliberazioni nella due categorie della nullità e dell'annullabilità.La differenza sostanziale sta nel fatto che le prime possono essere impugnate in ogni momento, mentre le ultime devono essere contestate, con ricorso all'Autorità Giudiziaria, entro 30 giorni dalla loro adozione (per i dissenzienti) o della loro comunicazione (per gli assenti).La mancanza di un dato normativo certo ha fatto si che per lungo tempo vi fosse grande incertezza in relazione alla riconducibilità dei vizi in una delle due categorie.DeliberazioniÈ stato necessario l'intervento delle Sezioni Unite del Supremo Collegio per chiarire che sono da ritenersi nulle le delibere prive degli elementi essenziali, con oggetto impossibile o illecito (contrario all'ordine pubblico, alla morale e al buon costume), con oggetto che non rientra nella competenza dell'assemblea, che incidono sui diritti individuali, sulle cose, sui servizi comuni o sulla proprietà esclusiva di ognuno dei condomini o comunque invalide in relazione all'oggetto; sono, invece, annullabili le delibere con vizi relativi alla regolare costituzione dell'assemblea, quelle adottate con maggioranza inferiore a quella prescritta dalla legge o dal regolamento condominiale, quelle affette da vizi formali in violazione di prescrizioni legali, convenzionali, regolamentari attinenti al procedimento di convocazione o informazione in assemblea, quelle genericamente affette da irregolarità nel procedimento di convocazione, quelle che richiedono maggioranze qualificate in relazione all'oggetto (Cass. SS.UU. 7 marzo 2005 n. 4806).A partire dal 2005, tutte le decisioni della giurisprudenza, siano esse provenienti da giudici di merito (Tribunali o giudici di pace) o di legittimità (la Cassazione) hanno ribadito questo concetto.Il fatto è di notevole importanza, in quanto, in mancanza di un articolo di legge che contenga questa distinzione, è importante che le pronunce della giurisprudenza siano costantemente uniformi.Il tutto per le più evidenti ragioni di certezza giuridica.In questo contesto s'inserisce la pronuncia n. 24568 del 23 novembre 2009 resa dalla Corte di Cassazione e relativa ad una questione condominiale avente ad oggetto proprio una deliberazione assunta con maggioranze inferiori a quelle prescritte dalla legge.Secondo il condomino ricorrente una simile decisione, relativa a innovazioni ex art. 1120 c.c.,  doveva considerarsi nulla.La Corte di Cassazione, invece, ha affermato, in conformità ai propri precedenti, che sono da considerarsi annullabili e non nulle le deliberazioni assunte con maggioranze inferiori a quelle prescritte dalla legge. (cfr. Cass. 23 novembre 2009 n. 24568).In pratica a dire del Supremo Collegio, la deliberazione è stata impugnata tardivamente ed in conseguenza di ciò essa è divenuta efficace ed obbligatoria per tutti i condomini (anche per quelli contrari che hanno impugnato in ritardo).

riproduzione riservata
Articolo: Deliberazioni dell'assemblea, quorum e profili d'invalidità?
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Deliberazioni dell'assemblea, quorum e profili d'invalidità?: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Alessandra Boldini
    Alessandra Boldini
    Venerdì 2 Aprile 2010, alle ore 10:49
    E' possibile avere informazioni circa la normativa vigente in materia di impianto fotovoltaico a uso privato totalmente integrato su tetto di abitazione ''cielo-terra'' in contesto abitativo in regime condominiale? In altre parole posso usare il tetto sovrastante la mia abitazione senza richiedere l'autorizzazione all'assemblea condominiale? La quota di tetto che posso usare è quella sovrastante l'abitazione o quella sabilita in proporzione ai millesimi? Cosa serve per avere l'autorizzazione ad uso personale per una quota maggiore? Grazie.
    rispondi al commento
  • Tiziana
    Tiziana
    Lunedì 25 Gennaio 2010, alle ore 17:48
    In un condominio qual è il quorum deliberativo per l'approvazione del regolamento di condominio?devono essere presenti personalmente (o per delega) e firmare tutti i condomini per l'approvazione del regolamento o basta una maggioranza?il regolamento può limitare il diritto di godimento delle parti comuni di uno o più condomini che rappresentano la minoranza dissenziente o assente?vorrei anche qualche informazione in merito all'istallazione di canna fumaria per attività di ristorazione in condominio (e, se possibile, riferimenti normativi oltre la sentenza 6341 della Cass.). graziegrazie
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Deliberazioni dell'assemblea, quorum e profili d'invalidità? che potrebbero interessarti
Amministratore condominiale, nomina e problemi sui quorum deliberativi

Amministratore condominiale, nomina e problemi sui quorum deliberativi

Amministratore condominiale tra conferma, quorum deliberativi e possibili profili di illiceità penale relativi al verbale con cui si delibera in materia...
Impugnazione delibera condominiale e prova della sua tempestività

Impugnazione delibera condominiale e prova della sua tempestività

Nel caso di impugnazione di una delibera condominiale annullabile, il condomino deve agire entro trenta giorni e deve provare di aver rispettato questo termine.
Impugnazione di una delibera riguardante lavori di manutenzione

Impugnazione di una delibera riguardante lavori di manutenzione

I lavori di manutenzione deliberati dall'assemblea possono essere contestati solamente se la decisione è viziata nella forma senza poter entrare nel merito...
Assemblea di condominio, convocazione, competenze e delibere

Assemblea di condominio, convocazione, competenze e delibere

Assemblea condominiale: breve disamina delle modalità di convocazione, delle competenze, dello svolgimento della riunione e delle cause d'invalidità delle delibere.
Come funziona l'assemblea di condominio

Come funziona l'assemblea di condominio

L'assemblea è il luogo dove vengono assunte le decisioni più importanti per la gestione di un condominio. Come funziona dopo l'entrata in vigore della riforma?...
accedi al social
Registrati come Utente
276531 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21004 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Camera da letto completa composizione 01 s75
      Camera da letto completa...
      1.83
    • Empire interactive empire merchandising 375612 - set di 3 maxi cornici di qualità, marca shinsuke®, profilo: 30 mm, in alluminio, per maxi
      Empire interactive empire...
      131.63
    • Amazonbasics - anelli per tenda da doccia con sfere scorrevoli
      Amazonbasics - anelli per tenda da...
      4.99
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • L&c mobile porta tv con ruote a scomparsa supporto tv lcd plasma da 32 a 55 portata massima 35 kg colore nero - serie nobile - screen tower black
      L&c mobile porta tv con ruote...
      254.49
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Multipresa scart 5 posti prese interruttore on-off cavo tv decoder dvd
      Multipresa scart 5 posti prese...
      9.63
    • Philips series 9000 s9511-32 italia sottocosto!
      Philips series 9000 s9511-32...
      299.00
    • Turikan coppia reggilibri bianco in metallo art.7250
      Turikan coppia reggilibri bianco...
      4.45
    • Black+decker sc350 tritatutto, 120 w, 350 ml
      Black+decker sc350 tritatutto, 120...
      17.98
    • C.k. borsa porta utensili con contenuto 18 parti c.k. t1630 fkit elettricisti
      C.k. borsa porta utensili con...
      259.00
    • Stanley cacciavite basic 5x150 stanley 1-60-005
      Stanley cacciavite basic 5x150...
      1.99
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Vimec
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Weber
  • Mansarda.it
  • Immobiliare.it
  • Onlywood
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 500.00
foto 3 geo Milano
Scade il 30 Settembre 2017
€ 90.00
foto 2 geo Catania
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok