Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Coltivazione idroponica

News di Giardino
La coltivazione idroponica e' una sfida alla coltivazione in terra, con un occhio alla qualita'.
Coltivazione idroponica
Arch. Valentina Caiazzo
Arch. Valentina Caiazzo

agricoltura_idroponicaL'idroponica ha radici storiche: il primo libro e' del 1627, il Sylva Sylvarum di Francis Bacon, per poi proseguire nei secoli con evoluzioni varie e giungere negli ultimi decenni persino alla NASA, che ha svolto ampie ricerche su questo tipo di coltivazione, per il CELSS (Contained Environment Life Support System).

 

Dal greco acqua e lavoro, per coltivazione idroponica s’intende una delle tecniche più diffuse senza terreno e indoor: il suolo viene sostituito da un substrato inerte, tipo argilla espansa, perlite o fibra di cocco.

 

Le piante vengono irrigate con una soluzione composta da acqua più composti inorganici necessari ad apportare tutti gli elementi utili e indispensabili alla crescita delle piante.

 

hydroponic_growroomPrincipalmente utilizzata ora per la coltivazione di piantine aromatiche, frutta e fiori, in idroponica la qualità del prodotto è superiore per sapore, resa e rapidità di sviluppo, con un aumento delle prestazioni fino al 30%. Sono però necessari fertilizzanti specifici, per simulare e supplire almeno in parte, le qualità intrinseche del terreno.

 

Così vantaggiosa che spesso ora si ricorre a talee idroponiche, per assicurarsi risultati migliori, per poi piantarle comunque in terra.
I vantaggi si ritrovano soprattutto nel poter coltivare dove volete e nello sviluppo rapido delle piantine, oltre ad un controllo diretto sulle necessità della pianta.

 

Questi sistemi hanno una grossa riserva d’acqua; al contrario però dell’idrocoltura, l’idroponica sfrutta l’uso di pompe per creare ricircolo di soluzioni nutritive e di ossigeno.

 

Esistono varie tecniche a seconda della soluzione adottata e del tipo di substrato, statico o no; la qualità della produzione è comunque sempre l’obiettivo principale del coltivatore domestico.

 

metodo idroponicoTra le tecniche più diffuse c’è l’idroponia, che consiste nel far scorrere un velo d’acqua e nutrienti su di un vassoio dove poggiano le radici. Il substrato più usato è il rockwool in cubi. Anch’essa permette un facile accesso alle radici ed uno sviluppo e maturazione molto rapidi. Una sua ulteriore evoluzione è l’aeroponica, basata sulla nebulizzazione della soluzione nutritiva tramite spruzzatori a livello radicale.
 

Le coltivazioni fuori terra si basano in generale sulla riduzione delle variabili, sostituendo al terreno un ambiente fisico in cui i parametri sono di più facile controllo.

 

Le variabili in gioco sono essenzialmente quattro:
1. Il pH
2. L’EC, conducibilità elettrica, ovvero l’indicazione di quante sostanze nutritive vi sono nel terreno
3. La portata, i cali di irrigazione
4. La composizione chimica della soluzione usata.

 

Herbi_hydroponic gardenL’idroponica ormai sta diventando anche una moda: facili da trovare sono in commercio kit personalizzabili per la propria coltivazione indoor, di tutte le misure, a seconda dello spazio a disposizione.

 

Power Plant Growing MachineE designer e progettisti ne alimentano la fama, mettendo sul mercato soluzioni di design facilmente utilizzabili ed esteticamente accattivanti.


 E’ il caso dell’Hydroponic Garden,o del Power Plant Growing Machine,  di Jim Ruck, a metà tra un tostapane e una teiera, che in realtà è un nuovo minimale idrosistema, concepito come un serbatoio, che va ad irrigare tramite nebulizzatore una spugna posta in una fessura frontale. Aggiungendo fertilizzante nelle giuste quantità, nel giro di pochi giorni nascono i germogli, che, poi coperti con coperchietti di plastica, formano una vera e propria piccola serra casalinga.

 

Al costo di 40 euro circa, si trova in vendita sul sito Power-Plant-Growing-Machine.

 


www.idroponica.it


www.hydroponics.com

Articolo: Coltivazione idroponica
Valutazione: 5.43 / 6 basato su 7 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Coltivazione idroponica
Caratteri rimanenti
  • Yakoubi Nizar
    Domenica 3 Febbraio 2013, alle ore 19:09
    Buonasera, Arch. Caiazzo, mi Chiamo Yakoubi Nizar abito a Tunisi e sono molto interressato ad avviare un'attivita di mia proprietaà di coltivazione lattuga in idroponica, solo che non sono tanto esperto nel settore.
    Mi piace come idea, ma vorrei approfondirmi di più per poter capire la quantità dei fertilizzanti nell'acqua e anche per la coltivazione del foraggio.
    Spero molto che mi possa aiutare nel mio progetto. Saluti Nizar
    rispondi al commento
    • Arch.caiazzo Yakoubi Nizar
      Martedì 5 Febbraio 2013, alle ore 07:47
      Per Yakoubi Nizar: Buongiorno Yakoubi, per avere maggiori informazioni e approfondire la coltivazione idroponica, può visitare questo sito, dove troverà manuali e testi specifici, sia sul metodo generale, sia, nello specifico, su fertilizzanti e soluzioni da utilizzare.
      Spero Le siano utili. Saluti
      rispondi al commento
Notizie che trattano Coltivazione idroponica che potrebbero interessarti
Giardino idroponico

Giardino idroponico

La coltivazione idroponica è una pratica non molto diffusa, ma di grande efficienza, sia per la sua semplicità di realizzazione, sia per gli ottimi prodotti finali.
Orto da cucina

Orto da cucina

La mania dell?orto che sta contagiando un po? tutti, invogliati dal desiderio di portare in tavola alimenti più sani, ha fatto sì che si moltiplicassero
Coltivazioni fuori suolo

Coltivazioni fuori suolo

Coltivare fiori ed ortaggi con coltivazioni fuori suolo, che utilizzano substrati e supporti alternativi al terreno e hanno una crescita più veloce e regolare.
Lana di roccia

Lana di roccia

Caratteristiche, processo di produzione e utilizzi anche insoliti, di un materiale naturale dalle grandi proprietà isolanti e fonoassorbenti, come è la lana di roccia.
Piante in bagno

Piante in bagno

Gli appassionati del verde saranno contenti di disporre qualche pianta anche in bagno.
IMMOBILIARE
prezzi giardino
costi giardino
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Barbecue a carbonella napoleon
      Barbecue a carbonella napoleon...
      270.00
    • Larix fume' 20x170
      Larix fume' 20x170...
      90.00
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00
    • Dakota tortora 40x170
      Dakota tortora 40x170...
      115.00
    • Portland325 dove grey 60x60
      Portland325 dove grey 60x60...
      51.00
    • Ristrutturazione cucina
      Ristrutturazione cucina...
      4000.00
    • Urban concrete rett 30x60
      Urban concrete rett 30x60...
      59.00
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE