Scelta, installazione e pulizia di una cappa aspirante da cucina

News di Cucina
La cappa va scelta non solo per la sua estetica ma soprattutto per la sua funzionalità: verificare che la portata sia proporzionale al volume del locale cucina.
12 Aprile 2017 ore 14:23

Cappe da cucina: modelli, tipologie, caratteristiche


La casa si costruisce attorno a un nucleo fondamentale qual è appunto la cucina, fulcro del sistema abitativo, luogo dove si trascorre la maggior parte del tempo, specie se è associato al soggiorno in un open space.

Quando si comincia a pensare alla distribuzione di un appartamento, la prima scelta riguarda la disposizione dell’area living e in modo particolare della cucina, si pensa istantaneamente, dove allocare il piano cottura e i restanti elettrodomestici.

È difficile provvedere da sé alla progettazione di una cucina, area in cui estetica e tecnologia devono sposarsi e convivere secondo regole ben precise, normate a livello nazionale.


Cappa isola Elica, modello Empty Sky Sense a isola

Cappa isola Elica, modello Empty Sky Sense a isola

Cappa isola Elica, modello Empty Sky Sense a isola
Cappa cucina Elica, modello Sweet a parete

Cappa cucina Elica, modello Sweet a parete

Cappa cucina Elica, modello Sweet a parete
Cappa cucina Faber, modello Glam Light

Cappa cucina Faber, modello Glam Light

Cappa cucina Faber, modello Glam Light
Cappa da cucina Faber, modello Talika

Cappa da cucina Faber, modello Talika

Cappa da cucina Faber, modello Talika
Cappa cucina Franke, modello Cronos FFC 1005 XS Inox satinato

Cappa cucina Franke, modello Cronos FFC 1005 XS Inox satinato

Cappa cucina Franke, modello Cronos FFC 1005 XS Inox satinato
Cappa cucina Franke, modello Arch FAR 905 XS Cristallo Inox

Cappa cucina Franke, modello Arch FAR 905 XS Cristallo Inox

Cappa cucina Franke, modello Arch FAR 905 XS Cristallo Inox

Ci si rivolge solitamente a rivenditori o produttori autorizzati di cucine e con i tecnici qualificati si analizza la pianta della casa, della stanza adibita a tale funzione, si verifica la presenza di attacchi idrici,elettrici, del gas, la loro disposizione.

Tra i tanti aspetti da considerare spesso si trascurano quelli legati all’argomento cappa, elettrodomestico fondamentale per una buona vivibilità dell’ambiente, spesso anche elemento che concorre alla completezza della linea estetica della cucina.

Anni fa si usava inserire la cappa all’interno di pensili, mascherando il motore e la macchina stessa; oggi invece, grazie ai tanti modelli proposti dalle varie aziende, la cappa è un elemento scenografico di arredamento, caratterizza lo spazio e lo personalizza ma soprattutto incrementa il comfort ambientale.

Cappa FEEL a parete di Elica S.p.A.
La scelta di una cappa richiede delle attenzioni pari o addirittura superiori all’individuazione degli altri elettrodomestici, deve essere bella a vedere ma soprattutto funzionale, tecnologicamente avanzata e di piena sicurezza.

La cappa ha la funzione di purificare l’aria dai fumi, dai vapori di cottura, dall’umidità e di garantire un buon ricambio d’aria; la cappa va scelta come corpo a sé stante, a prescindere dal modello della cucina, come generalmente si fa con gli altri elettrodomestici, valutandone gli aspetti tecnici in prima battuta e poi anche l’estetica.


Come scegliere una cappa da cucina?


I parametri da tenere in considerazione nella scelta della cappa da cucina sono tanti e occorre innanzitutto conoscere la portata che è misurata in mc/h, questa è proporzionata al volume del locale cucina o comunque dell’ambiente dove è installata.

La capacità di una cappa è pari a 10 volte il volume dell’ambiente e quindi, ad esempio, per una cucina di 15 mq, alta 2.70 m, corrisponde un valore di 405 mc/h.

Altro aspetto da considerare è la velocità, regolabile su vari livelli grazie a pulsantini posti sul cruscotto dei comandi, la rumorosità che costituisce una qualità non certo indifferente.

Cappa a parete dell'azienda Franke S.p.a.
Le cappe possono essere aspiranti oppure filtranti: le prime aspirano i fumi e li convogliano direttamente all’esterno grazie a tubi di circa 15 cm di diametro, con andamento per lo più lineare e senza eccessive pieghe a gomito; le seconde, sistemi a ricircolo, filtrano l’aria depurandola, attraverso un meccanismo a carboni attivi, e la reinseriscono nell’ambiente.

Lì dove è possibile, è da preferirsi il sistema aspirante che espelle definitivamente l’aria consumata, non depurandola solamente come accade con il meccanismo filtrante; è necessario prevedere dove eseguire il foro di uscita dei fumi e progettare l’andamento del tubo di collegamento tra la cappa e il foro.

Occorre fare delle verifiche strutturali, capire dove poter effettivamente compiere il foro e di che dimensioni, studiare come mascherare alla vista il tubo, con strutture di cartongesso, magari illuminate anche da strisce led, oppure moduli contenitori realizzati con pannelli uguali a quelli costituenti i pensili della cucina stessa.

Cappa FABER, modello HEAVEN 2.0 FLAT
Se durante la ristrutturazione di un ambiente ci si rende conto di non poter creare un sistema come quello appena descritto, si è costretti a scegliere il metodo filtrante applicando al motore della cappa dei filtri al carbone attivo, da sostituire periodicamente, oppure filtri antigrasso in metallo, facili da smontare e lavare a mano o in lavastoviglie, se non è in alluminio.

La cucina deve essere ventilata secondo norma e, a tal proposito, è necessario che l’impianto di ventilazione sia corredato da una dichiarazione di conformità rilasciata da un tecnico abilitato il quale dovrà tenere in considerazione il tipo di piano cottura e il relativo numero di fuochi.


Che stile dovrà avere la cappa da cucina?


Oggi in commercio ci sono cappe di tutti i tipi, anche cappe combinate con forni a microonde e climatizzatori, pertanto, occorre fare chiarezza sullo stile da conferire allo spazio cucina e di conseguenza la linea formale da attribuire alla cappa, bisogna innanzitutto scegliere se volerla a vista oppure mascherata nei pensili contenitori.

La gamma a disposizione è varia, non ci sono limiti nella scelta di una buona cappa, esteticamente gradevole e tecnicamente funzionale, ci sono addirittura modelli che assolvono anche la funzione d’illuminazione dell’ambiente, veri e propri lampadari preziosi, con un impatto estetico importante, ideali negli open space a spazio ridotto per introdurre un solo membro con due funzioni.

Cappa a isola modello STAR di Elica S.p.A.
Ne è d’esempio la cappa STAR di Elica, sistema brevettato dall’azienda che racchiude in un solo corpo volumetrico tecnologia per l’aspirazione e illuminazione d’avanguardia.

Star non è quindi solo una cappa ma anche un elegante punto luce, una lampada originale, molto decorativa e composta di centinaia di piccoli prismi in vetro che la rendono un oggetto di grande personalità.

I filtri sono facili da smontare e lavare, quelli in acciaio per i grassi possono essere messi in lavastoviglie, quelli in fibra di carbone per gli odori si rigenerano con il solo lavaggio in acqua.

Particolari e tra le ultime nate sono le cappe da piano, innovative e comode, per cucine con impostazione cappa isola oppure a penisola, solitamente estraibili dal piano, comode lì dove non ci può essere la possibilità di installare cappe sospese per ragioni strutturali.

Cappa Downdraft FDW 908 IB XS di Franke S.p.a.
Il motore delle cappe da piano si nasconde all’interno del piano di lavoro, in prossimità del piano cottura, per essere estratto al momento del bisogno; un esempio è Downdraft FDW 908 IB XS Cristallo nero/inox di Franke montato dall’alto o dal basso del top cucina, con motore fissato su entrambi i lati e ruotato di 90 gradi per una totale flessibilità del tubo di uscita.

La cappa aspirante è progettata esclusivamente per l’uso domestico, allo scopo di eliminare gli odori dalla cucina, fumi e vapori. Non bisogna utilizzarla per fini diversi da quelli per cui è stata progettata, non si deve dunque lasciare mai le fiamme alte sotto la cappa quando è in funzione: occorre regolare l’intensità della fiamma in modo da dirigerla esclusivamente verso il fondo del recipiente di cottura, assicurandosi che non ne avvolga i lati.

Cappa PAREO di FABER S.p.A.
Cappa da cucina professionale
è PAREO di Faber SpA, un raffinato foglio di acciaio che avvolge il corpo della cappa in modo sinuoso, è un’elegante spirale modulare che una volta attivato, si allunga avvicinandosi ai fuochi per una perfetta aspirazione dell’aria.

L’intreccio geometrico di linee e forme, una volta terminato l’utilizzo, si ricompone attorno al motore, liberando il piano cottura; la forma è addolcita da 4 led e nell’insieme la cappa rappresenta una sorta di scultura futurista.


Come scegliere una cappa da cucina fai da te


Per chi è amante del fai da te e vorrebbe scegliere in modo autonomo la cappa da cucina, dopo aver almeno studiato il meccanismo basilare dei modelli standard, può visitare siti online e ricercare il prodotto che meglio soddisfi le personali esigenze, necessità strutturali e spaziali, alla fine confrontarsi anche con un tecnico è sempre consigliato!

Da considerare sono le cappe IKEA, proposte in un ampio assortimento, nel genere aspirante o filtrante, a parete, cappe da incasso, a soffitto, con pratica illuminazione sopra l’area cottura.

Queste cappe sono acquistabili online e occorre scegliere la più giusta iniziando a definire la classe energetica, poi la larghezza secondo le dimensioni del piano cottura, la capacità di aspirazione, minore o maggiore di 450 mc/h.

Cappa UNDERVERK su IKEA
UNDERVERK
è una cappa in acciaio inox aspirante da incasso, con 5 anni di garanzia, capacità di aspirazione pari a 625 mc/h, perfettamente integrata e nascosta dietro l’anta del mobile, filtro facilmente removibile e lavabile, è incluso un filtro per grassi, le lampadine sono alogene, la struttura si può collegare a un condotto con scarico all’esterno, oppure la cappa può essere usata in modalità ricircolo, con filtro a carbone.

Cappe cucina Leroy Merlin e accessori
Anche su Leroy Merlin c’è una serie di offerte di cappe e accessori, cappe Faber, cappe Elica, placche finizione copriforo per tubo rettangolare e tondo, raccordi, filtri, collari per guaina, staffe in plastica fermatubo, raccordi dritti giunto semplice per tubo di aerazione rettangolare, riduzioni concentriche, curve piatte e tonde, tubi, griglie ad alette fisse o a gravità con imbocco universale, valvole antiritorno e tanto altro.

CONSIGLIATO
Cappa faber FABER 68310
Codice Prodotto : 68310...
prezzo € ,
COMPRA

Su Amazon si trova la cappa FABER Inca Smart C, una cappa da incasso con filtri in alluminio o anche con filtri a carbone che possiede un’eccezionale portata e un’elevata capacità di aspirazione, può funzionare in modo aspirante oppure filtrante, ha un motore, tre velocità, un’illuminazione da 40 W.

CONSIGLIATO
Cappa Elica EUROSTORE07
Capap da incasso...
prezzo € 77,00
COMPRA

Sempre su Amazon è presente la cappa ELICA, del tipo filtrante con filtri inclusi più luce e motore da 100 W, peso complessivo di 4.8 Kg, dimensioni corrispondenti a 57.2 x 34.8 x 19.8 cm.


Cappa cucina 90 cm su Amazon di FABER S.p.A.
La cappa va scelta con una dimensione proporzionale al piano cottura; questi ultimi spesso sono da 60 cm e quindi le cappe scelte sono nella maggioranza dei casi da 90 cm di larghezza, come l’esempio sopra raffigurato di cappa cucina da 90 cmFaber vendibile su Amazon, del tipo estraibile sottopensile, aspirante, convertibile in filtrante.


Come pulire una cappa: metodi e prodotti


La pulizia della cappa e la sua manutenzione sono operazioni importanti a preservare la bellezza e il corretto funzionamento dell’apparecchio oltre che a garantire sicurezza in cucina, deve essere eseguita con una certa frequenza e in modo accurato, per evitare spiacevoli incidenti.

Il grasso e lo sporco che restano all’interno della cappa, infatti, possono generare cattivi odori, impedire il passaggio dell’aria diminuendo pertanto la capacità aspirante e alimentare addirittura le fiamme durante la cottura dei cibi, provocando pericolosi incendi.

La pulizia della cappa deve essere compiuta in tutte le sue parti, sia interne sia esterne, con regolarità e utilizzando detergenti neutri, acquistati o realizzati in fai da te con aceto, limone, bicarbonato.

Cappa cucina pulizia
La manutenzione della cappa consiste quindi nella pulizia della parte interna, esterna e dei filtri, la detersione della superficie esterna può essere fatta con uno sgrassatore delicato oppure con del sapone neutro in acqua tiepida, per mezzo di una spugna delicata o un panno morbido, in microfibra o pelle di daino.

Le spugne abrasive sono da evitare così come detergenti troppo aggressivi e contenenti cloro, specie se la cappa è in vetro o in acciaio inox. Per asciugare la superficie si può utilizzare un semplice panno in microfibra oppure della carta assorbente.

La pulizia della parte interna della cappa va eseguita con una frequenza bimestrale insieme alla sostituzione dello stesso filtro se si tratta di un modello filtrante.

Cappa cucina manutenzione
Smontato il coperchio, questo va messo in ammollo in un recipiente con una soluzione di acqua calda più detergente neutro per rimuovere le eventuali incrostazioni, poi occorre risciacquare e asciugare con un panno in modo accurato.

La pulizia dei filtri varia secondo il materiale di cui sono fatti i filtri stessi e rappresenta l’operazione più delicata nella manutenzione della cappa della cucina.

I filtri, infatti, possono essere metallici, sintetici oppure ai carboni attivi e contengono la parte più grande di sporco, determinando quindi il grado di igiene e di sicurezza della cappa.

I filtri metallici, costituiti da una struttura a nido d'ape in grado di trattenere particelle di qualsiasi dimensione, devono essere lavati almeno ogni due settimane, a mano, utilizzando un detergente sgrassante, oppure in lavastoviglieattraverso un ciclo di lavaggio non troppo forte, sempre che questi non siano di alluminio.
I filtri in materiale sintetico non possono essere lavati e devono essere perciò cambiati circa ogni due mesi; quelli a carboni attivi, almeno ogni quattro mesi.

Per testare il grado di pulizia della cappa e quindi la sua efficienza, si può compiere una semplice prova che consiste nell’avvicinare un foglio di carta alla griglia di aspirazione, dopo averla naturalmente messa in funzione alla velocità massima; se il foglio rimane attaccato al coperchio della cappa testimonia il regolare funzionamento, diversamente occorrerà continuare a pulire lo sporco presente sostituendo o scrostando i filtri.

Articolo: Cappa aspirante da cucina: scelta e installazione
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 8 voti.

Cappa aspirante da cucina: scelta e installazione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • P.patrizia
    P.patrizia
    Lunedì 1 Febbraio 2016, alle ore 18:45
    Buongiorno a tutti,
    io vorrei per casa mia una cucina con isola centrale.
    Sto valutando l'idea di una cappa al piano cottura, come ho letto in questo post
    http://www.fillyourhomewithlove.com/cucina-isola-organizzarla-quale-scegliere/
    Secondo voi quanto spazio occupa nel vano sottostante al piano cottura per il motore?
    Grazie mille
    Patrizia
    rispondi al commento
  • Framilano81
    Framilano81
    Martedì 23 Settembre 2014, alle ore 18:11
    Vi consiglio Falmec come marca su www.ecoincasso.itciao.
    rispondi al commento
  • Manuela
    Manuela
    Sabato 23 Novembre 2013, alle ore 12:22
    Salve, per cortesia vorrei sapere che problema potrei avere visto che la mia cappa aspirante a muro (seconda che cambio) mi crea tantissima condensa di grasso, con conseguente sgocciolamento sui fuochi.
    Questo succede sia con i filtri che senza.
    Vi ringrazio.
    rispondi al commento
  • Maggie
    Maggie
    Giovedì 21 Novembre 2013, alle ore 15:25
    Da tempo non so dove trovare la cappa-microonde combinata.
    Per questioni di spazio in cucina vorrei sostituire la mia cappa sospesa, ma chi mi ha venduto la cucina 4 anni fa mi diceva che non si poteva fare invece.
    rispondi al commento
  • Geppobss
    Geppobss
    Lunedì 11 Novembre 2013, alle ore 17:49
    Buongiorno, volevo sapere se una cappa ad isola, acquistata a parte (la cucina ce l'ho già), all'interno dei lavori di ristrutturazione edilizia, rientra tra le detrazioni del 50%.
    L'acquisto sarà effettuato tramite bonifico, nelle specifiche tecniche non c'è la classe energetica, prodotto nuovo.
    Grazie.
    rispondi al commento
  • Maria Teresa
    Maria Teresa
    Martedì 16 Luglio 2013, alle ore 19:57
    Salve, vorrei sapere per cortesia, se é normale che la mia cappa aspirante da incasso elica con 2 motori, durante il funzionamento con pentole in cottura emetta tanto calore.
    É collegata a un tubo di 10 cm di larghezza che porta i fumi all'esterno.
    É rumorosissima e l'aria che emette dai motori é calda.
    Grazie, Cordiali saluti.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Maria Teresa
      Mercoledì 17 Luglio 2013, alle ore 12:03
      Per Maria Teresa: dovrebbe farla ispezionare da un tecnico.
      rispondi al commento
  • Caterina
    Caterina
    Martedì 29 Gennaio 2013, alle ore 16:02
    È migliore una cappa con tubo esterno quindi aspirante o una filtrante?
    rispondi al commento
    • Arch. Emanuele Distefano
      Arch. Emanuele Distefano Caterina
      Giovedì 31 Gennaio 2013, alle ore 19:21
      Per Caterina: Secondo la mia opinione, ove chiaramente vi siano le condizioni, la cappa aspirante è migliore.
      rispondi al commento
  • Giuseppe Rizzo
    Giuseppe Rizzo
    Martedì 20 Novembre 2012, alle ore 00:03
    Sono interessato, dove i punti vendita su Lecce, gazie
    rispondi al commento
  • Ale
    Ale
    Domenica 11 Novembre 2012, alle ore 16:30
    Che significa convogliata all'esterno? A tetto o a parete? Quando l'una e quando l'altra?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Cappa aspirante da cucina: scelta e installazione che potrebbero interessarti
Cappa: di design o incassata nel mobile?

Cappa: di design o incassata nel mobile?

La cappa fa parte di quel gruppo di elettrodomestici per cui il fattore estetico e' predominante. Spesso, anzi, e' l'unico criterio di scelta a cui si fa riferimento.
Stop all'odore di cibo per casa con le nuove cappe da cucina

Stop all'odore di cibo per casa con le nuove cappe da cucina

Le nuove cappe da cucina cattura vapore e odori, super aspiranti e silenziose, possono essere discrete e a scomparsa oppure veri oggetti di culto e di design.
Tubo cappa aspirante: meglio celato o a vista?

Tubo cappa aspirante: meglio celato o a vista?

Il tubo della cappa aspirante può essere mascherato con abbassamenti di cartongesso oppure essere lasciato a vista con l'uso di raccordi piatti, tubi a scomparsa...
Benessere e spazi abitativi

Benessere e spazi abitativi

Per ogni spazio componente il nostro ambiente domestico come la cucina, il soggiorno, la camera da letto, ecc., si devono garantire le necessarie condizioni di benessere.
Come scegliere il modello di cappa da cucina più adatto alle vostre esigenze.

Come scegliere il modello di cappa da cucina più adatto alle vostre esigenze.

Le cappe sono indispensabili in cucina e quelle di ultima generazione sfruttano le tecnologie più avanzate. Vediamo qualche novità prodotta o in fase di progetto...
Registrati come Utente
270454 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20913 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Elica naked naked is ix-f-25
      Elica naked naked is ix-f-25...
      395.46
    • Elica cappa a parete elica missy ix-a-60 prf0004024a
      Elica cappa a parete elica missy...
      65.00
    • Elica estraibile t st gr-f-60 - 67014903-2
      Elica estraibile t st gr-f-60 -...
      40.00
    • Elica cappa cucina filtrante a parete larghezza 80 cm colore acciaio - prf0033852 belt ix-f-80
      Elica cappa cucina filtrante a...
      379.98
    • Cucina monoblocco armadio
      Cucina monoblocco armadio...
      1990.00
    • Cucina monoblocco art1001e
      Cucina monoblocco art1001e...
      950.00
    • Cucina monoblocco art1001g
      Cucina monoblocco art1001g...
      1040.00
    • Cucina monoblocco completa
      Cucina monoblocco completa...
      1265.00
    • Elica cappa design elica shire bk-a-90 - prf0119829 cappa
      Elica cappa design elica shire...
      204.65
    • Elica cappa design elica gme88 - prf0046491 motore cappa disponibile per adagio, pandoragrazie alla loro posizione lontana dalla zona cottura, i motor
      Elica cappa design elica gme88 -...
      569.00
    • Elica cappa cucina aspirante a parete larghezza 60 cm profondità 45 cm colore acciaio - prf0004024a missy ix-a-60
      Elica cappa cucina aspirante a...
      67.95
    • Elica adagio gme ix-f-90 motore esterno prf0106382 inox
      Elica adagio gme ix-f-90 motore...
      823.00
    • Monoblocco cucina
      Monoblocco cucina...
      650.00
    • Klarstein 90ts1 cappa da cucina
      Klarstein 90ts1 cappa da cucina...
      449.90
    • Cappa aspirante da cucina klarstein
      Cappa aspirante da cucina klarstein...
      479.90
    • Cappa aspirante da cucina in
      Cappa aspirante da cucina in...
      89.90
    • Elica cappa design elica pandora gme bl-a-90 - prf0120981 cappa senza motore da acquistare a parte
      Elica cappa design elica pandora...
      521.15
    • Elica cappa a incasso da 60 cm 4577991 3 elica elisummer se st wh f60
      Elica cappa a incasso da 60 cm...
      38.50
    • Elica cappa ad angolo 100x100cm acciaio inox rubino ang ix a-100 ix - 56811101b
      Elica cappa ad angolo 100x100cm...
      330.00
    • Elica cappa da incasso elica elibloc 9 st gr a-60 17511887a
      Elica cappa da incasso elica...
      40.00
    • Cucina a scomparsa
      Cucina a scomparsa...
      2600.00
    • Klarstein 90ds5 2 cappa aspirante
      Klarstein 90ds5 2 cappa aspirante...
      429.90
    • Klarstein 90ds3 cappa ad isola
      Klarstein 90ds3 cappa ad isola...
      499.90
    • Cucina nella valigia professionale
      Cucina nella valigia professionale...
      64.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Vimec
  • Pensiline.online
  • Onlywood
  • Officine Locati
  • Weber
  • Immobiliare.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 78.00
foto 6 Torino
Scade il 30 Agosto 2017
€ 150.00
foto 6 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 168 000.00
foto 6 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
89395

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.