Classificazione del legno, trattamenti e pannelli di legno ricostruito

News di Ristrutturazione
Il legno, e i suoi numerosi sottoprodotti (compensato, truciolare e legno lamellare) è
15 Marzo 2017 ore 09:56

Usi, caratteristiche e classificazione del legno per l'edilizia


Il legno è un materiale ecosostenibile, molto affidabile e adatto per numerosi scopi. In edilizia lo troviamo infatti:
- nella realizzazione delle strutture portanti di coperture e solai (travi maestre, capriate e orditura minuta) o in nord e centro Europa di interi edifici secondo la tecnica del graticcio;
- negli infissi interni ed esterni: porte e portoni, finestre e vetrate, scuri, persiane e tapparelle;
- nei pavimenti anche esterni in listoni, quadrotti o parquet, molto diffusi negli ultimi anni;
- negli elementi esterni come tettoie, pergolati, pensiline o frangisole;
- nei mobili di qualsiasi tipologia;
- come rivestimento (boiserie) in stanze con arredamento in stile classico;
- come opera provvisionale in puntelli, centine di archi e volte, casseforme per il calcestruzzo o recinzioni provvisorie.


Tetto in legno lamellare con profilo curvo realizzato da Proholz Emilia

Tetto in legno lamellare con profilo curvo realizzato da Proholz Emilia

Tetto in legno lamellare con profilo curvo realizzato da Proholz Emilia
Tetto in legno lamellare in costruzione, di Proholz Emilia

Tetto in legno lamellare in costruzione, di Proholz Emilia

Tetto in legno lamellare in costruzione, di Proholz Emilia
Tetto in legno con capriate classiche realizzato da Prolegno

Tetto in legno con capriate classiche realizzato da Prolegno

Tetto in legno con capriate classiche realizzato da Prolegno
Casa in legno in stile contemporaneo realizzato da Proholz Emilia

Casa in legno in stile contemporaneo realizzato da Proholz Emilia

Casa in legno in stile contemporaneo realizzato da Proholz Emilia
Camera da letto con curve in legno lamellare, di Prolegno

Camera da letto con curve in legno lamellare, di Prolegno

Camera da letto con curve in legno lamellare, di Prolegno
Interno domestico in legno by Prolegno

Interno domestico in legno by Prolegno

Interno domestico in legno by Prolegno
Interno domestico con pavimenti e rivestimenti in legno, di Prolegno

Interno domestico con pavimenti e rivestimenti in legno, di Prolegno

Interno domestico con pavimenti e rivestimenti in legno, di Prolegno

Il legno massiccio ha ottime prestazioni da qualsiasi punto di vista: se protetto adeguatamente si comporta molto bene al fuoco, non crea ponti termici, è un isolante naturale ed è dotato di un'eccellente resistenza a trazione e flessione e una durabilità pluri-secolare.

Alcune essenze, tra cui il teak, sopportano infine egregiamente le intemperie, l'esposizione al sole e alla salsedine.

Queste caratteristiche variano tuttavia considerevolmente in base all'essenza, cioè al tipo di pianta, alla stagionatura e alla presenza di eventuali difetti: il legno per usi commerciali viene quindi classificato secondo diversi criteri.

Ristrutturazione in legno da Proholz Emilia.
Il primo tiene conto della sua provenienza, cioè del tipo di albero: abbiamo dunque il legno di conifera (pino, abete bianco e rosso, larice), con una forte componente resinosa, e di latifoglie, cioè degli alberi che in autunno perdono le foglie.

Possiamo inoltre distinguere il legno in:
- duro: ad esempio quercia, abete, frassino e platano;
- dolce: pioppo, castagno e betulla;
- fine e duro, ritenuto pregiato e molto diffuso nella fabbricazione di mobili: noce noce, ciliegio, olivo, ebano, palissandro, mogano e teak.

Le classi del legno, stabilite da svariate Norme UNI in funzione delle diverse essenze, dei vari prodotti (ad esempio travi, morali, tavoloni, etc), sono invece molto articolate e servono principalmente a garantire la buona qualità del legno per usi strutturali. In generale alle classi più alte corrisponde infatti il legno migliore, privo di gravi difetti e ben stagionato, mentre a quelle inferiori il legno più scadente, di solito riservato all'esecuzione delle casseforme per il calcestruzzo, alle recinzioni da cantiere o alla fabbricazione dei prodotti derivati.


Legno massiccio e lamellare


Il legno per usi strutturali può essere massiccio o lamellare.

Tetto a una falda con travi reticolari in legno e acciaio realizzato da Prolegno.
Le travi di legno massiccio si ricavano da interi tronchi che vengono semplicemente scortecciati, sagomati nella forma voluta e selezionati scartando i pezzi difettosi: le applicazioni più ricorrenti riguardano la sostituzione o integrazione di antichi tetti e solai in legno o la nuova costruzione di villette e piccoli edifici. Risultati di notevole pregio si ottengono con strutture miste in legno e acciaio come questa copertura a una falda realizzata dall'azienda Prolegno, sostenuta da eleganti travi reticolari.

Il legno lamellare è invece un materiale altamente innovativo, ampiamente utilizzato per la costruzione di coperture di notevole luce (fino a 30-40 m) con profili curvi o particolarmente complessi.

Le applicazioni più suggestive si ottengono quindi in spazi molto ampi come palestre, padiglioni espositivi, grandi magazzini o showroom: l'azienda bolognese Proholz Emilia ne offre alcuni esempi interessanti.

Tetto in legno lamellare con profilo curvo, di Prolegno.
Il legno viene tagliato in sottili lamelle (da cui il nome) con le estremità a dente di sega che vengono incollate una all'altra con un adesivo strutturale in una sovrapposizione di strati sottili: in questo modo si costruisce un elemento con qualsiasi forma e dimensione.

Le giunzioni tra gli elementi avvengono generalmente mediante piastre bullonate o incollaggi. Il legno lamellare ha un'ottima resistenza al fuoco, ai funghi e agli insetti xilofagi grazie agli appositi trattamenti a cui viene sottoposto durante la produzione.


Derivati del legno


I derivati del legno sono invece ottenuti da piccole particelle, lamine o sottili fogli di legno, assemblati mediante incollaggio in vari modi.

I più diffusi sono il compensato, il truciolare, i pannelli tamburati o nobilitati,e infine l'OSB. Molto economici e lavorabili facilmente, sostituiscono il legno massiccio in numerose applicazioni.

Pannello di compensato dell'azienda Lamicolors.
Uno dei più diffusi è sicuramente il compensato, prodotto sovrapponendo almeno tre sottili fogli di legno (con spessore di circa 1-2 mm) per comporre un pannello più spesso.

Per una resistenza migliore e caratteristiche meccaniche più uniformi, si dispongono le fibre dei vari strati ortogonalmente tra loro. In base poi al numero e spessore degli strati, alle caratteristiche del collante e all'essenza di base si hanno compensati per usi strutturali, cioè per costituire pannelli prefabbricati per le pareti verticali o i solai degli edifici in legno, o lastre più sottili per l'esecuzione di porte, mobili o rivestimenti.

Grazie infatti alla sua facilità di lavorazione, il compensato trova larga applicazione nella produzione di mobili ergonomici come seggiole e scrivanie.

Pannelli di truciolato di legno dell'azienda Lamicolors.
Il truciolare o fibra di legno si ottiene invece dagli scarti della lavorazione dei tronchi: il materiale di partenza sono infatti trucioli o segatura imbevuti con appositi collanti e assemblati in pannelli rigidi con spessore prestabilito. Trova largo uso nella produzione di mobili come armadi, credenze o librerie ma deve obbligatoriamente essere rifinito.

Pannelli di legno nobilitato dell'azienda Lamicolors.
Il truciolato rivestito con materiali a supporto cellulosico come carte sintetiche, PVC o ABS è detto quindi nobilitato: costituisce le superfici in vista di molti mobili a basso costo. Può essere in tinta unita o riprodurre fedelmente le venature del legno naturale.

Pannello legno tamburato dell'azienda Lamicolors.
I tamburati, estremamente leggeri, sono invece ideali per le ante dei mobili, le porte interne e gli elementi strutturali di armadi o librerie. Sono formati da un'anima interna di sottili listelli di legno incrociati tra loro o da robusti e spessi fogli di cartone a nido d'ape; il tutto viene poi ricoperto da due fogli di compensato.

Pannello di OBS dell'azienda Lamicolors.
L'OSB, Oriented Strand Board, pannello a scaglie orientate, si caratterizza infine per il suo aspetto inconfondibile dovuto al metodo di fabbricazione: i trucioli di legno lunghi e piatti vengono infatti incollati con una resina sintetica e successivamente pressati in diversi strati secondo specifiche giaciture. Il risultato è una lastra di notevole rigidezza e stabilità morfologica, che riduce drasticamente il rischio di rigonfiarsi per le variazioni di umidità.

Le applicazioni sono molto diverse: i pannelli più scadenti vengono infatti utilizzati per la costruzione di casse da imballaggio, casseforme o recinzioni provvisorie, mentre quelli più pregiati trovano impiego nel rivestimento di costruzioni leggere o come base per mobili e pavimenti. Ma la tipica texture del materiale suggerisce anche inedite soluzioni a vista in paraventi o pareti mobili, rivestimenti o bacheche per appuntare foto, biglietti e messaggi di vario tipo.

