Certificato conformità impianti

News di Normative
Vediamo che cos'è il certificato o dichiarazione di conformità di un impianto, chi è tenuto a rilasciarlo e in quali casi tale documentazione è obbligatoria.
Certificato conformità impianti
Arch. Carmen Granata

Che cos'è il certificato di conformità impianti?


impianto elettricoLa dichiarazione di conformità di un impianto è il documento, rilasciato dal tecnico installatore dello stesso, con il quale si attesta la sua conformità alle norme vigenti e alle specifiche tecniche richieste.

Questo documento venne istituito per la prima volta con la legge n. 46 del 1990, ormai sostituita dal Decreto Ministeriale n. 37 del 22 gennaio 2008, nato con l'intento di riordinare in un unico provvedimento legislativo le norme vigenti relative alla sicurezza degli impianti.
Lo scopo è stato anche quello di garantire la sicurezza e l'incolumità pubblica, scongiurando soprattutto gli incidenti domestici dovuti al cattivo funzionamento degli impianti.

L'impresa installatrice è tenuta alla consegna del certificato di conformità, al termine dei lavori di installazione di un impianto di qualsiasi tipo o del suo integrale rifacimento.

Per gli impianti realizzati prima dell'entrata in vigore della legge, o per i casi nei quali non sia possibile reperire la dichiarazione di conformità, invece, il decreto 37/08 ha introdotto la cosiddetta Dichiarazione di Rispondenza, che deve essere redatta a cura di uno dei soggetti previsti dall'art. 7 comma 6 del DM 37/08.

La dichiarazione di conformità è obbligatoria per tutti i tipi di immobili, quindi anche per le civili abitazioni, e per tutti i tipi di impianti, come:

-    impianti elettrici;
-    impianti di protezione dalle scariche atmosferiche;
-    impianti di automazione di porte e cancelli;
-    impianti radiotelevisivi;
-    impianti di riscaldamento, condizionamento e climatizzazione;
-    impianti idro – sanitari;
-    impianti gas;
-    impianti di sollevamento (ascensori, montacarichi, scale mobili e simili);
-    impianti di protezione antincendio.


Contenuti del certificato di conformità impianti


Il certificato viene redatto sulla base di un modello pubblicato in allegato al D. M. 37/08.
Il modello è stato poi modificato con la pubblicazione del Decreto 19 maggio 2010 Modifica degli allegati al decreto 22 gennaio 2008, n. 37, concernente il regolamento in materia di attività di installazione degli impianti all'interno degli edifici.

impianto idricoPer la Dichiarazione di rispondenza, invece, non esiste un modulo standard, ma nella pratica l'installatore dovrà redigere una sorta di relazione tecnica nella quale si attesti l'esecuzione dell'impianto alla regola dell'arte.

La dichiarazione di conformità di un impianto deve contenere una serie di dati obbligatori, così come da modello approvato dal Ministero del Lavoro, come il tipo di impianto, i dati del responsabile tecnico dell'impresa, del committente e del proprietario dell'immobile, i dati relativi all'ubicazione dell'impianto, i materiali impiegati e la rispondenza alle norme vigenti.

Il certificato deve contenere una serie di allegati, la cui assenza ne determina la nullità, che sono:
- il progetto dell'impianto, obbligatorio solo per immobili con determinate caratteristiche dimensionali;
-    lo schema di impianto (laddove non c'è il progetto);
-    la relazione tipologica (o elenco dei materiali);
-    il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio della ditta.

La Dichiarazione di conformità deve essere redatta in diverse copie, che vanno consegnate all'utilizzatore dell'impianto e al committente, due delle copie vanno firmate dal committente per ricevuta, e una di esse deve essere presentata dall'installatore allo Sportello Unico dell'Edilizia del comune in cui è ubicato l'impianto.


Per quali usi è richiesto il certificato di conformità impianti?


E' importante che l'impresa rilasci al committente il certificato di conformità degli impianti perché, oltre ad attestare la corretta esecuzione degli stessi, il suo utilizzo è obbligatorio per diversi adempimenti burocratici, come la richiesta del certificato di agibilità di un immobile.

Altri adempimenti per il quali può essere richiesto il certificato sono la richiesta di nulla osta sanitario per le attività commerciali e quella di Certificato Prevenzione Incendi.

In ogni caso ricordiamo che per il mancato rilascio del certificato da parte dell'impresa, sono previste sanzioni amministrative che vanno da 1.000 a 10.000 euro.

rogitoLa dichiarazione di conformità, inoltre, deve essere allegata all'atto di rogito in caso di vendita di un immobile o trasferimento a qualsiasi titolo.
Tuttavia, secondo le interpretazioni correnti della legge la mancata allegazione del documento nell'atto di rogito non ne determina la nullità.
In pratica l'allegazione del documento non è obbligatoria ma nel caso in cui esso non sia presente, ciò deve essere indicato nell'atto e l'acquirente dovrà impegnarsi a sue spese far adeguare l'impianto alle norme. Per questo motivo potrà richiedere al venditore uno sconto sul prezzo di acquisto.

La stessa documentazione prevista in caso di trasferimento dell'immobile, deve essere consegnata anche in caso di locazione, comodato o qualunque altro genere di utilizzo, anche se la legge consente di derogare a questo obbligo, su accordo di entrambe le parti.

Articolo: Certificato conformità impianti
Valutazione: 5.03 / 6 basato su 251 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
Commenta su Certificato conformità impianti
Caratteri rimanenti
  • Ileinfo
    Domenica 15 Novembre 2015, alle ore 15:53
    Buongiorno, da quando sono obbligatorie le certificazioni? per tutte le case costruite dal 1990 in poi? Mi riferisco alle certificazioni di conformità relative ad un alloggio all'interno di un condominio (con riscaldamento autonomo).se il costruttore non ha rilasciato tali certificazioni esiste un ufficio in comune o provincia dove poter richiedere un duplicato?Grazie
    rispondi al commento
  • Josephrussian
    Mercoledì 11 Novembre 2015, alle ore 17:05
    Buonasera, anche per vendere un box (sprovvisto di corrente, acqua e gas, ma con la possibilità di averli in futuro da parte del nuovo acquirente) è obbligatorio il certificato di conformità? Se si come faccio ad averne uno se impianti non ce ne sono?
    rispondi al commento
  • Giannigobbo
    Lunedì 21 Settembre 2015, alle ore 17:24
    Loro ostruzionismo sta di fatto bloccando l'iter di rilascio dell'Agibilità e gli Allacci definitivi. Le stesse ditte hanno realizzato ( su mia commissione diretta) impianto fatovoltaico, videosorveglianza, impianto d'allarme, illuminazione completa della casa, oltre a svariate altre oepre in economia tutte regolarmente pagate
    rispondi al commento
  • Giannigobbo
    Lunedì 21 Settembre 2015, alle ore 17:22
    Le ditte che hanno lavorato alla mia abitazione non sono state pagate - mentre io ho effettuato regolarmente il pagamento degli stati avanzamento lavori - e adesso Termoidraulico e Elettricista SI RIFIUTANO di rilasciarmi i Certificati di Conformità degli impianti installati. E' lecito il comportamento delle ditte in questione? Io so che di fatto hanno l'obbligo di consegnarmi i certificati ma il loro ostruzionismo sta di fatto bloccando l'iter d
    rispondi al commento
  • Giannigobbo
    Lunedì 21 Settembre 2015, alle ore 17:18
    Buongiorno. Chiedo un info veloce ma per me fondamentale. Ho appaltato la costruzione di una nuova casa ad una ditta. L'appalto prevedeva il "Chiavi in mano" quindi con tutti gli impianti eseguiti dalla ditta appaltata. La ditta costrutrice si avvale di professionisti per i singoli settori ( elettrico, termoidraulico, etc...). Al 07.08.2015 la ditta costrutrice appaltata ricorre al Concordato - misura pre-fallimentare - e di fatto non mi consegna
    rispondi al commento
  • Giovanni.3395
    Giovedì 17 Settembre 2015, alle ore 17:22
    Buongiorno, sto acquistando un appartamento ante '67 , ma sono stati effettuati nel '94 dei lavori con concessione edilizia in quanto hanno suddiviso l'appartamento in 2 unità più piccole.
    Hanno rifatto l'impianto elettrico ma nell'edificio non c'è la messa a terra.
    Inoltre il proprietario dice di aver chiesto in comune e gli hanno detto che essendo costruito prima del 67 non c'è bisogno del Certificato di Agibilità.
    Che faccio?
    rispondi al commento
    • Arch.granata Giovanni.3395
      Venerdì 18 Settembre 2015, alle ore 09:46
      Non è esatto: essendoci stata una modifica importante nel 94 andavano richiesti i rispettivi certificati di agibilità. L'appartamento può essere comunque venduto, ma lei ha diritto a richiedere l'agibilità prima della vendita.
      rispondi al commento
  • Mario_t
    Mercoledì 16 Settembre 2015, alle ore 11:40
    Grazie per la risposta.A parte le responsabilità legate alla sicurezza, senza impianto del gas a norma e relativa certificazione, non posso avere l'allacciamento del gas. Pertanto l'irregolarità di questo impianto non si configura come vizio occulto che non rende l'abitazione idonea all'utilizzo, cosa che il venditore è tenuto a garantire?
    rispondi al commento
    • Arch.granata Mario_t
      Mercoledì 16 Settembre 2015, alle ore 12:02
      Sì, ma come le ho detto la mancanza di conformità impianti non rende annullabile l'atto. Quindi magari può rivalersi chiedendo un eventuale risarcimento, ma non richiedere la restituzione dell'acconto.
      rispondi al commento
  • Mario_t
    Martedì 15 Settembre 2015, alle ore 18:18
    Sto acquistando un'abitazione costruita prima del 1990. (fatto compromesso, rogito a breve) Mi sono reso conto solo ora che l'impianto del gas non è a norma e in tali condizioni non può avvenire la fornitura del gas (prima c'era ma è stata disdetta). Il proprietario dice che devo provvedere io mentre io mi sento di esigere messa a norma e certificazione, pena l'annullamento della vendita e restituzione acconto. Chi ha ragione? Grazie
    rispondi al commento
    • Arch.granata Mario_t
      Mercoledì 16 Settembre 2015, alle ore 09:54
      La conformità impianti non è essenziale ai fini dell'atto, quindi la sua assenza non lo rende nullo. Purtroppo lei avrebbe dovuto verificare prima e pretendere la messa a norma o una riduzione sul prezzo d'acquisto.
      rispondi al commento
  • Musicianxx
    Sabato 5 Settembre 2015, alle ore 15:39
    Salve, ho acquistato un bilocale in asta (porzione di cortile del 1964 ristrutturato nel 2005) che manca il certificato termo idro sanitario. La caldaia del 2006, ora ha libretto e bollino. Ho anche il certificato di idoneità statica ed elettrico. Un amico idraulico ha visionato l'impianto dicendo che sembra tutto a norma ma non lo può rilasciare il documento perchè non può ha fatto lui il lavoro. Come faccio ad ottenerlo?
    rispondi al commento
    • Arch.granata Musicianxx
      Lunedì 7 Settembre 2015, alle ore 10:07
      Deve farsi rilasciare Dichiarazione di Rispondenza da un ingegnere, oppure dal responsabile tecnico di un'impresa abilitato.
      rispondi al commento
      • Musicianxx Arch.granata
        Mercoledì 9 Settembre 2015, alle ore 20:21
        Grazie mille della risposta. Lo stesso ingegnere che ha rilasciato il certificato di idoneità statica mi ha già risposto che può fare la Dichiarazione di Rispondenza. Ma con questa potrò poi richiedere l'agibilità?
        rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Certificato conformità impianti che potrebbero interessarti
Certificato di agibilità

Certificato di agibilità

Il certificato di agibilità è un documento che attesta il verificarsi delle condizioni di sicurezza, igiene e salubrità di un immobile e dei suoi impianti.
Agibilità parziale di un edificio

Agibilità parziale di un edificio

Il certificato di agibilità parziale, introdotto dal Decreto del Fare, può essere richiesto per singoli edifici, porzioni di edificio o unità immobiliari.
Agibilità anche con difformità dal progetto approvato

Agibilità anche con difformità dal progetto approvato

Per il Consiglio di Stato il certifcato di agibilità è un provvedimento scollegato dal titolo abilitativo e può essere concesso anche in difformità da quest'ultimo.
Anagrafica condominiale e dichiarazioni di conformità e rispondenza

Anagrafica condominiale e dichiarazioni di conformità e rispondenza

L'anagrafica condominiale deve contenere una serie informazioni e dati. Che cosa accade se il condomino non dispone delle dichiarazioni di conformità o di rispondenza?...
Agibilità della costruzione e conformità della strada al progetto

Agibilità della costruzione e conformità della strada al progetto

Il Consiglio di Stato dice no all'agibilità di una costruzione se la strada realizzata dall'impresa costruttrice non ha i requisiti indicati nel progetto approvato.
Registrati come Utente
244840 UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Rubinetti per depuratori rubinetto 2 vie separate per acqua depurata - cromato - osaka - mod. 10002002
      Rubinetti per depuratori rubinetto...
      39.89
    • Impianto strip striscia led rgb 900 led 15m 15metri cambiacolore completo
      Impianto strip striscia led rgb...
      299.99
    • Bose solo 15 ii tv (soundbase) black
      Bose solo 15 ii tv (soundbase)...
      449.00
    • Electrolux ultraenergica zs345a black matt
      Electrolux ultraenergica zs345a...
      165.00
    • Impianto di climatizzazione
      Impianto di climatizzazione...
      5500.00
    • Impianto termico
      Impianto termico...
      45.00
    • Impianto telegestione
      Impianto telegestione...
      665.00
    • Impianto elettrico
      Impianto elettrico...
      30.00
    • Electraline 49019 prolunga elettrica con avvolgicavo, 3g 1 mm, lunghezza 4 m, 4 prese bivalenti, spina 16 a, nero
      Electraline 49019 prolunga...
      11.70
    • Depuratore acqua digipure9000s cromo - sistema completo per filtrazione acqua da sopra lavello
      Depuratore acqua digipure9000s...
      80.15
    • Vortice stufa elettrica infrarossi a basso consumo a parete potenza max 1800 watt - thermologika 70002
      Vortice stufa elettrica infrarossi...
      69.94
    • Tablines twe004 tablet samsung galaxy tab 4,10.1 wall impianto antifurto-proof argento
      Tablines twe004 tablet samsung...
      257.62
    • Impianto idraulico
      Impianto idraulico...
      1100.00
    • Lavabo
      Lavabo...
      600.00
    • Impianto di climatizzazione canalizzato a Roma
      Impianto di climatizzazione...
      3900.00
    • Videocitofono
      Videocitofono...
      500.00
    • Convettore naturale stylo 20 radialight
      Convettore naturale stylo 20...
      207.10
    • Master radiatore termosifone elettrico ad olio stufa portatile mini 5 elementi potenza 650 watt - or5-650
      Master radiatore termosifone...
      18.95
    • Impianto strip striscia led rgb 600 led 10m 10metri
      Impianto strip striscia led rgb...
      199.99
    • Geotech potatore elettrico su asta di prolunga telescopica geotech pt 750 - sega a catena
      Geotech potatore elettrico su asta...
      80.00
    • Impianto antifurto casa
      Impianto antifurto casa...
      600.00
    • Impianto irrigazione per giardini
      Impianto irrigazione per giardini...
      500.00
    • Impianto elettrosmotico, deumidificatore dissalatore
      Impianto elettrosmotico,...
      120.00
    • Ristrutturazione bagno con impianto idraulico
      Ristrutturazione bagno con...
      3400.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Geosec
  • Murprotec
  • Immobiliare.it
  • Officine Locati
  • Claber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.