Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Coltivare il mirtillo americano

News di Giardino
Qualche consiglio sulla coltivazione del cranberry, il famoso mirtillo americano, caratterizzato da bacche rosse e utilizzato già dagli indiani d'america.
Coltivare il mirtillo americano
Arch. Valentina Caiazzo
Arch. Valentina Caiazzo
Una delle piante più decorative per il balcone o il terrazzo di casa anche quando si è nel pieno della stagione fredda è il cranberry, meglio conosciuto ai più come mirtillo americano o ancora ossicocco. Simile per forma al mirtillo classico, il Vaccinium Macrocarpon ha frutti di dimensioni più grandi, caratterizzati da un'intensa colorazione rosso-viola. Originario del Nord America,  e per la precisione in particolare dallo stato del Wisconsin, il mirtillo americano non teme assolutamente le temperature rigide e può essere coltivato in vaso oltre che disposto anche in zone a Nord, senza possibilità di ricevere raggi del Sole.Grazie alla sua estetica, permetterà di decorare anche gli angoli più spogli. Il mirtillo americano, appartenente alla famiglia delle ericaceae, raggiunge di solito altezze comprese tra 25 e 30 cm, con un portamento tondeggiante e compatto, tanto che viene anche usato in larga parte come pianta tappezzante, con una densità di circa 6 – 7 piante per mq. Oltre ai frutti, produce anche delle fioriture sul rosa tenue, nel periodo compreso tra la fine della primavera e l'inizio dell'estate, quando ancora le temperature non sono eccessivamente calde.Dopo la fioritura, sputano delle bacche verdeggianti, per poi lasciare il posto alle classiche bacche rosse, molto resistenti e persistenti, con l'arrivo dei mesi autunnali di settembre e ottobre, fino alla fine dell'inverno. Oltre a dare il nome  alla famosa band di musica rock irlandese che ha avuto grande successo a cavallo degli anni Novanta e oltre, il mirtillo americano, il cranberry era anche il frutto sacro agli indiani d'America, considerato simbolo di pace e fraternità. Veniva largamente usato in più settori, dai riti degli sciamani, fino alla tintura dei tessili, o ancora consumato in succo o come semplice frutto, dall'alto potere vitaminico. Il mirtillo americano non richiede grosse cure, in fatto di coltivazione. Per quanto riguarda il terreno, predilige un suolo acido e fresco, poco compatto. Difficilmente si svilupperà adeguatamente in altri tipi di terreno. Meglio ancora se si utilizza un terriccio specifico per piante acidofile, come quello per le azalee e i rododendri.Inoltre richiede abbondanti quantità d'acqua, in modo da mantenere costantemente il terriccio di base umido. Per quanto riguarda la collocazione abbiamo già  detto che non è  necessaria un'esposizione totale ai raggi del Sole. Una sistemazione a mezz'ombra andrà benissimo.Qualora sia stato utilizzato per l'impianto del terriccio specifico, non saranno necessarie ulteriori concimazioni. In caso contrario, invece, andranno aggiunti dei principi fertilizzanti  contenenti piccole quantità di solfato potassico o ammonico, caratterizzati da reazioni acide, da collocare attorno alla pianta senza esagerare nelle dosi, ma seguendo le istruzioni riportate sul contenitore. Il mirtillo americano viene largamente utilizzato sia a scopo culinario, soprattutto all'estero, dove viene raccolto e utilizzato dall'industria alimentare per conserve, marmellate e dolciumi. Famosa è  la composta che si prepara in occasione della Festa del Ringraziamento. I frutti possono essere raccolti e consumati freschi, oppure congelati o ancora conservati essiccati.Per quanto riguarda gli accostamenti, il mirtillo americano può  essere abbinato perfettamente ad azalee e rododendri, andando a riempire, ad esempio, quei buchi che si formano ai piedi delle piante, man mano che procedono nella crescita. Se la coltivazione di questo genere di mirtillo avviene in vaso, può  essere una soluzione disporre le piantine in vasche e vasi lunghi, sistemando piante più alte dietro e i mirtilli in primo piano. L'effetto scenico è assicurato. Facilmente acquistabile in vivaio, il mirtillo americano può essere anche comprato online, ad esempio su rosai e piante Meilland  o ancora su Vivai Prandini.  
Articolo: Coltivare il mirtillo americano
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Coltivare il mirtillo americano
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Coltivare il mirtillo americano che potrebbero interessarti
Spray antigelo per piante

Spray antigelo per piante

Quando arriva l?inverno , è naturale proteggere le nostre piante dal freddo. E i rimedi, anche casalinghi sono molteplici. C?è chi ricrea sul balcone
Annaffiature invernali

Annaffiature invernali

Non è un controsenso.Vi sono delle piante, che sistemate sotto terrazzi e grondaie, durante la stagione invernale non prendono alcuna goccia d?acqua.
Sarcococca confusa, un inverno profumato

Sarcococca confusa, un inverno profumato

La sarcococca confusa, o bosso di Natale, è una perenne sempreverde che fiorisce proprio nel pieno inverno, regalando anche un delizioso e intenso profumo.
Gelsomino di San Giuseppe per l'inverno

Gelsomino di San Giuseppe per l'inverno

Il gelsomino di San Giuseppe è una varietà indicata per le coltivazioni invernali, in grado di dare colore di dare un po' di colore già ai primi tepori.
Pannelli solari al mirtillo

Pannelli solari al mirtillo

Una scoperta scientifica che, se realizzata, apporterà una rivoluzione nel campo della energia rinnovabile.
IMMOBILIARE
prezzi giardino
costi giardino
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE







SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Misura campi elettromagnetici
      Misura campi elettromagnetici...
      200.00
    • Pomodoro s pierre
      Pomodoro s pierre...
      0.99
    • Isolamento acustico
      Isolamento acustico...
      450.00
    • Impianti elettrici, idraulici e automazioni
      Impianti elettrici, idraulici e...
      28.00
    • Posa cartongesso, pitture e pavimentazioni
      Posa cartongesso, pitture e...
      36.00
    • Ristrutturazione bagno
      Ristrutturazione bagno...
      6500.00
    • Dakota tortora 40x170
      Dakota tortora 40x170...
      115.00
    • Urban concrete rett 30x60
      Urban concrete rett 30x60...
      59.00
    • Boysenberry pianta
      Boysenberry pianta...
      12.76
    • Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame
      Inerti, sabbia, ghiaia, pietrame...
      15.00
    • Larix fume' 20x170
      Larix fume' 20x170...
      90.00
    • Portland325 dove grey 60x60
      Portland325 dove grey 60x60...
      51.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE