Costruire un pergolato

News di Giardino
Una piccola guida al fai da te nella costruzione di un pergolato dalle svariate forme e dimensioni, da posizionare negli spazi aperti di pertinenza.
Costruire un pergolato
Arch. Ilenia Pizzico
Arch. Ilenia Pizzico

pergolatoCon l'avvicinarsi della bella stagione, la voglia di stare in spazi aperti cresce, e con essa, la necessita' di dare manutenzione, o perche' no, rinnovare, quegli spazi che sono rimasti in disuso durante i mesi freddi.

Per chi ha a disposizione un piccolo giardino o terrazzino, costruire un pergolato rappresenta un'ottima soluzione per stare all'aria aperta godendo dell'ombreggiamento e della discrezione necessari.

fissaggioIn mercato ne esistono di diversi tipi, ma per chi volesse cimentarsi nell'impresa della costruzione fai da te, vi assicuriamo che non è molto difficile, basta dotarsi dell'attrezzatura necessaria e tenere a mente alcune caratteristiche fondamentali da assicurare per la costruzione di una struttura sicura e durevole nel tempo: stabilità e resistenza ai carichi.

fai da teIn base allo spazio a disposizione e alle necessità dei singoli, il pergolato può assumere diverse forme, variabili anche a seconda dei materiali utilizzati: il più frequente è sicuramente il legno, delle più svariate essenze, opportunamente trattato per evitare deterioramenti dovuti agli agenti atmosferici, ma è possibile realizzarlo anche in metallo o muratura.

L'ancoraggio al suolo è la fase più importante: ogni pilone di sostegno deve essere fissato nel terreno ad una profondità tale da assicurare la stabilità della struttura.

Per questo motivo occorre scavare delle buche nelle quali inserire i singoli pali e richiuderle con del cemento che ancora i pilastri.

Una soluzione più semplice è, altrimenti, quella di fissare gli elementi verticali alla pavimentazione tramite delle piastre bullonate.

In questo caso i kit già pronti, disponibili nei grandi magazzini, sono utili ad una più rapida realizzazione.

La copertura può essere realizzata con svariati materiali: se si vuole una struttura chiusa vera e propria, si utilizzano tegole poggiate sulle travi in legno poste a sostegno; la soluzione più frequente è, invece, quella di chiudere il pergolato con elementi leggeri: tessuti, materiali plastici o tendaggi veri e propri, che regalano con la loro leggerezza una sensazione di apertura e freschezza, adatta soprattutto nelle zone di mare.

Ancor meglio sarebbe ricoprire il pergolato con piante sempreverdi o caducifoglie che assicurano l'ombreggiamento necessario nei mesi estivi.

Le essenze più indicate alla copertura sono la bouganville, la passiflora, oppure piante da frutto come vite o kiwi.

coperturaIn caso di copertura realizzata con un tetto vero e proprio, con incannucciati o materiali plastici, è importante tenere a mente la pendenza necessaria a consentire il corretto deflusso dell'acqua piovana.

Infine un accenno alle norme: i pergolati se non fortemente impattanti, quindi realizzati con materiali removibili, e costruiti in una zona non soggetta a vincoli paesaggistici, non sono considerati costruzioni vere e proprie.

In ogni caso, dato che la legislazione varia a seconda del Comune di appartenenza, è opportuno contattare un tecnico o recarsi presso gli Uffici tecnici competenti.

Articolo: Costruire un pergolato
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 6 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Costruire un pergolato
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Costruire un pergolato che potrebbero interessarti
Cappotto faidate

Cappotto faidate

Come eseguire l'isolamento delle pareti a cappotto con la tecnica del faidate.
Come usare i trabattelli nei lavori faidate

Come usare i trabattelli nei lavori faidate

L'uso corretto dei trabattelli durante i lavori.
Calendario dell'Avvento faidate

Calendario dell'Avvento faidate

Qualche idea faidate per creare con pochi semplici cose, divertenti soluzioni per il classico conto alla rovescia natalizio.
Risparmio energetico faidate

Risparmio energetico faidate

Sistemi di facile ed economica applicazione per ridurre i consumi energetici.
Asfaltatura fai da te

Asfaltatura fai da te

Le coperture in agglomerato bituminoso devono essere molto resistenti e sopportare notevoli carichi, ma possono essere posate anche con sistemi fai da te.
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00
    • Ristrutturazione cucina
      Ristrutturazione cucina...
      4000.00
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Pergolato in legno lamellare fai-da-te
      Pergolato in legno lamellare...
      75.00
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Pergolato tecnic wood
      Pergolato tecnic wood...
      2481.00
    • Barbecue a carbonella napoleon
      Barbecue a carbonella napoleon...
      270.00
    • Pergolati gazebi legno
      Pergolati gazebi legno...
      70.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00
    • Colonne
      Colonne...
      0.10

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE