Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Arredare un open space

News di Arredamento
Vivere in un open space significa soprattutto avere a disposizione un ampio spazio in cui poter gestire arredamento ed ambienti in modo del tutto libero e creativo.
Arredare un open space
Tiziana Loprete

Senso di libertà, luminosità e leggerezza degli spazi. Sono solo alcune delle caratteristiche principali di un open space, ovvero uno spazio abitativo privo totalmente o quasi di separazioni tra una zona e l'altra. Le tipologie di open space sono diverse così come sono varie anche le possibilità di arredo e di gestione delle aree funzionali.
 

Tipologie di open space


L'open space, nel senso stretto della definizione, può essere di vario tipo. Si trovano spazi aperti ad esempio all'interno di un appartamento. È il caso dell'area soggiorno e dell'angolo cottura non separati tra di loro. Un open space può anche essere collocato in un'abitazione a più piani, all'interno di un solo piano.
Camera da letto open space
L'open space si trova poi spesso nei monolocali, dove lo spazio è limitato ed eliminare pareti separatorie può servire indubbiamente a guadagnare centimetri.

Infine, una delle principali tipologie di open space è il loft, un'intera area, solitamente ricavata da ex capannoni industriali, adibita ad appartamento e dalle caratteristiche molto particolari.

In generale, all'interno di un open space sono presenti soprattutto tre zone: quella giorno, quella notte e la zona cottura. Per quanto riguarda invece i servizi igienici, va detto che devono essere presenti obbligatoriamente per legge delle pareti divisorie almeno intorno al water, mentre le altre parti come lavello e doccia possono essere gestite anche separatamente.
Sala open space con finestra
All'interno di un open space sono poi spesso presenti le zone soppalcate. I soppalchi si trovano soprattutto negli open space all'interno dei monolocali, in quanto aiutano a guadagnare spazio.

Sul soppalco vengono collocate preferibilmente la zona notte o anche la zona studio qualora fosse prevista nell'economia dell'appartamento.

Nel caso dei loft, una delle caratteristiche principali è la luminosità degli ambienti. Infatti, questo tipo di appartamento in genere è dotato di lucernari sul tetto e grandi finestre sulle pareti. Il loft è anche un esempio lampante di quanto un open space può estendersi. Le pareti, infatti, possono arrivare anche ad un'altezza di quattro o cinque metri.

Caratteristiche dell'open space


Le qualità che contraddistinguono ogni tipologia di open space sono libertà nella gestione degli spazi e quindi anche di arredo, ampiezza delle aree, semplicità e linearità sia visiva che di vita all'interno della casa. Le caratteristiche considerate negative all'interno di questo tipo di spazio sono invece la limitata privacy di chi vive all'interno e la difficoltà a riscaldare adeguatamente gli ambienti, dal momento che si tratta quasi sempre di aree molto estese sia in altezza che in larghezza.
Vista da soppalco open space
Ma dal momento che da diverso tempo l'open space si sta affermando sempre di più come tipologia di abitazione, sono state elaborate ottime soluzioni anche a queste problematiche.

Per quanto riguarda il riscaldamento, ad esempio, l'opzione migliore è quella di utilizzare dei sistemi radianti, ottimi anche nel design e capaci di riscaldare anche gli spazi più ampi grazie all'induzione.

A tal proposito, si può ricorrere anche a dei veri impianti radianti a terra, per riscaldare in modo uniforme tutto l'appartamento. I classici termosifoni infatti, non sono in grado di distribuire il riscaldamento in modo omogeneo all'interno degli ambienti ed inoltre per la scarsità delle pareti sarebbe molto problematico poterli installare adeguatamente.
Loft open space
Per gli altri impianti, poi, sono possibili altre soluzioni. Per quello elettrico, è consigliabile optare per una disposizione a terra, magari su una porzione di pavimento galleggiante, ovvero rialzato di una decina di centimetri, nel quale sarà possibile installare prese e fili. 

Per facilitare l'installazione dell'impianto idraulico, sarà invece il caso di concentrare tutti i punti che richiedono l'utilizzo dell'acqua nella stessa zona dell'appartamento.

Open space e arredamento
 

Per le sue caratteristiche, l'open space richiede particolari accorgimenti in fatto di arredamento. Lo spazio infatti andrà organizzato considerando le varie aree funzionali. La loro separazione andrà infatti effettuata proprio grazie ai complementi d'arredo.
Salone open space
Per distinguere le varie zone si potrà ad esempio optare per una differenziazione del pavimento, nella tipologia o nel colore, oppure scegliendo dei colori diversi per le pareti, magari con diverse sfumature di una stessa tonalità.

Anche gli stessi mobili possono avere la funzione di separatori di ambienti. Quelli più utilizzati sono principalmente librerie o piccoli armadi. Per delimitare le diverse aree si possono poi utilizzare dei separè, che oltre ad avere la funzione pratica di separatori danno anche un valore aggiuntivo a livello estetico e riescono ad impreziosire qualsiasi ambiente. 

Ma uno dei punti fondamentali nell'arredo dell'open space è la disposizione dei mobili all'interno dello spazio. I vari elementi possono essere infatti collocati a proprio piacere, o a ridosso delle pareti oppure al centro degli ambienti. La prima opzione consente di sfruttare il più possibile la principale caratteristica dell'open space, ovvero la grande disponibilità di spazio libero, dove poter gestire le diverse attività all'interno della casa. 
Open space con parquet
La seconda invece comporta sicuramente un maggiore sfruttamento dello spazio e mette in risalto, ponendoli al centro dell'ambiente, i mobili.

Per questo, se si opta per la disposizione al centro, bisognerà aver cura di scegliere in modo appropriato i vari elementi, sempre in corrispondenza del proprio gusto. In alternativa, si può scegliere una soluzione mista, ovvero posizionare i mobili al centro per alcune aree funzionali e a ridosso delle pareti per altre. 

Per quanto riguarda invece lo stile d'arredo, solitamente si può scegliere in piena libertà. Èd è proprio questo uno dei maggiori vantaggi offerti da un ambiente come l'open space. Si può infatti optare per uno stile d'arredo omogeneo, moderno o classico per tutte le aree, oppure differenziare le varie zone. 

Cucina open spacePer quanto riguarda invece l'arredamento del loft, vanno seguiti alcuni criteri. Trattandosi infatti di un ex ambiente industriale, bisognerà provvedere, nello scegliere lo stile d'arredo, a rendere l'appartamento accogliente e domestico.

A questo scopo, possono essere utili ad esempio i tendaggi, che conferiscono calore alla casa e allo stesso tempono consentono di gestire l'eccessiva luminosità.

Stesso discorso per il parquet, che dona un tocco di eleganza e di comfort a qualsiasi ambiente. Un'altra opzione, infine, è quella di scegliere una disposizione semplice e lineare dei complementi d'arredo. Questo consentirà di dare all'appartamento un aspetto ordinato e pulito

Articolo: Arredare un open space
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 13 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 2
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Arredare un open space
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Arredare un open space che potrebbero interessarti
Progettare un open space

Progettare un open space

Open space: spazi aperti e fluidi, spazi multifunzione che cambiano a seconda delle abitudini e dei cambiamenti in atto all'interno della piccola comunità che vi abita.
Climatizzazione sotto il pavimento

Climatizzazione sotto il pavimento

A seguito del protocollo di Kyoto, la Comunità Europea ha emanato una serie di direttive volte alla salvaguardia dell'ambiente e al risparmio energetico,
Tappeti, sedute e accessori in tessuto realizzato a mano

Tappeti, sedute e accessori in tessuto realizzato a mano

E' ormai un dato scontato: arredare vuol dire creare un ambiente che sia il più completo possibile, non solo mobili e arredi ma anche accessori e complementi d'arredo.
Open space con cucina schermata

Open space con cucina schermata

Progetto di ristrutturazione di un immobile con creazione di un ampio open space per la zona giorno.
Il cristallo in arredamento

Il cristallo in arredamento

Oggigiorno il vetro è molto utilizzato nella realizzazione di mobili, grazie alle moderne tecnologie che permettono di sagomarlo con le forme e dimensioni più varie.
IMMOBILIARE
prezzi arredamento
costi arredamento
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Zaccaria Monguzzi
  • WaterBarrier
  • Officine Locati
  • Murprotec
  • Novatek
  • Geosec
  • Casa.it
  • Velux
  • Uretek
  • Sicurezzapoint
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Open d living panchina michelle in legno art.1351 - open d living -
      Open d living panchina michelle in...
      333.00
    • Apple iphone 6 grigio siderale 16gb
      Apple iphone 6 grigio siderale 16gb...
      699.00
    • Aria condizionata a casa
      Aria condizionata a casa...
      500.00
    • Applique 4 open 60w e27
      Applique 4 open 60w e27...
      84.55
    • Coprigradino open
      Coprigradino open...
      6.90
    • High muster pro space+fascia+tappeto ins
      High muster pro...
      749.00
    • Apple ipad mini 16gb wi-fi space gray
      Apple ipad mini 16gb wi-fi space...
      249.99
    • Controtelaio dierre
      Controtelaio dierre...
      141.00
    • Pavimenti gres porcellanato
      Pavimenti gres porcellanato...
      15.75
    • Smartphone apple iphone 5s 16gb space gray no brand ( me432 ) offertissima sottocosto solo fino al 02/11 affrettatevi ritiro su roma e consegna in tutta italia
      Smartphone apple iphone 5s 16gb...
      489.99
    • Open d living panchina margot art.1352 - open d living -
      Open d living panchina margot art...
      562.00
    • Rex forno da incasso vaporex multidodici inox fqv303xev
      Rex forno da incasso vaporex...
      568.00

BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Facebook
  • Faidatebook
  • Casa.it
  • Preventivi