Tranne il nobilitato, tutti i prodotti descritti, di cui l'azienda Lamicolors offre una vasta scelta, vengono generalmente laccati o impiallacciati, cioè ricoperti con un sottile foglio di legno pregiato per migliorare l'estetica della superficie.

Articolo: Classificazione e trattamenti del legno
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Classificazione e trattamenti del legno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Classificazione e trattamenti del legno che potrebbero interessarti
Truciolato, Compensato e altri Agglomerati

Truciolato, Compensato e altri Agglomerati

Le tipologie di legno e suoi derivati impiegate nella realizzazione di mobili ed arredi per la casa sono molte e ognuna ha le sue particolari caratteristiche...
Scelta e acquisto del legno

Scelta e acquisto del legno

Le caratteristiche del legno scelto per le realizzazioni fai da te può influenzare in modo positivo o negativo il risultato finale: ecco come fare la scelta giusta.
Legno lamellare

Legno lamellare

L'impiego del legno lamellare in ogni situazione strutturale e' ideale per costruire con rapidita' e sicurezza.
Materiali per mobili

Materiali per mobili

Conoscere i vari materiali con cui è costruito un mobile.
Legno, tipi e cura

Legno, tipi e cura

Diverse lavorazioni e diversi prodotti richiedono diverse tipologie di legno: ecco come selezionare il materiale più idoneo per ogni scopo e come prendersene cura.
Registrati come Utente
276773 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21044 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Cargil cuccia in legno igor xs con tendina
      Cargil cuccia in legno igor xs con...
      61.70
    • Teporus stufa bioetanolo camino camnietto da muro potenza 3.5 kw-h senza canna fumaria colore legno - a180
      Teporus stufa bioetanolo camino...
      242.55
    • Foppapedretti stendipiù stendino pieghevole, in legno, colore naturale
      Foppapedretti stendipiù...
      79.90
    • Heitmann deco 91263 piramide di natale, 2 ripiani, legno, natura, 17 x 17 x 29 cm
      Heitmann deco 91263 piramide di...
      27.70
    • Infissi in alluminio e legno
      Infissi in alluminio e legno...
      330.00
    • Fioriera in legno
      Fioriera in legno...
      95.00
    • Finestra legno-alluminio sfera al mq
      Finestra legno-alluminio sfera al...
      380.00
    • Finestra in legno meranti
      Finestra in legno meranti...
      290.00
    • Little tikes 9017973 altalena doppia alt.220 roma
      Little tikes 9017973 altalena...
      169.90
    • Sedia dsw wooden design cucina bar sala d'attesa e ufficio legno polipropilene nero
      Sedia dsw wooden design cucina bar...
      29.85
    • Escher blister 3 fermaporte a cuneo in legno da 73mm escher (unità vendita 1 pz.)
      Escher blister 3 fermaporte a...
      3.28
    • Ghegin tagliere legno salame tagliere legno salame
      Ghegin tagliere legno salame...
      2.15
    • Steccato in legno fai-da-te
      Steccato in legno fai-da-te...
      36.00
    • Cuccia in legno completa di kit montaggio
      Cuccia in legno completa di kit...
      79.00
    • Gazebo in legno
      Gazebo in legno...
      589.00
    • Veneziana in legno
      Veneziana in legno...
      168.00
    • Foppapedretti appendiabiti portaombrelli portabastoni in legno colore naturale mod.sebastian h 170 cm foppapedretti cod.07434
      Foppapedretti appendiabiti...
      131.00
    • Algia 395025 tagliere sagomato legno cm 24x11
      Algia 395025 tagliere sagomato...
      4.23
    • Fontanini culla in legno - fontanini 45 cm
      Fontanini culla in legno -...
      34.29
    • My deco 66182 bastone in legno per tende cm 200 d.20 mm laccato bianco
      My deco 66182 bastone in legno per...
      8.21
    • Pergola in legno impregnato
      Pergola in legno impregnato...
      570.00
    • Tavolino per bambini in legno massiccio
      Tavolino per bambini in legno...
      75.00
    • Coperture in legno di castagno Roma
      Coperture in legno di castagno roma...
      290.00
    • Garage in legno fai-da-te
      Garage in legno fai-da-te...
      1329.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Pensiline.online
  • Mansarda.it
  • Onlywood
  • Vimec
  • Officine Locati
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 68.00
foto 5 Roma
Scade il 31 Agosto 2017
€ 550.00
foto 4 Roma
Scade il 30 Aprile 2017
€ 800.00
foto 3 Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
89228

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.