Misure e ingombri degli elementi per le cucine componibili

News di Cucina
Le cucine componibili moderne si adattano ad ogni spazio perché si basano su elementi modulari studiati ad hoc. Vediamo le misure di alcuni elementi principali.
30 Agosto 2016 ore 09:45

Cucine componibili, comode da progettare e da installare


Le cucine componibili offrono il vantaggio di poterne progettare il layout anche prima di scegliere modelli, colori e finiture. Anche in fase di nuova costruzione dell'abitazione è possibile prevedere a livello planimetrico in che modo concepire gli spazi e le ripartizioni murarie minime in modo da lasciare le misure giuste affinché la composizione finale possa essere inserita senza problemi.

Cucine componibili: progettazione
Il vantaggio di una cucina componibile sta anche nel fatto che in ogni momento è possibile aggiungere un pezzo, anche di altre aziende rispetto a quella originale, in quanto, almeno per le misure più importanti, i moduli sono gli stessi.

Per quanto riguarda, ad esempio, le profondità delle basi o la larghezza di basi e pensili, tutte Cucine componibili: elettrodomestici freestandingle aziende rispettano le stesse misure, altrimenti non può essere garantito il corretto incasso degli elettrodomestici più importanti o la collocazione di elementi freestanding come cappe e frigoriferi.

Ogni azienda, poi, aggiunge eventualmente degli elementi jolly per risolvere situazioni anomale oppure dà la possibilità di richiedere elementi e tagli a misura.


Cucine modulari: le misure delle basi


Nel progettare la composizione di una cucina si parte dalla posizione delle basi, tenendo conto del punto di allaccio del sistema idrico/gas. Si procede poi con il resto degli elementi.

La profondità dei mobili è di 57 cm circa, a prescindere dalla loro tipologia e finitura, se la cucina ha la struttura in legno o in laminato di spessori diversi. I moduli, in larghezza, variano in genere di 15 cm, anche se quasi tutte le aziende hanno aggiunto basi da 40 e da 80 cm, quest’ultima misura per i sottolavelli. Il top misura 60 cm in profondità.

Cucina componibile: basi l.15 cm portabottiglieScendiamo più nel dettaglio. Una base da 15 cm è normalmente dotata di struttura interna scorrevole e cestello a ripiani, per contenere bottiglie o barattoli porta spezie. Se collocata vicino al lavello può accogliere i detersivi e le spugnette. Più raramente ha una semplice anta di chiusura e ripiani fissi all’interno, vista la ridotta misura in larghezza.

A partire dalle basi di larghezza 30 e 45 cm i moduli possono essere dotati o meno di attrezzature interne. Si parlerà quindi di semplici basi con ante e ripiani interni oppure di cassettiere o elementi estraibili.

A meno che non ci siano problemi di spazio è preferibile predisporre cassettiere o cestoni a partire dai moduli base di larghezza 45 cm, in modo da sfruttare abbastanza spazio contenitivo all’interno, al netto di quello occupato dalla ferramenta. In composizioni di misure particolarmente ridotte si utilizzano soprattutto basi con ante.

Cucine componibili: base con cassetti e cestone estraibile
Sono molto apprezzate, sia per la comodità dell’apertura che per la possibilità di riporre piatti e stoviglie in maniera razionale, le basi con i cestoni invece che con le ante.
Anche le basi sottolavello sono ora molto più comode e funzionali con i cestoni estraibili.

Cucine componibili: Dibiesse, schema sottolavello attrezzatoIn questo caso il cestello superiore è sagomato per accogliere lo scarico del lavello, mentre quello inferiore è predisposto già con gli appositi contenitori per la raccolta differenziata. I sottolavelli così concepiti hanno misure in larghezza di 90/120 cm.

Un discorso a parte meritano le basi angolari. In caso di presenza di angoli è preferibile partire da questi per lo sviluppo della composizione, potendo contare poi sui pezzi jolly per adeguare tutto il resto.


Cucine componibili e basi angolari


Se nella composizione della cucina è previsto un angolo conviene avere da qui un secondo punto di riferimento oltre a quello degli impianti. Gli altri pezzi si adatteranno di conseguenza.

Le basi angolari possono essere di varie tipologie e sono studiate per sfruttare al massimo il volume contenitivo mantenendo al contempo facilità di apertura e accesso all'interno.


Cucine componibili: composizione angolare con lavello su base a L

Cucine componibili: composizione angolare con lavello su base a L

Cucine componibili: composizione angolare con lavello su base a L
Cucine componibili: Dibiesse, sottolavello attrezzato

Cucine componibili: Dibiesse, sottolavello attrezzato

Cucine componibili: Dibiesse, sottolavello attrezzato
Cucine componibili: Dibiesse, basi angolari attrezzate

Cucine componibili: Dibiesse, basi angolari attrezzate

Cucine componibili: Dibiesse, basi angolari attrezzate
Cucine componibili: Pedini, colonna angolare attrezzata

Cucine componibili: Pedini, colonna angolare attrezzata

Cucine componibili: Pedini, colonna angolare attrezzata
Cucine componibili: Pedini, colonna angolo curva

Cucine componibili: Pedini, colonna angolo curva

Cucine componibili: Pedini, colonna angolo curva

A proposito di quest’ultimo aspetto, molto funzionali sono le attrezzature interne che permettono, una volta aperte le ante, di estrarre appositi vassoi girevoli a incastro, agganciati alle stesse ante, in modo tale da avere subito la visione degli oggetti o delle stoviglie che si stanno cercando.

Nelle immagini si possono vedere varie tipologie di angoli. Uno dei più funzionali, a mio avviso, è quello che prevede l’apertura delle due ante così da lasciare tutto l'interno a vista, attrezzato con perno centrale e cestelli girevoli oppure con semplici ripiani.


Questa soluzione è anche la più economica e probabilmente la più funzionale, in quanto, i prodotti riposti sono a vista e ogni spazio è sfruttato. Le misure di queste basi sono di circa 95x95 cm, con piccole variazioni che dipendono dall’azienda produttrice.

Le basi angolo classiche sono invece a L, con un’unica anta che chiude il vano sul lato più lungo e che ne definisce anche il verso, sinistro o destro. Rispetto al lato più lungo possono essere di varie misure, mentre il lato corto, di circa 64 cm, segue la misura della profondità della composizione, 60 cm, più qualche cm per il raccordo.

Cucine componibili: Dibiesse, schema attrezzature basi a L angolari
Per quanto riguarda gli interni di queste basi, vale lo stesso discorso fatto in precedenza per l’angolo 95x95 cm: possono essere dotate di attrezzature più o meno sofisticate oppure semplicemente di ripiani. In questo caso, quando possibile, è preferibile un’attrezzatura scorrevole per poter riporre comodamente le stoviglie o gli altri prodotti e, soprattutto, poterli prendere senza dover ogni volta spostare quelli più avanti per accedere agli spazi più interni.


Quali pensili per le cucine componibili


Anche i pensili di una cucina componibile seguono modularità standard perché devono corrispondere, in prospetto, alle misure delle basi. La profondità è di circa 33/35 cm a seconda anche dello spessore delle ante di chiusura.

L’altezza varia da quella dei modelli mini, circa 36 cm, fino a quella dei pensili alti 96/100 cm. L’altezza standard è di circa 72 cm, mentre per le cucine contemporanee si preferiscono le intermedie: 48 e 60 cm.

Anche per i pensili angolari vale lo stesso discorso delle basi, a maggior ragione perché nella composizione le linee verticali devono corrispondere.
Da considerare, a onor del vero, che i pensili ad angolo sono poco utilizzati, vista la profondità minima che fa risultare poco sfruttabile lo spazio interno e che spinge a preferire comunque una soluzione lineare, più capiente e pratica da gestire.

Anche il modello di pensile ne influenza la misura, in quanto le aziende tendono a standardizzare i tagli dei pannelli per abbattere i costi di produzione e, di conseguenza, offrire collezioni facilmente assemblabili senza costi aggiuntivi per i fuori misura.

Per mantenere il design e la proporzione di un’anta lavorata classica in legno, ad esempio, con cornici o bugne applicate, occorre che la misura si mantenga variabile all’interno di certi parametri.

Lo stesso accade con l’uso di materiali particolari, come vetro, metalli, materiali sintetici o laminati, legno massello e così via, che necessitano ognuno di supporti o telai dedicati e anche questo ne determina la misura.

Cucine componibili: pensili
Altra considerazione da fare, nel caso del pensile, riguarda la funzione: scolapiatti, semplice contenitore, copriboiler, jolly a giorno o pensile vetrina per tazze e bicchieri, pensile per cappa. A influenzare la misura è anche il tipo di chiusura: battente, vasistas, doppio vasistas, scorrevole orizzontale o scorrevole verticale.

È bene conoscere l’offerta dell’azienda che si è scelta per i mobili della cucina, in quanto non tutte offrono le stesse varietà nel design e, soprattutto, le stesse garanzie a livello di ferramenta, soprattutto nei casi di chiusura vasistas delle ante.

Ma questa è un’altra storia.

Con tutte queste considerazioni va da sé che le larghezzeCucine componibili: Compagnucci, Tiramigiu' dei pensili in una cucina componibile sono le stesse delle basi: 15-30-40-45-60-80-90-120 cm, con l’aggiunta di qualche misura jolly per risolvere spazi risultanti fuori misura. Anche i pensili sono attrezzabili internamente con accessori più o meno sofisticati, tenendo conto, ovviamente, del fatto che l’accessibilità è dal basso.

Ci sono aziende che montano accessori saliscendi nei pensili per risolvere questa particolare esigenza pratica ma, in questo caso, la composizione deve essere abbastanza estesa per cui si può accettare una perdita di spazio interno rubato dal meccanismo.

Date un’occhiata, per quanto riguarda gli accessori interni, alle seguenti aziende: Dibiesse Compagnucci PEDINI srl Ikea


Armadi e pezzi speciali in cucina


In cucina non ci sono solo basi e pensili ma anche contenitori speciali o armadi per dispensa o per elettrodomestici. Per questi ultimi vale il discorso fatto in precedenza per le basi, ovvero la loro profondità deve essere tale da poter ospitare gli elettrodomestici, per cui non minore di 60 cm.

La larghezza è variabile e comunque non minore di 45 cm, nel caso di lavastoviglie da pochi coperti e forni compatti. L’altezza riprende di norma il filo superiore dei pensili, adeguandosi ad esso.

Se l’armadio non contiene elettrodomestici, può avere anche misure più piccole e stessa profondità dei pensili, 33/35 cm. Può essere attrezzato internamente con semplici mensole oppure con elementi scorrevoli.

Cucine componibili: Dibiesse, armadio dispensa angolare con ripiani
Sono molto apprezzati gli armadi ad angolo, concettualmente concepiti come le basi angolari ma di altezza importante, per cui spesso sono utilizzati come dei veri e propri ripostigli.

Retaggio delle cucine di una volta, è tornata in auge la dispensa tipo mobile buffet, soprattutto nelle composizioni country o vintage in generale. Le misure dipendono, in questo caso, dal modello di cucina.

Articolo: Cucine componibili: misure elementi
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Cucine componibili: misure elementi: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Cucine componibili: misure elementi che potrebbero interessarti
Cucine componibili su misura: modelli a confronto

Cucine componibili su misura: modelli a confronto

Le cucine componibili consentono di elaborare, con gli elementi a disposizione, la configurazione che meglio si adatta alle dimensioni del proprio locale cucina...
Pensili per una cucina organizzata

Pensili per una cucina organizzata

Pensili a colonna o angolari? Con ante o a giorno? Ancora qualche consiglio sull'organizzazione della cucina, con particolare riferimento alla scelta dei pensili.
Cucine funzionali

Cucine funzionali

Un design in linea con l?arredamento contemporaneo. Ma anche, e soprattutto, una grande funzionalità. È questo quello che si richiede alle cucine moderne.
Cucine contemporanee

Cucine contemporanee

Cucine flessibili e funzionali, che sappiano tenere il passo di una vita sempre più frenetica e movimentata.
Cucine colorate

Cucine colorate

Attenzione alle ultime tendenze in cucina: linee minimali, colori forti, dettagli fluo.
Registrati come Utente
276850 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21048 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Medisana bilancia digitale da cucina ks 210 vetro mela 5 kg 40471
      Medisana bilancia digitale da...
      27.16
    • Beper 90,115r-bilancia elettronica da cucina, in plastica, 20,5 x 47,5 x 21 cm
      Beper 90,115r-bilancia elettronica...
      21.30
    • Combinato frullatore ad immersione dynamix smontabile per gelateria adatto fino a 5 litri di miscela per gelato artigianale(motore+mixer+accessorio em
      Combinato frullatore ad immersione...
      1.06
    • Laica bilancia da cucina elettronica
      Laica bilancia da cucina...
      19.74
    • Cucina 3 metri
      Cucina 3 metri...
      2390.00
    • Monoblocco cucina
      Monoblocco cucina...
      650.00
    • Cucina laccata lucida
      Cucina laccata lucida...
      3490.00
    • Cucina componibile modello serena
      Cucina componibile modello serena...
      1590.00
    • Kitchen aid kitchenaid k45ss ewh 250w 4.28l bianco robot da cucina
      Kitchen aid kitchenaid k45ss ewh...
      369.95
    • Sedia polipropilene antiuv design moderno gelateria per cucina e bar rosso
      Sedia polipropilene antiuv design...
      29.95
    • Gazebo in acciaio patio
      Gazebo in acciaio patio...
      138.00
    • Risoli bistecchiera cm 33x26 granito risoli
      Risoli bistecchiera cm 33x26...
      24.35
    • Blocco cucina art
      Blocco cucina art...
      1526.00
    • Cucina monoblocco armadio
      Cucina monoblocco armadio...
      1990.00
    • Base tavolo 930
      Base tavolo 930...
      139.00
    • Cucina
      Cucina...
      3400.00
    • Innoliving inn-129 bilancia digitale da cucina con ciotola in silicone
      Innoliving inn-129 bilancia...
      25.00
    • Howell bilancia da cucina meccanica colore silver 20 kg. hbc690
      Howell bilancia da cucina...
      16.42
    • Philips hr7769-00 viva collection robot da cucina potenza 850 watt capacità 2.1 litri
      Philips hr7769-00 viva collection...
      119.99
    • Paderno pietra ollare con supporto, 2 fuochi
      Paderno pietra ollare con supporto...
      59.90
    • Cucina a scomparsa
      Cucina a scomparsa...
      2600.00
    • Cucina a scomparsa moderna cm 185
      Cucina a scomparsa moderna cm 185...
      1900.00
    • Cucina a scomparsa moderna cm 125
      Cucina a scomparsa moderna cm 125...
      1660.00
    • Cucina a scomparsa classica
      Cucina a scomparsa classica...
      2900.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.online
  • Immobiliare.it
  • Vimec
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Officine Locati
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 850.00
foto 2 Napoli
Scade il 14 Luglio 2017
€ 168 000.00
foto 6 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 6 Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 260 000.00
foto 6 Milano
Scade il 30 Luglio 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
89252

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.