Cucine da esterno

News di Giardino
La cucina da esterno permette di sfruttare in maniera nuova lo spazio in giardino, integrando funzionalità, soluzioni tecnologiche e praticità, a seconda delle esigenze.
Cucine da esterno
Arch. Valentina Caiazzo
Arch. Valentina Caiazzo

Non sono in tanti purtroppo, coloro che si possono permettere, per questioni di spazio, una cucina per esterni. Mancanza di giardino, o giardino dalle misure molto risicate. Ma chi, appena appena, ha qualche metro a disposizione e non rinuncia ai pranzi all’aperto con gli amici, oggi ha finito di fare la spola tra la cucina e il tavolo con i commensali, grazie alle varianti in commercio che sono molteplici e che quest’anno si arricchiscono di nuovi articoli.


Modelli di cucina da esterno


Una tra le maggiori aziende produttrici a livello mondiale di elettrodomestici, Electrolux, ha lanciato qualche tempo fa la Profiline Outdoor Kitchen: una cucina da esterno, mobile, facile da trasportare anche in diversi punti del giardino.

Forme essenziali e moderne, in grado di stare al passo con le ultime tendenze in fatto di design, ma anche con un’anima ecosostenibile, visto che i materiali di cui è  fatta, sono  tutti ecologici.

Da notare anche la predisposizione di appositi spazi, per poter sistemare delle piante, armonizzando ulteriormente la struttura della cucina da esterno con il nostro giardino.


Cucina da esterno modulare


Anche il brand Kitchen_Q, dell’azienda cosentina Bianchinox, propone una serie di soluzioni modulari di cucina per esterno, tutte made in Italy.

Grandi superfici, ideali per una convivialità numerosa e una vita all’aria aperta.

Grandi armadiature e la predisposizione fino a tre fuochi, accompagnano il barbecue a gas, costruito interamente in acciaio inox AISI 304, che necessita di bassissima manutenzione e resiste particolarmente agli agenti atmosferici. A corredo, è possibile scegliere anche un coperchio, un termometro per il controllo della temperatura del forno, dei bruciatori laterali e l’eventuale accensione elettronica.

Massima libertà nella composizione del proprio schema di cucina all’aperto, grazie ad una progettazione accessibile, che permette di scegliere, oltre ai moduli, colori e finiture superficiali.

Interessanti anche le proposte di cucina da esterno Sunday, di MCZ Group. L’azienda di Pordenone, specializzata in prodotti per la cottura outdoor, ha due tipi di cucina da esterno, entrambe caratterizzate da modularità, comodità e funzionalità, sostenute da una continua ricerca di innovazione nei materiali e negli accessori.

Melody, è una cucina da esterno in granulato di marmo, dotata di ampi piani di lavoro, rifiniti con finitura lucida.

Ha le ante in legno ed è componibile unendo differenti moduli, come il modulo Barbecue, il modulo fornello a gas comprensivo di accessorio piastra, il modulo isola ed il modulo lavandino con rubinetto. Ideale per cene all’aperto da 8 – 10 persone.

Modular, invece, è una cucina da esterno realizzata in granulato di marmo anticato, caratterizzata da ampi spazi di lavoro. Anche qui la finitura delle ante è in legno e i moduli possono essere personalizzati, con soluzioni BBQ, lavandino e rubinetto o fornelli comprensivi di piastra.
In entrambi i modelli interessante la proposta degli accessori a corredo, che spaziano da girarrosti, bracieri, utensili per la cottura a prodotti specifici per la pulizia.


Cucina da esterno compatta


Se cercate qualcosa di compatto, Alpina, il marchio belga famoso per mobili da cucina di lusso, propone un piccolo angolo cottura, che integra benissimo le necessità di una cucina da esterno.

Bongos, così si chiama, è realizzata in acciaio inossidabile, dotata di ruote,  può avere anche degli inserti in legno esotico e due bruciatori separati collegati al grill in acciaio inox e alla pietra ollare.

Gli accessori di base possono essere anche integrati con altri moduli, tutti in acciaio, per personalizzare ulteriormente il prodotto: un lavandino con rubinetto allungabile, un elemento con 3 cassetti e un vano porta rifiuti.


Cucina da esterno innovativa


Una tra le ultime novità e anche la più strabiliante, è la cucina da esterno del team olandese WWOO.

Una cucina modulare realizzata in cemento, che può anche essere utilizzata per altri lavori in giardino, grazie ai suoi spaziosi piani d’appoggio.

Creata dal designer d’interni Piet-Jan van den Kommer, WWOO ha una serie di elementi che integrano oltre al cemento, anche legno e cuoio. Disponibile in varie finiture e moduli, è altamente personalizzabile, scegliendo tra barbecue, focolari rimovibili e rubinetti, tutti in acciaio inox. Volendo, è anche integrabile con una doccia esterna.


Cucina da esterno faidate


Infine, una versione ironica e low cost, di una cucina da esterno, che risale al 2010 e precisamente al lancio al London Design festival.

Creata dalla designer londinese Nina Tolstrup di Studio Mama, Outdoor Kitchen è dotata di tutto il necessario per i cucinamenti: fornello a gas, lavello con anche un recipiente per le acque reflue, un pratico piano di lavoro e dei comodi vani per lo stoccaggio.

La particolarità? Questa cucina da esterno è costruita solamente utilizzando una serie di prodotti e materiali economici e comunque sempre facilmente reperibili in un comune negozio di ferramenta. Il tutto contenuto in una struttura in compensato, con il pratico piano di lavoro costituito da un semplice tagliere appoggiato sulle maniglie per il trasporto e con lavello e sistemi idraulici composti da innaffiatoio, tubi in gomma e un comune secchio domestico.
Se siete pratici con il faidate… buon lavoro!

Elettrolux
Kitchen_Q
Bianchinox
Sunday
Alpina
WWOO


Articolo: Cucine da esterno
Valutazione: 4.67 / 6 basato su 3 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Cucine da esterno
Caratteri rimanenti
  • Pasquale Putzulu
    Lunedì 15 Ottobre 2012, alle ore 09:05
    Salve vorrei maggiori informazioni sulla cucina da esterno ALPINA come da foto.
    Caratteristiche e prezzi. Saluti Pasquale Putzulu
    rispondi al commento
Notizie che trattano Cucine da esterno che potrebbero interessarti
Colla senza polvere

Colla senza polvere

Finalmente niente più polvere in casa quando maneggiamo con la colla e le piastrelle. Con la tecnologia SP Tech avremo un sacco di comfort.Weber.col è
Isolare con sistema a cappotto

Isolare con sistema a cappotto

Una tipologia di rivestimento esterno delle pareti perimetrali, in grado di isolare l'edificio termicamente e acusticamente, migliorando inerzia termica e traspirazione.
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Barbeque napoleon serie triumph - 410sb
      Barbeque napoleon serie triumph -...
      712.00
    • Ristrutturazione cucina
      Ristrutturazione cucina...
      4000.00
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Lechuza - bacino
      Lechuza - bacino...
      27.00
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00
    • Tescoma linea flair, tovaglietta da tavola, 45 x 32 cm, colore: cioccolato
      Tescoma linea flair, tovaglietta...
      4.40
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Lechuza - cubico cottage 30
      Lechuza - cubico cottage 30...
      52.00
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00
    • Barbecue a carbonella napoleon
      Barbecue a carbonella napoleon...
      270.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE